gioco d'azzardo
gioco d'azzardo
Territorio

Un convegno sui modelli di intervento socio-sanitario contro il gioco d'azzardo

Organizzato dall'Ambito sociale di zona Bisceglie-Trani

Elezioni Regionali 2020
Un incontro incentrato sui modelli di intervento socio-sanitario per il contrasto al gioco d'azzardo. Si svolgerà mercoledì 26 settembre presso la sala conferenze del Polo Museale di Trani, in piazza Duomo, 7, sotto l'egida dell'Ambito sociale di zona Trani-Bisceglie, nell'ambito del servizio "Dedalo Icaro: centro a bassa soglia e unità di strada" col supporto organizzativo della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus.

L'obiettivo della giornata di studio è offrire agli addetti ai lavori e alla cittadinanza un momento di riflessione e approfondimento sul tema dell'azzardo. In mattinata, alle ore 9:30, i saluti istituzionali del presidente della regione Puglia Michele Emiliano, dei sindaci di Bisceglie e di Trani Angelantonio Angarano e Amedeo Bottaro, dei presidenti regionali degli ordini di assistenti sociali (Patrizia Marzo) e psicologi (Antonio Di Gioia). Seguirà la lectio di Maurizio Fiasco, past president di Alea e consulente dalla Consulta nazionale antiusura mentre alle 10:45 si discuterà di integrazione socio-sanitaria e interventi nel campo del gioco d'azzardo con Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bat, Annamaria Candela, dirigente della sezione inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali della regione Puglia e Gianfranco Mansi, direttore del Dipartimento dipendenze patologiche Asl Bat. intorno a mezzogiorno sono previsti gli interventi del dirigente dell'ufficio di piano Trani-Bisceglie Alessandro Attolico, del referente "Dedalo e Icaro" Antonio Casarola e della psicoterapeuta Maria Grazia Misuriello.

Nel corso dei lavori è prevista la tavola rotonda sul tema "Gioco d'azzardo. Politiche nazionali e strumenti di contrasto alla dipendenza. Elementi di innovazione nella gestione del fenomeno", durante la quale professionisti ed esperti, impegnati nella prevenzione e nel recupero dei giocatori patologici, approfondiranno le implicazioni economiche, sociali, psicologiche del mondo dell'azzardo. Modererà Gianpietro Losapio, presidente della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus. Parteciperanno: don Armando Zappolini, presidente Cnca e portavoce della campagna Mettiamociingioco; Margherita Taddeo, referente scientifico piano di attività gioco d'azzardo patologico della regione Puglia; Maurizio Fiasco, past president di Alea e consulente dalla Consulta nazionale antiusura.

L'evento è accreditato presso l'ordine degli assistenti sociali.
  • Comunità Oasi 2 San Francesco
  • gioco d'azzardo
  • Asl Bat
  • Alessandro Delle Donne
  • Annamaria Candela
Altri contenuti a tema
Stabilizzazioni Asl Bt, Fp Cgil: «Lotta al precariato battaglia di civiltà» Stabilizzazioni Asl Bt, Fp Cgil: «Lotta al precariato battaglia di civiltà» Chiesto il riconoscimento delle tipologie di contratto flessibile per la determinazione del periodo previsto per il passaggio a tempo indeterminato
Liste d'attesa, confronto tra Asl Bt e sindacati Liste d'attesa, confronto tra Asl Bt e sindacati Cgil: «Serve rafforzare gli organici e allungare gli orari di visita»
«Servizio di endocrinologia a Bisceglie da settembre» «Servizio di endocrinologia a Bisceglie da settembre» L'annuncio del Direttore generale Asl Bt Delle Donne
La bella storia di integrazione di Camarà La bella storia di integrazione di Camarà Giovane migrante senegalese trova lavoro in una Rsa piemontese
Proroga contratti precari sanità, Fials ringrazia l'Asl Bt Proroga contratti precari sanità, Fials ringrazia l'Asl Bt Somma e Di Liddo: «La nostra azione proseguirà per la salvaguardia di tutti i livelli occupazionali»
Accesso controllato dei visitatori negli ospedali Accesso controllato dei visitatori negli ospedali Le disposizioni del direttore generale dell'Asl Bt Delle Donne
Asl Bt, nominata la nuova direttrice dell'area del personale Asl Bt, nominata la nuova direttrice dell'area del personale Delle Donne: «Ricoprirà l'incarico con la passione e la competenza che l'hanno sempre contraddistinta»
Inaugurata l'unità di coordinamento trapianti Asl Bt Inaugurata l'unità di coordinamento trapianti Asl Bt Il territorio provinciale si conferma virtuoso in termini di donazioni e fa registrare il tasso di opposizione più basso di Puglia
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.