Gianni Naglieri
Gianni Naglieri
Attualità

Invasione parrocchetti, Naglieri: «Danni all'agricoltura»

L'assessore: «Necessario salvaguardare biodiversità»

«La recente invasione dei parrocchetti monaci della specie Myiopsitta Bonaparte alle colture da frutto nelle campagne biscegliesi e del nostro territorio ha creato danni all'agricoltura. Si tratta di un fenomeno che già da qualche anno flagella le produzioni di frutta, con una predilezione per le mandorle, complice una straordinaria abilità nel beccare e rompere il guscio, estraendo il frutto e lasciando il mallo attaccato all'albero» ha evidenziato l'assessore del Comune Gianni Naglieri, con deleghe a commercio, artigianato, pesca, agricoltura e sviluppo economico, suap e politiche attive del lavoro.

«Anche in seguito ad alcuni sopralluoghi effettuati, ci siamo attivati per comprendere le modalità da seguire per il riconoscimento dei danni all'economia agricola locale. Le aziende e gli imprenditori colpiti possono inviare istanza corredata dalla documentazione indicata nel modello di domanda alla Regione Puglia, segnatamente al dipartimento agricoltura, sviluppo rurale ed ambientale - sezione gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali - servizio valorizzazione e tutela risorse naturali e biodiversità. Tra la documentazione da allegare alla domanda dovrà esserci la relazione tecnica asseverata, redatta da tecnico abilitato, completa di documentazione fotografica e da ogni altra documentazione aggiuntiva che il richiedente ritenga utile all'attestazione del danno» ha spiegato.

«L'introduzione di specie aliene invasive (acronimo inglese Ias), provenienti da altri habitat e trasferite volontariamente o involontariamente dall'uomo, ha provocato impatti dannosi e continua a incidere negativamente sugli ecosistemi e sulle attività produttive minacciando anche la salute delle persone. Il fenomeno è ancora poco conosciuto al grande pubblico ma le attività di informazione e sensibilizzazione si stanno moltiplicando per salvaguardare la biodiversità degli habitat autoctoni. È quindi fondamentale adottare le dovute contromisure, per esempio seguendo e applicando i codici di condotta del programma europeo Life Asap, che ha come obiettivo ridurre il tasso di introduzione delle Ias sul territorio italiano e mitigarne gli impatti» ha concluso Naglieri.
  • Comune di Bisceglie
  • Gianni Naglieri
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
«Non c'è un solo punto all'ordine del giorno che rimandi a provvedimenti per fronteggiare la diffusione del Covid» «Non c'è un solo punto all'ordine del giorno che rimandi a provvedimenti per fronteggiare la diffusione del Covid» Napoletano critico su argomenti e scelta di convocare il consiglio comunale il 31 ottobre e (soprattutto) il 2 novembre
72 attualmente positivi a Bisceglie, contagiato anche il Comandante della Polizia Locale 72 attualmente positivi a Bisceglie, contagiato anche il Comandante della Polizia Locale Scende il numero delle persone in quarantena domiciliare
«Parisi è attento a non capire niente o in malafede?» «Parisi è attento a non capire niente o in malafede?» Spina durissimo sulla vicenda cimitero: «Il Tar ha confermato quanto sostenuto dall'Anac, il Comune ha annullato i suoi stessi atti»
Vicenda isola IV cimitero, il Tar conferma l'operato del Comune Vicenda isola IV cimitero, il Tar conferma l'operato del Comune Legittimo l'annullamento in autotutela di una delibera di assegnazione dei lavori. Parisi: «Avanti sulla strada dell'onestà, della legalità e della trasparenza amministrativa»
Ciclovie urbane, il Comune ottiene un finanziamento di 196mila euro Ciclovie urbane, il Comune ottiene un finanziamento di 196mila euro Il Sindaco Angarano: «Passi da gigante sulla mobilità sostenibile»
70 gli attualmente positivi a Bisceglie 70 gli attualmente positivi a Bisceglie Lo ha reso noto il Sindaco Angarano. 186 le persone in quarantena
Consiglio comunale convocato in videoconferenza Consiglio comunale convocato in videoconferenza 48 punti all'ordine del giorno, quasi tutti inerenti debiti fuori bilancio
Bisceglie "Dementia friendly", un altro passo in avanti Bisceglie "Dementia friendly", un altro passo in avanti Massiccia partecipazione al corso di formazione rivolto ai commercianti su impulso dell'associazione Alzheimer Bari
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.