Bandiere di varie sigle sindacali
Bandiere di varie sigle sindacali
Economia e lavoro

L'agitazione degli infermieri Asl Bt prosegue anche il giorno di San Silvestro

Lunedì, a partire dalle ore 10:00 manifestazione sotto la sede dell'azienda sanitaria di Andria

La preoccupazione dei sindacati resta tutta, prosegue lo stato d'agitazione degli infermieri. Ed è così che, dopo il sit-in del 20 dicembre scorso presso la sede Asl Bt di Andria e del 28 dicembre davanti alla sede della Prefettura a Barletta, lunedì 31 dicembre, dalle ore 10:00, si ritornerà a manifestare presso la sede legale dell'Asl Bt in via Fornaci, 201 di Andria, mentre la manifestazione sotto la presidenza della regione Puglia a Bari in via Lungomare Nazario Sauro è stata rinviata al prossimo 9 gennaio.

Le segreterie regionali della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil Flp, unitamente a Fsi e Nursing Up, solleciteranno Asl e regione Puglia al rinnovo dei contratti di lavoro in scadenza nel settore sanità.

Si chiude così un anno di mobilitazione e lotta per gli infermieri, i tecnici e gli amministrativi in servizio nelle Asl di tutto il territorio regionale che, ormai da mesi, sono in stato di agitazione e sollecitano un intervento della regione per la proroga dei contatti in scadenza. Il mancato rinnovo comporterebbe non solo la perdita di numerosi posti di lavoro ma anche l'abbassamento dei livelli essenziali di assistenza e dei servizi sanitari, in un periodo particolarmente delicato per la sanità pugliese, vista la fase coincidente con le festività natalizie e la definitiva attuazione del piano di riordino della rete ospedaliera che, come è noto, prevede la disattivazione di unità operative, la riconversione di alcuni ospedali e il potenziamento della sanità territoriale.

I territori hanno già dato prova di ampia mobilitazione: dalle assemblee unitarie organizzate nella Bat, alle proteste degli stabilizzandi di Lecce, che restano in attesa di segnali dalla regione. «I lavoratori attendono risposte certe e concrete, senza quali è a rischio la continuità assistenziale, con possibile interruzione di pubblico servizio» hanno commentato Biagio D'Alberto, Giuseppe Melissano e Giuseppe Vatinno da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Flp.
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» Delle Donne: «Abbiamo agito nel totale interesse dei cittadini. Gli attacchi sono infondati»
Opi: «L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica» Opi: «L'Asl Bt non riconosce il valore della professione infermieristica» Il presidente Papagni chiede la modifica della delibera con il ripristino del dipartimento delle professioni sanitarie
L'Asl Bt sopperisce alla carenza di medici nei pronto soccorso L'Asl Bt sopperisce alla carenza di medici nei pronto soccorso Delle Donne: «Garantiamo l'assistenza clinica con un sistema di assoluta sicurezza per i pazienti»
Asl Bt, presentati nove nuovi direttori di strutture operative ospedaliere e territoriali Asl Bt, presentati nove nuovi direttori di strutture operative ospedaliere e territoriali Fra di essi Sergio Carbonara, che dirigerà il reparto di malattie infettive dell'ospedale di Bisceglie
Cade dall'impalcatura e si perfora l'arteria lombare: 55enne biscegliese salvato dal personale Asl Cade dall'impalcatura e si perfora l'arteria lombare: 55enne biscegliese salvato dal personale Asl L'uomo è stato preso in cura dai medici del pronto soccorso del "Vittorio Emanuele II" e dai radiologi intervisti del "Bonomo" di Andria
Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl Bt, il plauso di Nino Marmo Prelievo di cornea a cuore fermo nella Asl Bt, il plauso di Nino Marmo «Grazie a tutti gli operatori che stanno dando lustro alla sanità nostrana»
Primo prelievo di cornee a Bisceglie Primo prelievo di cornee a Bisceglie Donatore, un uomo di 54 anni
Collaborazione istituzionale, medici dalla Bat in Molise per fronteggiare l'emergenza Collaborazione istituzionale, medici dalla Bat in Molise per fronteggiare l'emergenza Firmata la convenzione. Delle Donne: «Non sarà causa di disservizi nella nostra Asl»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.