Corsia ospedaliera
Corsia ospedaliera
Attualità

Un incontro sulle prospettive di miglioramento della sanità nel territorio

Si discuterà dei nuovi presidi territoriali di assistenza che affiancheranno gli ospedali di primo e secondo livello

«Ci troviamo in un momento particolare per la salvaguardia e tutela del diritto alla salute e la garanzia dei Lea, i livelli essenziali di assistenza, per i cittadini pugliesi, con particolare riferimento al nostro territorio rispetto allo stato di avanzamento delle attività e servizi sanitari e socio sanitari territoriali, il cui potenziamento e miglioramento sarà gestito e coordinato a livello distrettuale attraverso i nuovi Pta, presidi territoriali di assistenza.

Gli stessi rappresentano lo spazio utile per garantire risposte ai bisogni di salute della popolazione aggregando e/o integrando funzionalmente le diverse componenti dell'assistenza territoriale, secondo livelli di complessità, che partono anche dalla ristrutturazione della rete dell'emergenza-urgenza e da una reale integrazione tra ospedale e territorio. Tante novità, insomma, che vanno messe bene a fuoco». Così Luigi Marzano, coordinatore sanità della Funzione pubblica Cgil Bat, presenta il convegno in programma martedì 26 febbraio a Barletta, a partire dalle ore 16:30, all'Itaca Hotel, in viale Regina Elena, 58, organizzato dalla Cgil Bat e dalla Fp Cgil Bat sul tema: "Presidi territoriali di assistenza nella Asl Bat, prospettive per il miglioramento della sanità territoriale".

Se ne parlerà alla presenza non solo dei vertici del sindacato regionale della Funzione pubblica ma anche con tecnici ed istituzioni. Coordinerà e concluderà i lavori Biagio D'Alberto, segretario generale della Fp Cgil Puglia. L'introduzione di Luigi Marzano, precederà il saluto del sindaco di Barletta Cosimo Cannito prima di entrare nel vivo della discussione grazie agli interventi del capo dipartimento promozione della salute e benessere della regione Puglia, Giancarlo Ruscitti, del dirigente dello stesso dipartimento Giuseppe Lella, del Direttore generale della Asl Bat Alessandro Delle Donne, del segretario generale della Cgil Bat Giuseppe Deleonardis e dei sindaci dei distretti dove è stata prevista e attuata la riconversione degli ospedali in PTA/PPA (Amedeo Bottaro di Trani, Roberto Morra di Canosa di Puglia, Lalla Mancini di Minervino Murge, Michele Patruno di Spinazzola). Seguirà l'intervento di Liana Abbascià, segretario generale Fp Cgil Bat.

Sono stati invitati a partecipare tutti i consiglieri regionali del territorio: Filippo Caracciolo, Grazia Di Bari, Nino Marmo, Ruggiero Mennea, Mimmo Santorsola, Francesco Ventola e Sabino Zinni oltre che gli operatori del settore.
  • Asl Bt
  • sanità
  • ospedale Bisceglie
  • sanità Puglia
Altri contenuti a tema
Liste d’attesa nella Bat, Cgil: «Disponibilità della Asl per abbattimento dei tempi» Liste d’attesa nella Bat, Cgil: «Disponibilità della Asl per abbattimento dei tempi» Le proposte per la riduzione dei tempi nella cabina di regia
L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto Riguarderà i cittadini di età compresa tra i 50 e i 69 anni
Nona donazione di organi nella Bat dall'inizio dell'anno Nona donazione di organi nella Bat dall'inizio dell'anno Il direttore generale dell'Asl Delle Donne: «In un momento di profondo dolore la famiglia ha compiuto un grande gesto di amore»
Comitato ospedale unico nordbarese: «Dalla Carta di Ruvo nulla è stato fatto» Comitato ospedale unico nordbarese: «Dalla Carta di Ruvo nulla è stato fatto» Il gruppo rilancia sulla necessità di maggiore sicurezza nei nosocomi
L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» Delle Donne: «Abbiamo agito nel totale interesse dei cittadini. Gli attacchi sono infondati»
Opi: «L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica» Opi: «L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica» Il presidente Papagni chiede la modifica della delibera con il ripristino del dipartimento delle professioni sanitarie
Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ricoverato agli infettivi del "Vittorio Emanuele II" per sospetta tubercolosi polmonare, aveva fatto perdere le sue tracce
Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Il primo concorso unico regionale da bandire sarà quello per l'assunzione infermieri
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.