La versione del sospiro biscegliese di Iginio Massari
La versione del sospiro biscegliese di Iginio Massari
Territorio

Iginio Massari omaggia Bisceglie, o forse no?

Il noto pasticcere ha presentato una sua versione del sospiro ma sui social c'è chi ritiene si tratti della Tetta delle monache di Altamura

«Come omaggio alla meravigliosa regione Puglia, la famiglia Massari ha studiato e riproposto la forma e la ricetta originale di questo antico dolce». È quanto riportato sui social ufficiali del celebre pasticcere bresciano Iginio Massari, che ha inteso proporre una sua versione del sospiro di Bisceglie, pur non riferendosi espressamente alla città di origine del dolce.

«Un'innovazione di processo rende ancora più soffice la pasta, ottenuta montando albumi freschi da guscio con zucchero e aggiungendo poi i tuorli, la vaniglia e succo di limone a filo. I sospiri vengono poi farciti con crema chantilly allo zabaglione o alla crema pasticcera. Una leggera spolverata di zucchero a velo completa questo goloso e soffice dolce, perfetto per colazione, come dessert o in un momento di pausa e gioia durante la giornata».

I commenti, inevitabilmente, si sono scatenati: molti "puristi" biscegliesi hanno rimarcato l'assenza della glassa e messo in dubbio che si possa trattare, a tutti gli effetti, del sospiro di Bisceglie nella sua accezione tipica. Diversi utenti murgiani hanno evidenziato come quanto preparato somigli molto più alla "Tetta delle monache" di Altamura. Il dibattito è aperto ma tutti restano concordi su un solo aspetto: i dolci di Iginio Massari sono superlativi.

  • sospiro di Bisceglie
  • sospiro biscegliese
Altri contenuti a tema
Bisceglie e Terlizzi insieme nel nome del sospiro Bisceglie e Terlizzi insieme nel nome del sospiro Un progetto di co-marketing per la promozione delle eccellenze sul territorio
Lista "Il sospiro" di Vittorio Fata, il chiarimento dell'associazione pasticcerie storiche Lista "Il sospiro" di Vittorio Fata, il chiarimento dell'associazione pasticcerie storiche «Saremo sempre al fianco di tutti coloro che hanno progetti legati alla promozione e valorizzazione del nostro dolce tipico»
Il sospiro di Bisceglie conquista il Sol Levante Il sospiro di Bisceglie conquista il Sol Levante Il dolce tipico biscegliese preparato e venduto nella drogheria Sancricca di Tokyo
Il sospiro biscegliese in trasferta al "San Nicola" di Bari Il sospiro biscegliese in trasferta al "San Nicola" di Bari Sergio e Ivano Salerno hanno donato il dolce tipico al giornalista Michele Salomone
Venerdì l'edizione 2021 del Sospiro day Venerdì l'edizione 2021 del Sospiro day Sarà possibile degustare il dolce tipico biscegliese a prezzo bloccato nelle pasticcerie aderenti
Due annulli filatelici dedicati al sospiro biscegliese e a Lucrezia Borgia Due annulli filatelici dedicati al sospiro biscegliese e a Lucrezia Borgia Una postazione speciale sarà allestita domenica pomeriggio in città
Un fumetto sul sospiro di Bisceglie Un fumetto sul sospiro di Bisceglie Sabato la presentazione della prima opera assoluta del genere comics a raccontare la storia del dolce tipico biscegliese
Sospiro protagonista a Libri nel Borgo Antico Sospiro protagonista a Libri nel Borgo Antico Sinergia tra associazione pasticcerie storiche biscegliesi e associazione regionale pugliesi a Milano
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.