Bisceglie Running dona un lettino al reparto di pediatria del
Bisceglie Running dona un lettino al reparto di pediatria del "Vittorio Emanuele II"
Attualità

Bisceglie Running dona un lettino al reparto di pediatria del "Vittorio Emanuele II"

Sarà utilizzato per le visite mediche. Il presidente Sasso: «La nostra passione ha preso la doppia strada della corsa e della solidarietà»

Nuova, lodevole iniziativa solidale dell'Asd Bisceglie Running. Nella mattinata di sabato 11 luglio il presidente Mauro Sasso, accompagnato da una rappresentanza dei soci, ha consegnato un lettino per le visite mediche destinato al reparto di pediatria dell'ospedale civile "Vittorio Emanuele II" direttamente nelle mani del primario dell'unità operativa dottor Domenico Paternostro, alla presenza del dottor Giuseppe Vitrani, vice dirigente medico del nosocomio biscegliese.

Paternostro, parlando anche a nome del Dirigente medico dottor Andrea Sinigaglia, ha ringraziato «gli amici di Bisceglie Running per la vicinanza dimostrata all'ospedale e in particolare al reparto di pediatria in questo momento di difficoltà per la faticosa ripresa delle varie attività».

L'ennesima donazione effettuata dai componenti dell'associazione sportiva ha rappresentato l'occasione, per il presidente Mauro Sasso, di tracciare un breve bilancio delle attività: «Ormai la nostra passione ha preso una doppia strada, quella della corsa e quella della solidarietà. Cerchiamo di fare sempre del nostro meglio senza alcun pregiudizio. Dopo aver messo un defibrillatore a disposizione della comunità biscegliese nella sede della Metronotte, dopo aver donato delle sedie per diversamente abili, posizionandone una nel taxi sociale della cooperativa Kairos, dopo aver acquistato due sedie job e un laboratorio artistico per la Pegaso Onlus, quest'anno la società ha voluto in primis omaggiare tutte le forze dell'ordine donando diecimila guanti sterili e mostrare una volta in più la sua attenzione al nosocomio cittadino con un lettino per visite mediche consegnato al reparto pediatria» ha affermato.

«La nostra volontà è e sarà sempre quella di essere presenti sul territorio per contribuire, con le nostre piccole possibilità, alle attenzioni e alle esigenze della nostra città» ha aggiunto Sasso, rimarcando che Bisceglie Running «si è resa disponibile ad accompagnare eventuali turisti runners per visitare il nostro agro e bellissimi casali a titolo completamente gratuito».
  • Bisceglie Running
  • ospedale Bisceglie
  • pediatria
Altri contenuti a tema
Covid, la curva dei contagi si impenna: grosso rischio per gli ospedali Covid, la curva dei contagi si impenna: grosso rischio per gli ospedali La Federazione Cimo-Fesmed: «Personale sanitario stremato e insufficiente»
Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Covid in Puglia, sensibile aumento dei ricoverati Gli attualmente positivi continuano a salire
Covid, quasi il 25% di positività ai test in Puglia Covid, quasi il 25% di positività ai test in Puglia Superata nuovamente la quota di 2500 attualmente contagiati nelle ultime ore
Covid in Puglia, sale la curva dei contagi Covid in Puglia, sale la curva dei contagi Attualmente positivi vicini nuovamente a superare quota 25 mila
Covid in Puglia, sette decessi nelle ultime ore Covid in Puglia, sette decessi nelle ultime ore Nuovamente in discesa il dato degli attualmente positivi
Ospedale, al via i lavori di ammodernamento del reparto di ginecologia Ospedale, al via i lavori di ammodernamento del reparto di ginecologia Dimatteo: «In corso le procedure di reclutamento»
Covid in Puglia, risale il numero degli attualmente positivi Covid in Puglia, risale il numero degli attualmente positivi Ricoverati sotto quota 250
Covid in Puglia, lieve calo dei ricoverati Covid in Puglia, lieve calo dei ricoverati 2 i decessi registrati nelle ultime ore
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.