Vaccino anti-Covid
Vaccino anti-Covid
Attualità

Quasi 100mila dosi Pfizer in arrivo in Puglia

La Regione annuncia nuove disposizioni per l'incremento dell'offerta vaccinale. Montanaro: «L'accelerazione dell'esecuzione del piano è finalmente possibile»

La Regione Puglia è pronta a potenziare in modo sostanziale l'offerta vaccinale su tutto il territorio, grazie all'arrivo di un rifornimento di dosi Pfizer pari a 92430 nelle prossime ore. È la richiesta effettuata anche dal direttore del dipartimento regionale promozione della Salute Vito Montanaro, d'intesa con la cabina di regia Covid e l'assessore alla sanità, ai direttori generali delle Asl e ai direttori sanitari e ai direttori delle farmacie sedi Hub.

Montanaro: «Accelerazione finalmente possibile»

«L'accelerazione dell'esecuzione del piano vaccinale è finalmente possibile grazie alla disponibilità effettiva di vaccini da somministrare. Con questa nuova dotazione in arrivo nelle prossime ore da Roma abbiamo potuto incrementare l'offerta vaccinale e prevedere il completamento delle prime dosi per gli over 80 entro il 12 aprile, proseguendo parallelamente con la somministrazione delle seconde dose come da programma» ha spiegato.

Cosa prevede

In particolare, è scritto nella circolare, la somministrazione delle dosi di vaccino dovrà essere completata entro il prossimo 12 aprile ai soggetti di età superiore agli 80 anni, entro il 30 aprile ai soggetti di età compresa tra i 70 e i 79 ed entro il 15 maggio ai soggetti di età compresa tra i 60 e i 69 anni.
A tal fine i direttori generali delle Asl e degli Enti del sistema sanitario regionale dovranno assicurare:
  • lo standard minimo di 18 vaccinazioni l'ora per ciascuna postazione vaccinale;
  • l'operatività dei punti vaccinali di popolazione di 12 ore festivi compresi;
  • la rimodulazione della programmazione già effettuata e la disponibilità delle diverse tipologie del vaccino in ogni punto vaccinale di popolazione in modo da poter consentire la vaccinazione di tutti i soggetti che vi afferiscono indipendentemente dalle loro condizioni di rischio.
Inoltre, al termine di questa settimana, si dovrà completare l'offerta vaccinale degli ultra ottantenni, della vaccinazione dei caregiver e dei familiari conviventi, oltre a provvedere all'organizzazione di sedute dedicate alla vaccinazione per i soggetti con disabilità grave estremamente vulnerabili e per i loro caregiver e familiari conviventi.

Si procederà anche alla somministrazione in favore del personale scolastico e universitario non ancora vaccinato e si dovrà garantire l'operatività dei medici di assistenza primaria, che hanno manifestato la volontà di vaccinare presso i propri studi o a domicilio. Secondo le nuove disposizioni, bisognerà procedere alla raccolta del numero di soggetti estremamente vulnerabili ascritti dai medici di medicina generale nell'elenco dei vaccinandi e alla registrazione delle informazioni contestualmente alla vaccinazione, da parte di tutti gli operatori coinvolti nella campagna.
  • Regione Puglia
  • Asl Bt
  • vaccini
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1867 contenuti
Altri contenuti a tema
Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Oltre 1500 guariti e 46 decessi nelle ultime 24 ore
Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Sospesa la possibilità di vaccinarsi "a sportello" ma ignari utenti, convocati nei giorni scorsi da un call center, si sono presentati comunque al PalaCosmai
Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese L'ha disposta la Protezione Civile regionale
La campagna vaccinale anti-Covid prosegue a Bisceglie e nella Bat La campagna vaccinale anti-Covid prosegue a Bisceglie e nella Bat I dati aggiornati dall'azienda sanitaria locale
Più guariti che nuovi casi nelle ultime ore in Puglia Più guariti che nuovi casi nelle ultime ore in Puglia Sono ancora oltre duemila i ricoverati negli ospedali
Lopalco: «Puglia in zona rossa per i contagi nel weekend di Pasqua» Lopalco: «Puglia in zona rossa per i contagi nel weekend di Pasqua» L'assessore alla sanità spiega l'andamento della curva in Puglia, sottolineando: «Il virus si controlla coi nostri comportamenti»
Campagna vaccinale, la Protezione Civile in cerca di volontari Campagna vaccinale, la Protezione Civile in cerca di volontari Presteranno servizio su tutto il territorio pugliese
«Un cittadino su tre desidera la riapertura dei ristoranti in Puglia» «Un cittadino su tre desidera la riapertura dei ristoranti in Puglia» L'analisi di Coldiretti: «La situazione ha tagliato pesantemente i redditi degli operatori, con un crollo del fatturato del 42% solo nel 2020»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.