Bandierone rainbow
Bandierone rainbow
Associazioni

Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia: un incontro all'istituto "Giacinto Dell'Olio"

Iniziativa di sensibilizzazione rivolta agli studenti biscegliesi

Sensibilizzare al rispetto delle minoranze sessuali. È lo scopo della Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia, che Arcigay celebrerà con una serie di manifestazioni su tutto il territorio nazionale. La scelta, per il 2019, è ricaduta sull'attività che l'associazione svolge all'interno delle scuole, sul duplice binario dell'educazione alle differenze e della prevenzione del bullismo a sfondo omotransfobico e della violenza per orientamento sessuale e identità di genere. Un lavoro compiuto a beneficio di insegnanti e studenti.

Venerdì 17 maggio, alle ore 11:00, se ne parlerà all'auditorium dell'istituto d'istruzione secondaria superiore "Giacinto Dell'Olio" di Bisceglie, in un incontro cui parteciperanno il dirigente scolastico Mauro Leonardo Visaggio, il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, gli assessori comunali Vittoria Sasso e Roberta Rigante, l'operatrice del Centro antiviolenza Save di Trani Marinetta Di Gravina, l'avvocato Roberta Porro dello sportello legale Arcigay Bat, la presidente dell'Agedo Bat Paola Franco, il presidente dell'Arcigay Bat Gianluca Caruolo e il presidente nazionale Luciano Lopopolo, entrambi biscegliesi.

«Chiederemo ai docenti, in occasione della Giornata, di indossare un segno rainbow per rendersi visibili a quei ragazzi e a quelle ragazze che non riescono a rendersi visibili» ha spiegato Lopopolo. «La visibilità sociale, soprattutto per le categorie più deboli di persone come giovani e studenti, è spesso "il problema" che caratterizza gli episodi di bullismo ed emarginazione».

Il progetto formativo di Arcigay Bat e Agedo Bat nelle scuole, in collaborazione col comitato territoriale Arcigay Bari "L'arcobaleno del Levante", e i centri antiviolenza "RiscoprirSi" di Andria", "Save" di Trani e "Giulia e Rossella" di Barletta, è stato suddiviso in cinque incontri pomeridiani e quattro ore di self-study, per un totale di 25 ore, rivolto a dieci gruppi di docenti delle secondarie superiori di primo e secondo grado, e anche qualche docente di Scuola Primaria, interessando complessivamente circa 300 insegnanti.

Il corso è stato ospitato da ben 8 istituti del territorio, dal "Monsignor Tonino Bello" di Molfetta con ben 3 corsi di formazione, al "Salvemini" di Molfetta, oltre al "Galileo Ferraris" di Molfetta, al liceo "Vito Fornari" di Molfetta, al "Federico II stupor mundi" di Corato, al liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria, al "Nicola Garrone" di Barletta e al "Giacinto Dell'Olio" di Bisceglie. Oltre mille gli studenti incontrati fra le classi e nelle assemblee.
  • Arcigay Bat
  • Luciano Lopopolo
  • Istituto Dell'Olio
Altri contenuti a tema
Dibattito su cultura e sviluppo economico nella Notte bianca dell'istituto "Dell'Olio" Dibattito su cultura e sviluppo economico nella Notte bianca dell'istituto "Dell'Olio" Gli studenti hanno dialogato coi protagonisti dello scenario biscegliese delle arti, delle associazioni e dell'imprenditoria
Cultura e sviluppo economico, incontro col ministro Boccia all'istituto "Dell'Olio" Cultura e sviluppo economico, incontro col ministro Boccia all'istituto "Dell'Olio" La scuola guidata dal dirigente Visaggio ponte tra studenti, aziende, associazioni e istituzioni
Bando di gara per l'aggiudicazione dei lavori all'istituto "Giacinto Dell'Olio" Bando di gara per l'aggiudicazione dei lavori all'istituto "Giacinto Dell'Olio" La provincia avvierà l'iter a breve
La scrittrice bielorussa Aliona Gloukhova ospite dell'istituto "Dell'Olio" La scrittrice bielorussa Aliona Gloukhova ospite dell'istituto "Dell'Olio" Iniziativa a Palazzo Tupputi per gli studenti della scuola biscegliese
Pax Christi incontra gli studenti del "Dell'Olio" e la comunità di Santa Maria di Passavia Pax Christi incontra gli studenti del "Dell'Olio" e la comunità di Santa Maria di Passavia Grande l'attenzione rivolta alle testimonianze di due giovani donne provenienti da Rondine Cittadella della Pace
Primo incontro della Commissione pari opportunità Primo incontro della Commissione pari opportunità Angarano: «La città intraprendere un percorso che mira al contrasto delle discriminazioni»
Commento social su evento dell'amministrazione, Arcigay Bat: «Un'inaccettabile forma di omofobia e razzismo» Commento social su evento dell'amministrazione, Arcigay Bat: «Un'inaccettabile forma di omofobia e razzismo» «A quella partita ci andremo tutti e tutte per dimostrare a chi incita l'odio, che troverà un fronte compatto di umanità pronta a resistere»
L'indignazione di Luciano Lopopolo: «La satira è un conto, l'offesa all'identità delle persone è un'altra cosa» L'indignazione di Luciano Lopopolo: «La satira è un conto, l'offesa all'identità delle persone è un'altra cosa» Il presidente nazionale dell'Arcigay: «Non si può scadere in un linguaggio e in codici che portano all'odio, alla violenza e alla discriminazione»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.