gioco d'azzardo
gioco d'azzardo
Territorio

Un convegno sui modelli di intervento socio-sanitario contro il gioco d'azzardo

Organizzato dall'Ambito sociale di zona Bisceglie-Trani

Un incontro incentrato sui modelli di intervento socio-sanitario per il contrasto al gioco d'azzardo. Si svolgerà mercoledì 26 settembre presso la sala conferenze del Polo Museale di Trani, in piazza Duomo, 7, sotto l'egida dell'Ambito sociale di zona Trani-Bisceglie, nell'ambito del servizio "Dedalo Icaro: centro a bassa soglia e unità di strada" col supporto organizzativo della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus.

L'obiettivo della giornata di studio è offrire agli addetti ai lavori e alla cittadinanza un momento di riflessione e approfondimento sul tema dell'azzardo. In mattinata, alle ore 9:30, i saluti istituzionali del presidente della regione Puglia Michele Emiliano, dei sindaci di Bisceglie e di Trani Angelantonio Angarano e Amedeo Bottaro, dei presidenti regionali degli ordini di assistenti sociali (Patrizia Marzo) e psicologi (Antonio Di Gioia). Seguirà la lectio di Maurizio Fiasco, past president di Alea e consulente dalla Consulta nazionale antiusura mentre alle 10:45 si discuterà di integrazione socio-sanitaria e interventi nel campo del gioco d'azzardo con Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bat, Annamaria Candela, dirigente della sezione inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali della regione Puglia e Gianfranco Mansi, direttore del Dipartimento dipendenze patologiche Asl Bat. intorno a mezzogiorno sono previsti gli interventi del dirigente dell'ufficio di piano Trani-Bisceglie Alessandro Attolico, del referente "Dedalo e Icaro" Antonio Casarola e della psicoterapeuta Maria Grazia Misuriello.

Nel corso dei lavori è prevista la tavola rotonda sul tema "Gioco d'azzardo. Politiche nazionali e strumenti di contrasto alla dipendenza. Elementi di innovazione nella gestione del fenomeno", durante la quale professionisti ed esperti, impegnati nella prevenzione e nel recupero dei giocatori patologici, approfondiranno le implicazioni economiche, sociali, psicologiche del mondo dell'azzardo. Modererà Gianpietro Losapio, presidente della Comunità Oasi2 San Francesco Onlus. Parteciperanno: don Armando Zappolini, presidente Cnca e portavoce della campagna Mettiamociingioco; Margherita Taddeo, referente scientifico piano di attività gioco d'azzardo patologico della regione Puglia; Maurizio Fiasco, past president di Alea e consulente dalla Consulta nazionale antiusura.

L'evento è accreditato presso l'ordine degli assistenti sociali.
  • Comunità Oasi 2 San Francesco
  • gioco d'azzardo
  • Asl Bat
  • Alessandro Delle Donne
  • Annamaria Candela
Altri contenuti a tema
Primo prelievo di cornee a Bisceglie Primo prelievo di cornee a Bisceglie Donatore, un uomo di 54 anni
Collaborazione istituzionale, medici dalla Bat in Molise per fronteggiare l'emergenza Collaborazione istituzionale, medici dalla Bat in Molise per fronteggiare l'emergenza Firmata la convenzione. Delle Donne: «Non sarà causa di disservizi nella nostra Asl»
Nuovo consiglio d'amministrazione per la Comunità Oasi 2 Nuovo consiglio d'amministrazione per la Comunità Oasi 2 Gianpiero Losapio confermato presidente: «Vogliamo guardare più in là, rafforzando la capacità di essere soggetto del terzo settore»
Chiudono i due centri di accoglienza straordinaria sul territorio biscegliese Chiudono i due centri di accoglienza straordinaria sul territorio biscegliese Gli ospiti delle strutture di piazza Castello e Villa San Giuseppe trasferiti al Cara di Bari-Palese
Sportello immigrati Kipepeio attivo negli uffici comunali Sportello immigrati Kipepeio attivo negli uffici comunali Il sindaco Angarano: «L’accoglienza è un segnale di civiltà. L’integrazione, l’incontro di culture ed esperienze diverse sono una risorsa per la nostra comunità»
Proroga per lo sportello integrazione Kipepeio Proroga per lo sportello integrazione Kipepeio Servizio dell'ambito sociale di zona Bisceglie-Trani gestito da Oasi2 e cooperativa sociale Migrantes Liberi
Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt «Obiettivo raggiunto grazie all'impegno della Funzione Pubblica Cgil Puglia e Bat»
Liste d'attesa, Delle Donne rassicura: «Garantiremo il diritto all'erogazione nei tempi giusti» Liste d'attesa, Delle Donne rassicura: «Garantiremo il diritto all'erogazione nei tempi giusti» Il direttore generale dell'Asl Bt: ​«Consapevoli delle difficoltà ma la nostra attenzione è massima»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.