Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie
Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie
Attualità

Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi

Le rassicurazioni dell'azienda sanitaria su alcune questioni sollevate dal sindacato

Il Direttore Generale dell'Asl Bt, Tiziana Dimatteo, ha incontrato nella giornata di mercoledì 29 giugno una delegazione del sindacato Usppi che nei giorni scorsi aveva chiesto un confronto sulla situazione del pronto soccorso dell'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie, nel quale sono gestiti sia pazienti positivi al Covid che pazienti negativi, naturalmente con percorsi definiti e separati.

«Gli operatori socio-sanitari attualmente in servizio sono stati aumentati di una unità e, sulla base delle esigenze che dovessero emergere di volta in volta, è possibile gestire orario in straordinario esattamente come in tutti i servizi di assistenza» hanno specificato dall'azienda sanitaria.

«I problemi di climatizzazione sono stati già risolti mentre sono in fase di risoluzione le questioni relative all'acquisto di nuove barelle» ha specificato Dimatteo in risposta ad alcune questioni sollevate dall'Usppi. «I percorsi sono stati attentamente studiati e sono il risultato di un lavoro di confronto tra il servizio e la direzione sanitaria di presidio» ha aggiunto.

«Ascolto e dialogo sono componenti essenziali della gestione di un presidio ospedaliero» ha evidenziato la dottoressa Pierangela Nardella, Direttore sanitario del "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie. «Questo vale a maggior ragione in un ospedale che ha affrontato due lunghi anni di Covid e che oggi è chiamato a rilanciare sul territorio la propria funzione».
  • Asl Bt
  • Usppi
  • ospedale Bisceglie
  • pronto soccorso Bisceglie
  • Covid
  • Usppi Puglia
  • Covid-19
  • Tiziana Dimatteo
  • Pierangela Nardella
Altri contenuti a tema
Si riduce ancora il numero degli attualmente positivi al Covid in Puglia Si riduce ancora il numero degli attualmente positivi al Covid in Puglia 19 decessi registrati nelle ultime ore
Definiti data e luogo dei funerali del dottor Sinigaglia Definiti data e luogo dei funerali del dottor Sinigaglia Il medico biscegliese si è spento improvvisamente all'età di 60 anni
Covid in Puglia, si abbassa il tasso di positività agli ultimi test Covid in Puglia, si abbassa il tasso di positività agli ultimi test 752 nuovi casi registrati in queste ore
Scomparsa Sinigaglia, le testimonianze di cordoglio dal territorio Scomparsa Sinigaglia, le testimonianze di cordoglio dal territorio Le parole di politici e rappresentanti delle istituzioni
Silvestris: «Non ci sono abbastanza parole per ringraziare Andrea Sinigaglia» Silvestris: «Non ci sono abbastanza parole per ringraziare Andrea Sinigaglia» «In prima linea durante il Covid, si è impegnato per garantire cure e servizi»
Morte Sinigaglia, l'Asl Bt: «Andrea c'era sempre e per tutti» Morte Sinigaglia, l'Asl Bt: «Andrea c'era sempre e per tutti» Nota dell'azienda sanitaria: «Le nostre lacrime sono per lui»
Il cordoglio del Sindaco Angarano per la scomparsa del dottor Sinigaglia Il cordoglio del Sindaco Angarano per la scomparsa del dottor Sinigaglia «Il nostro abbraccio e quello della comunità biscegliese alla famiglia»
1 È morto il dottor Andrea Sinigaglia È morto il dottor Andrea Sinigaglia Già direttore medico dell'ospedale di Bisceglie, ora alla guida del "Bonomo" di Andria, è stato stroncato da un infarto
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.