La mostra Ro-Mat TransumAnd. <span>Foto Gino di Paolo</span>
La mostra Ro-Mat TransumAnd. Foto Gino di Paolo
Spettacoli

Gli allievi del liceo coreutico di Bisceglie in scena a Foggia giovedì 22 novembre

Si esibiranno nell'ambito della mostra RO-MAT TransumAND promossa dall'Accademia Nazionale di Danza

L'Accademia Nazionale di Danza ha organizzato RO-MAT TransumAND, mostra itinerante dei costumi storici dell'accademia lungo il percorso del tratturo. All'interno di questa mostra è stato inaugurato, lo scorso 3 novembre il percorso dell'artista Marco Neri #abito #abitare #abitudini incentrato sul dialogo fra installazione e opera d'arte.

Giovedì 22 novembre la mostra farà tappa a Foggia e, nell'ambito di questo evento, alle ore 17.00 presso la Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano di Foggia saranno presentate alcune performances degli allievi del liceo Coreutico "L. Da Vinci" di Bisceglie a completamento del progetto di Neri, che si propone di far dialogare gli abiti scelti con lo spazio ospitante, secondo precise dinamiche. L'evento porrà in relazione la sala che ospiterà l'esibizione, l'opera di Neri e gli elementi che ne definiscono i tratti: dai costumi storici fino a quelle periferie intangibili ma presenti come i silenzi, le parole e i suoni del paesaggio sonoro realizzato dal Maestro Marco Melia. Neri, ha voluto scelto di far indossare gli straordinari e unici abiti di scena dell'Accademia agli abitanti di Foggia, accostandoli ad elementi architettonici, realizzati per l'occasione e dipinti dallo stesso Neri, all'esibizione delle studentesse della Scuola di danza classica dell'AND.

Gli allievi del liceo, in particolare, metteranno in scena sei diverse coreografie realizzate dai docenti Cinzia D'Addato, Alessandro Grossi e Carmen Ventrice. L'ingresso per lo spettacolo sarà libero fino ad esaurimento posti.
  • Liceo coreutico
  • liceo da Vinci Bisceglie
Altri contenuti a tema
Una domenica fra sport e spensieratezza al "Gustavo Ventura" Una domenica fra sport e spensieratezza al "Gustavo Ventura" Partita tra le rappresentative del liceo "Da Vinci" e dell'istituto "Dell'Olio"
Incontro con l'autore albanese Agim Mato al liceo "da Vinci" Incontro con l'autore albanese Agim Mato al liceo "da Vinci" Una testimonianza di vita vissuta che ha catturato l'attenzione dei presenti
Dalle parole ai fatti: gli studenti del liceo "da Vinci" ripuliscono spiaggia e quartiere Dalle parole ai fatti: gli studenti del liceo "da Vinci" ripuliscono spiaggia e quartiere Partecipazione massiccia all'iniziativa ecologica lanciata nelle scorse ore
La comunità del liceo "Leonardo da Vinci" promuove una pulizia straordinaria di spiagge e quartiere La comunità del liceo "Leonardo da Vinci" promuove una pulizia straordinaria di spiagge e quartiere Iniziativa delle studentesse e degli studenti sabato 16 marzo a partire da mezzogiorno
Studenti del coreutico "da Vinci" vincono il concorso internazionale "Europa in danza" Studenti del coreutico "da Vinci" vincono il concorso internazionale "Europa in danza" Anita Foscari e Corrado Azzollini hanno conquistato anche entrate dirette in corsi professionali
Confabulare-Libri fuori dagli scaffali al liceo "Leonardo da Vinci" Confabulare-Libri fuori dagli scaffali al liceo "Leonardo da Vinci" Lunedì 11 marzo l'iniziativa "Adotta l'autore a scuola" con l'autrice Paola Zannoner
Le vicende di Lucrezia Borgia raccontate al liceo "da Vinci" Le vicende di Lucrezia Borgia raccontate al liceo "da Vinci" Terzo evento del calendario di appuntamenti in occasione dei 500 anni dalla morte della Duchessa
Cambiare si può: la notte bianca del "da Vinci" contro la violenza sulle donne Cambiare si può: la notte bianca del "da Vinci" contro la violenza sulle donne Gli studenti hanno declinato il tema del femminicidio in diversi ambiti
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.