L'ospedale Di Venere di Bari
L'ospedale Di Venere di Bari
Cronaca

Partorisce in auto a pochi passi dall'ospedale

È avvenuto nei giorni scorsi al "Di Venere"

Sta bene, ed è senza dubbio l'aspetto più significativo, il piccolo nato lo scorso 26 novembre all'interno di un'auto a pochi passi dall'ingresso dell'ospedale "Di Venere" di Bari.

L'accaduto, davvero singolare, è trapelato solo nelle ultime ore: la partoriente, una donna biscegliese, è stata accompagnata in preda alle doglie a bordo del mezzo privato di suo padre verso la struttura sanitaria del capoluogo pugliese ma il nascituro ha "deciso" di non voler attendere e una volta giunti ai piedi del pronto soccorso lo staff del reparto di ostetricia, allertato in fretta e furia, ha valutato che sarebbe stato più opportuno intervenire subito e che non ci fosse tempo nemmeno per trasportare la gravida in sala parto. E il bambino, in effetti, è venuto alla luce entro cinque minuti, confermando quanto riscontrato, con professionalità, dai medici e dagli operatori sanitari del "Di Venere".

La vicenda si è conclusa perciò nel migliore dei modi: la puerpuera è stata ricoverata per un paio di giorni e dopo tutte le analisi di rito ha lasciato l'ospedale insieme al suo piccolo.
  • sanità Puglia
Altri contenuti a tema
«Mi gira la testa», poi la perdita di conoscenza «Mi gira la testa», poi la perdita di conoscenza Operata quattro giorni prima a San Giovanni Rotondo per la sostituzione di una valvola aortica, la 46enne biscegliese Lucrezia Mastrodonato è deceduta il 27 novembre
«Anziché stabilizzare gli operatori sanitari si lasciano scadere i contratti: è inaccettabile» «Anziché stabilizzare gli operatori sanitari si lasciano scadere i contratti: è inaccettabile» Il biscegliese Brescia, leader dell'Usppi, "diffida" l'Asl Bt: «Sarebbe un atto grave e di inaudita irriconoscenza»
Vertenza Oss Bat, l'Usppi esulta: «160 precari sono salvi» Vertenza Oss Bat, l'Usppi esulta: «160 precari sono salvi» Brescia: «Saranno ricollocati nei ranghi di Sanitaservice»
Esenzione ticket sanitario, proroga della Regione Esenzione ticket sanitario, proroga della Regione Provvedimento per ridurre allo stretto indispensabile l'affluenza agli sportelli delle Aziende sanitarie locali
Cgil sul potenziamento della rete ospedaliera pugliese: «Si valuti la situazione della Bat» Cgil sul potenziamento della rete ospedaliera pugliese: «Si valuti la situazione della Bat» I dirigenti sindacali D'Alberto e Remini si sono rivolti al Commissario straordinario Delle Donne
Robot "da Vinci" dell'Asl Bt, media di un intervento al giorno Robot "da Vinci" dell'Asl Bt, media di un intervento al giorno La soddisfazione delle autorità sanitarie. Come funziona la sofisticata apparecchiatura
«Personale ausilario pulitore necessario anche di notte» «Personale ausilario pulitore necessario anche di notte» L'osservazione di una lettrice, ricoverata in un reparto Covid del "Vittorio Emanuele II"
«La sanità che funziona». Gratitudine al personale del Covid hospital di Bisceglie «La sanità che funziona». Gratitudine al personale del Covid hospital di Bisceglie L'imprenditore Pino Magno racconta l'esperienza del ricovero nella struttura biscegliese
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.