Direzione generale Asl Bt
Direzione generale Asl Bt
Economia e lavoro

Asl Bt: «Proroga agli operatori sociosanitari nel rispetto di normative e procedure concorsuali»

Delle Donne: «Non comprendo le ragioni della manifestazione pubblica indetta per il 30 giugno»

«Con delibera n° 1091 dell'8 giugno scorso i contratti degli operatori socio-sanitari della Asl Bt in scadenza a giugno sono stati prorogati al 30 settembre. La stessa delibera è stata notificata all'Usppi in data 17.06.2020 con nota protocollata 37016». Lo ha affermato Alessandro Delle Donne, Direttore generale della Asl Bt. «Davvero non capisco le ragioni di questa manifestazione pubblica indetta per il giorno 30 giugno che ci è stata annunciata all'inizio del mese e alla quale abbiamo prontamente risposto con l'invio dell'atto di proroga» ha aggiunto.

L'Azienda sanitaria ha puntualizzato che le proroghe sarebbero giunte - «in conformità con quanto avvenuto con procedure precedenti al fine di dare a tutti le stesse possibilità» - in considerazione della delibera n° 648 del 3 aprile 2020 di approvazione della graduatoria di mobilità regionale e interregionale per 21 operatori al momento non immediatamente utilizzabile «poiché c'è un tempo da rispettare per il rilascio del nulla osta da parte della azienda di provenienza e in considerazione del concorso unico regionale organizzato dal Policlinico Riuniti di Foggia che alla data della deliberazione della Asl Bt non risultava concluso».

Delle Donne ha rimarcato: «Da parte nostra c'è sempre stata collaborazione. Siamo consapevoli dell'importante lavoro che svolgono gli operatori socio-sanitari e che in questo periodo di emergenza è stato ancora più evidente e non solo a noi. Dobbiamo però rispettare il Piano dei Fabbisogni, il limite di spesa del personale a tempo determinato e le procedure a tempo indeterminato, concorsuali e di mobilità, per dare a tutti gli aventi diritto le garanzie che meritano».
  • Asl Bt
  • sanità
  • sanità Puglia
Altri contenuti a tema
Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Salito a 3000 il numero di positivi al Covid deceduti dall'inizio dell'emergenza sul territorio regionale
115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza 115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza Ritmo di oltre mille nuovi contagi al giorno
Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Riscontrata la positività di un alunno
Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Scende molto lentamente il numero delle persone ricoverate negli ospedali del territorio
Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia 1275 i casi nelle ultime 24 ore
1224 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore 1224 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Continua a scendere il numero degli attualmente positivi
Si riduce il numero di attualmente positivi e ricoverati in Puglia Si riduce il numero di attualmente positivi e ricoverati in Puglia Cala anche la percentuale di contagiati rispetto ai tamponi effettuati nelle ultime ore
L'Usppi scrive a Emiliano: «Puntare sulla radiologia domiciliare» L'Usppi scrive a Emiliano: «Puntare sulla radiologia domiciliare» Il biscegliese Nicola Brescia, segretario nazionale: «L'introduzione del servizio decongestionerebbe l'accesso nelle strutture ospedaliere»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.