Angelo Consiglio
Angelo Consiglio
Attualità

Limitazioni al traffico, il vicesindaco: «Evitate di arrivare in centro con l'auto»

Diverse le manifestazioni in programma domenica 14 aprile in piazza Vittorio Emanuele II

Evitare la congestione del traffico nel centro cittadino. È l'obiettivo dell'amministrazione comunale di Bisceglie in vista della domenica delle Palme. Lo ha rimarcato il vicesindaco Angelo Consiglio, cui è affidata, fra le altre, anche la delega assessorile alla mobilità, chiedendo ai bisceglie la massima collaborazione per evitare disagi.

«Si parcheggi distante, si passeggi a piedi, si usi la bicicletta. In questo modo consentiremo, tutti insieme, lo svolgimento del mercato al mattino e della passione vivente la sera, manifestazioni che riscuotono l'interesse di gran parte della comunità. La concomitanza con le domeniche ecologiche serve proprio a ricordarci che non è necessario ingolfare il centro urbano ma che, con la collaborazione di tutti e un cambio di mentalità, possiamo vivere le zone centrali con meno stress e inquinamento» ha spiegato Consiglio.

Domenica 14 aprile sono state previste diverse limitazioni al traffico veicolare nel centro urbano per consentire lo svolgimento del mercato al mattino, della Passione Vivente e delle domeniche ecologiche nel pomeriggio, fino alla sera.

MATTINA, dalle ore 7:00 alle 14:00
Divieto di transito e di sosta in Piazza Vittorio Emanuele (lato nord, zona Calvario) su ambo i lati, compresa l'area parcheggio del "Calvario", dall'incrocio con via Imbriani fino all'incrocio con via Giovanni Bovio, lasciando libero il transito ai veicoli sul tratto stradale dell'ex SS.16.
Il traffico sarà pertanto interdetto con transenne mobili agli incroci: via XXIV Maggio/via Montello in direzione piazza Vittorio Emanuele (ad eccezione dei residenti e proprietari dell'autorimessa di via Dandolo), via De Gasperi/via Caputi, Piazza Vittorio Emanuele/via De Gasperi, piazza Vittorio Emanuele/via Cialdini e via Cialdini/via Pozzo Marrone, con inversione del senso unico di marcia in via Pozzo Marrone.

POMERIGGIO/SERA, dalle ore 15:00 alle 23:00
Il divieto di transito e sosta in Piazza Vittorio Emanuele si estende ad entrambi i lati, sia nord che sud (calvario e palazzuolo) e al tratto stradale dell'ex SS.16 (come in occasione della festa patronale).
Il divieto di transito e di sosta sarà istituito anche in: piazza Castello; largo Purgatorio; via Ottavio Tupputi; via Cardinale Dell'Olio; tratto da piazza Margherita, fino all'incrocio con via Frisari/via Tupputi; piazza Regina Margherita sul lato di accesso alla ZTL del Centro Storico; via San Lorenzo, nel tratto compreso dall'incrocio con piazza Vittorio Emanuele fino all'incrocio con via Curtatone; piazza e largo San Francesco; Largo Prof. M. Cosmai.
Sempre dalle 15 alle 23 il transito sarà pertanto interdetto con transenne mobili agli incroci: via La Marina/via Caduti Corazzata Roma (Bar Miramare); via XXIV Maggio/via Montello, in direzione piazza Vittorio Emanuele, ad eccezione dei residenti e proprietari dell'autorimessa di via Dandolo; via Ariosto/via De Gasperi; via De Gasperi/via V. Caputi; Piazza Vittorio Emanuele/via De Gasperi; via Imbriani/via XXIV Maggio, in direzione piazza Vittorio Emanuele; via Bovio/via Matteotti, in direzione piazza Vittorio Emanuele, con inversione temporanea del senso unico di marcia in via Pozzo Marrone.
  • Angelo Consiglio
Altri contenuti a tema
«Centri di raccolta riaperti alle 14» «Centri di raccolta riaperti alle 14» L'annuncio del vicesindaco Angelo Consiglio
Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Le opportunità del nuovo strumento illustrate in un convegno al Castello
Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Convegno coi sindaci di Bisceglie e Molfetta e l'assessore regionale Borraccino
Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» L'ex primo cittadino: «Sindaco e vicesindaco hanno dato uno schiaffo alla comunità»
Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» «Chi andrebbe a conferire all'isola ecologica per un premio inferiore al carburante speso per arrivare?»
Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Il vicesindaco a muso duro: «Ma è un'associazione civica o un partito politico?»
Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Il vicesindaco ricostruisce la vicenda: «Abbiamo rimediato alla negligenza e alla sufficienza amministrativa altrui»
Francesco Spina risponde ad Angelo Consiglio sulla green card Francesco Spina risponde ad Angelo Consiglio sulla green card «Abbiate il coraggio di dire che non le volete pagare più e cambiate il regolamento cittadino»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.