Laura Di Pilato
Laura Di Pilato
Politica

Laura Di Pilato: «Che fine ha fatto il consiglio provinciale?»

L'esponente di Fronte Democratico: «Tutto tace. L'ultima riunione si è tenuta il 27 dicembre»

Il rilievo, a prescindere da qualsiasi opinione sull'utilità dell'ente, sembra opportuno. Laura Di Pilato, consigliere provinciale di Fronte Democratico, non ha dubbi: «Stiamo perdendo di vista la provincia, presieduta dal sindaco di Andria Nicola Giorgino. L'ultima riunione di consiglio si è tenuta il 27 dicembre 2018. Oggi, dopo numerosi solleciti anche della maggioranza a indire il consiglio provinciale, il presidente è sordo, come è sordo quando gli vengono chieste le dimissioni dalla carica di primo cittadino. Giorgino dovrebbe ricordarsi che, secondo regolamento, quando dei consiglieri chiedono che si convochi un consiglio provinciale, è tenuta a farlo» ha affermato.

«Evidentemente i punti che al presidente interessavano sono stati approvati (ma non dai consiglieri di Fronte democratico), ovvero quelli relativi per lo più ai debiti fuori bilancio. Ora invece ci sono ordini del giorno urgenti, ovvero la sede dell'Ipsia di Andria, per la quale la provincia sborsa ben 215 mila euro al mese. Somme che sono assolutamente ingiuste ed ingiustificate, tenendo presente che ci sono scuole che cadono a pezzi, come l'istituto "Giacinto Dell'Olio" di Bisceglie, la cui situazione grida vendetta. Se quei 215 mila euro al mese venissero spesi per ogni singolo istituto si sistemerebbero tante cose» ha aggiunto.

«Abbiamo presentato tempestivamente l'ordine del giorno a sostegno dell'agricoltura, ma evidentemente al presidente interessa farsi solo intervistare e non prendere seri provvedimenti. Abbiamo presentato un ordine del giorno a sostegno dell'apertura dell'ex strada regionale 6,ora strada provinciale 3, ferma a Minervino Murge, ma ancora tutto tace: per il presidente, Minervino Murge è importante solo per fare la campagna elettorale.

Abbiamo presentato un ordine del giorno sulla discarica ex fratelli Acquaviva di Andria affinché si annulli la delibera regionale, ma nulla: solo silenzio! Sappia, signor presidente della provincia Bat e sindaco di Andria, che la provincia esiste e respira non per i suoi desiderata ma per i problemi della gente che ci vive» ha concluso Laura Di Pilato.

Presidente, convochi il consiglio provinciale e non faccia anche qui il despota!»
  • Bat
  • Laura Di Pilato
  • Fronte Democratico
  • consiglio provinciale
Altri contenuti a tema
1 Laura Di Pilato chiede interventi urgenti sull'istituto "Dell'Olio" Laura Di Pilato chiede interventi urgenti sull'istituto "Dell'Olio" Sopralluogo del consigliere provinciale a seguito del terremoto
Salta la riunione del consiglio provinciale Salta la riunione del consiglio provinciale Situazione bloccata: manca il decreto di scioglimento del consiglio comunale di Andria
Elezioni europee, tour di Andrea Cozzolino (Pd) nel territorio Elezioni europee, tour di Andrea Cozzolino (Pd) nel territorio L'eurodeputato uscente ha partecipato a un evento alla presenza dell'ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina
Pasquale De Toma è il nuovo presidente facente funzioni della provincia. Come cambia il consiglio Pasquale De Toma è il nuovo presidente facente funzioni della provincia. Come cambia il consiglio Nominato vicepresidente da Giorgino poche ore prima della caduta dell'amministrazione comunale di Andria, gli subentrerà
Raid nelle campagne, Ventola chiede la convocazione dei comitati provinciali per l'ordine e la sicurezza Raid nelle campagne, Ventola chiede la convocazione dei comitati provinciali per l'ordine e la sicurezza Il consigliere regionale, coordinatore di Direzione Italia, si è rivolto ai Prefetti della Bat e di Foggia
Puglia a due velocità ma l'export dalla Bat cresce. I dati Puglia a due velocità ma l'export dalla Bat cresce. I dati Settori trainanti la moda e l’agroalimentare
Lunedì a Trani iniziativa del Coordinamento per i diritti umani della Bat Lunedì a Trani iniziativa del Coordinamento per i diritti umani della Bat Gazebo informativo e tavola rotonda sul valore della Costituzione. Invitato il sindaco Angarano
Laura Di Pilato replica a Giorgino sulle condizioni dell'asfalto della provinciale Andria-Trani Laura Di Pilato replica a Giorgino sulle condizioni dell'asfalto della provinciale Andria-Trani Intervento dell'esponente di Fronte Democratico in merito alle necessarie opere di riqualificazione dell'importante arteria
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.