gelate in agricoltura
gelate in agricoltura
Politica

Gelate 2018, c'è il riconoscimento del ministero. Naglieri: «Si conclude una battaglia nella quale Bisceglie è stata sempre presente»

La procedura per compilare e presentare le domande

Il Decreto del ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo dello scorso 12 giugno ha riconosciuto l'esistenza del carattere di eccezionalità delle gelate che dal 26 al 28 febbraio 2018 colpirono pesantemente il territorio biscegliese e dei comuni limitrofi.

«Si conclude finalmente una lunga battaglia intrapresa da tutto il mondo agricolo, con la città di Bisceglie e il sindaco Angelantonio Angarano sempre presenti in ogni manifestazione ed evento a sostegno dell'intero comparto olivicolo danneggiato» ha sottolineato l'assessore all'agricoltura Gianni Naglieri. «Partiranno una serie di agevolazioni finanziarie e previdenziali, una boccata d'ossigeno per le aziende agricole dopo il crollo della produzione di olive e olio nella campagna 2018, la peggiore che si ricordi negli ultimi 25 anni, con una perdita di 400 milioni di euro di valore economico».

Saranno perciò riconosciute alle imprese agricole, iscritte alla Camera di commercio (alla data dell'evento) e che hanno subito danni di entità superiore al 30% della produzione lorda vendibile aziendale, le provvidenze previste dal decreto legislativo 29 marzo 2004, n° 102 e successive modifiche ed integrazioni, definite dall'articolo 5 comma 2:

- contributi in conto capitale fino all'80% del danno accertato sulla base della produzione lorda vendibile media ordinaria;
- prestiti ed ammortamento quinquennale per le esigenze d'esercizio dell'anno 2018 e dell'anno successivo;
- proroga alle operazioni di credito agrario di esercizio e di miglioramento e di credito ordinario;
- agevolazioni previdenziali attraverso esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali propri e dei lavoratori dipendenti in favore dei soggetti – coltivatori diretti, coloni e mezzadri, Imprenditori agricoli professionali.

Il riconoscimento è limitato alla coltura dell'olivo e, per l'agro di Bisceglie, ai fogli di mappa dal n° 37 al n° 68. Le richieste di intervento possono essere presentate, entro il termine di 45 giorni dalla pubblicazione del decreto, ovvero le ore 17:00 del prossimo 8 agosto.

Gli agricoltori che rientrano nei requisiti per usufruire dei benefici devono compilare la domanda su apposita modulistica (in fase di definizione con gli uffici regionali), che potrà essere ritirata all'ufficio Suap - sezione agricoltura del comune di Bisceglie, in via professor Mauro Terlizzi, 20, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e il giovedì pomeriggio anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

La modulistica sarà disponibile anche nella sezione "agricoltura e pesca" del portale istituzionale del comune di Bisceglie. Opportunamente compilata, la domanda deve essere consegnata all'ufficio Suap del Comune di Bisceglie o inviata tramite posta certificata all'indirizzo protocollogenerale@cert.comune.bisceglie.bt.it. Il comune inoltrerà le domande alla regione Puglia.
  • Gianni Naglieri
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Gasolio agricolo, la regione concede una maggiorazione al credito d'imposta Gasolio agricolo, la regione concede una maggiorazione al credito d'imposta L'assessore Stea: «Risposta concreta alle esigenze del comparto»
Crisi di governo, Cia Puglia esprime preoccupazione: «Tutto azzerato e l’agricoltura muore» Crisi di governo, Cia Puglia esprime preoccupazione: «Tutto azzerato e l’agricoltura muore» Il presidente Carrabba tema che l'instabilità possa danneggiare il comparto agricolo
Caso Baywatch, Spina chiede le dimissioni di Naglieri Caso Baywatch, Spina chiede le dimissioni di Naglieri L'ex sindaco rivela: «"Scia" presentata un mese dopo l'inizio dell'attività, l'assessore ha omesso il controllo»
Naglieri propone una conferenza di servizi per la zona Pantano-Ripalta Naglieri propone una conferenza di servizi per la zona Pantano-Ripalta L'assessore favorevole alla ripresa dell'iter per l'istituzione dell'Area Marina Protetta
Caporalato, Flai Cgil e Fai Cisl: «Serve la rete del lavoro agricolo di qualità» Caporalato, Flai Cgil e Fai Cisl: «Serve la rete del lavoro agricolo di qualità» I sindacati scrivono alla cabina di regia nazionale, all’Inps e al prefetto della Bat
Nota congiunta Legambiente Bisceglie-Puglia: «Estranei alla politica, l'assessore Naglieri eviti inutili e sterili vittimismi» Nota congiunta Legambiente Bisceglie-Puglia: «Estranei alla politica, l'assessore Naglieri eviti inutili e sterili vittimismi» «Faccia i nomi delle associazioni che avrebbero ritardato la potatura dei pini. Quanto al sindaco, siamo in attesa da tempo di incontrarlo»
Naglieri precisa: «Non sono assessore alle manutenzioni» Naglieri precisa: «Non sono assessore alle manutenzioni» «Ritengo di essere stato citato inopportunamente»
Enzo Di Pierro sul cedimento dell'albero di pino: «Chi doveva porre rimedi?» Enzo Di Pierro sul cedimento dell'albero di pino: «Chi doveva porre rimedi?» «Naglieri e tutti gli ambientalisti adesso dove sono?»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.