Bisceglie Femminile-Real Statte. <span>Foto Luca Ferrante</span>
Bisceglie Femminile-Real Statte. Foto Luca Ferrante

Bisceglie Femminile perfetto, Real Statte al tappetto

Prova deludente della vicecapolista. Le nerazzurre conquistano tre punti importantissimi

Il Bisceglie Femminile regala spettacolo fra le mura amiche del PalaDolmen. Il Real Statte si deve arrendere alle nerazzurre. Prestazione splendida per Pereira e compagne che ottengono tre punti fondamentali per i playoff, staccando a +3 il Breganze e la Lazio in classifica nella massima serie femminile. Deludenti le rossoblu: poco incisive e cattive durante tutto l'arco della sfida. Tarantine che rimangono al secondo posto in graduatoria ma con sei punti da recuperare alla capolista Kick Off.

Mister Francesco Ventura ha dovuto fare a meno dell'infortunata Mariagrazia Pezzolla. Il tecnico biscegliese ha schierato dall'inizio della gara il quintetto composto da Gabriela Oselame, fra i pali, Pegue, Pereira, Buzignani e Susanna Nicoletti. Tre le ex di turno: la capitana Nicoletti (ben 14 anni militati allo Statte), Pegue e Soldano.

Primi minuti di marca ospite che hanno provato subito a pressare le nerazzurre a tutto campo. La prima vera opportunità è capitata sui piedi di Isabel Pereira, il cui tiro è stato respinto da Oselame. Al primo affondo però il Bisceglie Femminile è andata a segno: azione meravigliosa con Pegue che ha servito Pereira, il cross della calcettista ha imbeccato perfettamente Buzignani che a due passi ha depositato la palla nel sette. Partita anche molto fallosa con 4 falli fischiati dai due direttori di gara nel giro di cinque minuti. La risposta delle tarantine è affidata alla conclusione di Giuliano parata dalla portiere brasiliana di casa.

Lo Statte a gestire il possesso palla, Sergi e compagne invece si sono limitate ad aspettare le avversarie affacciandosi dalle parti di Margarito solo con delle ripartenze. Così è nato al 5° il raddoppio per i padroni di casa con il lancio di Oselame per Pegue che a tu per tu con l'estremo ospite ha realizzato con uno splendido pallonetto. 2-0 e grande entusiasmo sugli spalti del PalaDolmen.

Nella fase centrale del primo tempo stesso monologo con le rossoblu che hanno cercato di impensierire Oselame (senza successo) mentre il team biscegliese si è limitato a difendere senza correre rischi. Al 15° il destro potente da fuori area di Balem è stato bloccato dall'estrema nerazzurra mentre fuori bersaglio il diagonale di Sergi. A tre dall'intervallo le ospiti hanno commesso anche il quinto fallo. Mister Antonio Marzella ha voluto affidarsi anche al quinto di movimento con Mansueto. Poco dopo palla persa dallo Statte con Pegue che ha provato la conclusione dalla lunghissima distanza con la porta sguarnita, palla terminata a lato di pochissimo. A un minuto dalla fine della prima frazione anche il Bisceglie Femminile ha commesso il quinto fallo con Pegue, anche ammonita dall'arbitro. All'intervallo 2-0 per il club del presidente Milly Lovero.

Subito aggressiva la compagine tarantina a inizio ripresa: il tiro di Isabel Pereira però non ha centrato lo specchio della porta. Una bella gara, quella in scena al PalaDolmen. Nei primi cinque minuti del secondo tempo nessuna azione degna di nota, bensì tanti errori in fase di costruzione per entrambe le squadre.

Nulla di fatto per lo Statte nemmeno sugli sviluppi di un calcio piazzato con Mansueto che ha sparato alto al 28°. Coi minuti a venire gli ospiti hanno insistito prima con Belam, destro rasoterra finito a lato, e poi con Mansueto che ha trovata pronta alla deviazione in angolo Oselame. Ancora l'estrema brasiliana a rendersi protagonista con due ottimi interventi su Belam, conclusione respinta, e sulla ribattuta su Mansueto che non è riuscita girarsi per provare un tiro in area. Con la palla recuperata Oselame ha lanciato in contropiede (due contro uno) Buzignani che ha servito Pereira, abile a depositare il pallone in rete a due passi da Margarito.

Al tris nerazzurro Marzella ha subito rischierato Mansueto come quinto di movimento. L'azione del poker si è concretizzata grazie alla palla persa dalle rossoblu con Buzignani che ha realizzato dalla lunghissima distanza a porta sguarnita. 4-0 fra gli entusiasmi del tanto pubblico biscegliese accorso al Palazzetto di via Ruvo.

Il Real Statte ha cercato di accorciare le distanze, senza successo. Dall'altro fronte invece Matijevic di prima intenzione ha concluso con un gran botta di destro, palla che ha colpito in palo prima di entrare in porta. 5-0 meritato per le nerazzurre per quanto prodotto. Le rossoblu però non si arrendono: Oselamen si è opposta alla conclusione di Giuliano in area ma non ha potuto nulla sul destro di Ion, anche deviato da una calcettista biscegliese. A lato l'ultimo tentativo di Mansueto dalla destra con il team biscegliese che ha portato palla fino al suono della sirena.

Vittoria che fa molto morale al Bisceglie Femminile che è atteso mercoledì 6 febbraio dal Breganze per conquistare un posto per la Final Eight di Coppa Italia. Sabato 9 invece il team biscegliese dovrà affrontare, nello scontro diretto per la settima piazza, il Real Grisignano nell'anticipo della 19ª giornata.

BISCEGLIE FEMMINILE-REAL STATTE 5-1

Bisceglie Femminile: 1 Tempesta, 12 Oselame, 3 Gariuolo, 5 Nicoletti, 7 Pati, 9 Matijevic, 10 Pegue, 14 Cintia Pereira, 15 Buzignani, 17 Soldano, 21 Sergi. Allenatore: Francesco Ventura.
Real Statte: 1 Margarito, 21 Gallo, 2 Russo, 7 Ion, 8 Giuliano, 12 Belam, 16 Isabel Pereira, 17 Violi, 22 Mansueto, 27 Girardi. Allenatore: Antonio Marzella.
Arbitri: Gianfranco Marangi e Paolo De Lorenzo di Brindisi.
Cronometrista: Saverio Carone di Bari.
Reti: 2'39" Buzignani, 5'29" Pegue, 31'22" Pereira, 32'11" Buzignani, 35'42" Matijevic, 38'26" Ion.
Note: ammoniti: Isabel Pereira (16'51"), Pegue (18'05"), Mansueto (29'53"), Belam (37'48").

SERIE A FEMMINILE - 18ª giornata
Cagliari-Kick Off 2-8
Montesilvano-Olimpus Roma 4-1
Lamezia-Woman Napoli 4-0
Falconara-Ternana 0-1
Flaminia-Real Grisignano 4-5
Florentia-Breganze 3-1
Bisceglie Femminile-Real Statte 5-1
Lazio-Futsal Salinis Margherita mercoledì 6 marzo
CLASSIFICA
Kick Off 47; Real Statte 41; Montesilvano 40; Futsal Florentia 38; Futsal Salinis Margherita, Ternana 36; Bisceglie Femminile, Real Grisignano 26; Breganze, Lazio 23; Falconara 20; Olimpus Roma, Cagliari 19; Lamezia 14; Flaminia 2; Woman Napoli 1.
SERIE A FEMMINILE - 19ª giornata
Real Grisignano-Bisceglie Femminile sabato 9 febbraio

Kick Off-Futsal Salinis Margherita
Olimpus Roma-Lazio
Breganze-Lamezia
Falconara-Futsal Florentia
Real Statte-Montesilvano
Ternana-Flaminia
Napoli-Cagliari
  • Bisceglie Femminile
  • Francesco Ventura
  • Serie A
  • Milly Lovero
  • Real Statte
Altri contenuti a tema
Le date della stagione del futsal Le date della stagione del futsal Bisceglie Femminile in campo dal 15 settembre. Futsal Bisceglie e Diaz attendono notizie sulle richieste di ripescaggio
Un'altra stagione in nerazzurro per Susanna Nicoletti Un'altra stagione in nerazzurro per Susanna Nicoletti La calcettista salentina: «Bisceglie posto ideale per giocare»
Il Bisceglie Femminile conferma mister Ventura Il Bisceglie Femminile conferma mister Ventura «Faremo tesoro degli errori commessi provando a migliorare il piazzamento di questa stagione»
Il Bisceglie Femminile resta in Serie A Il Bisceglie Femminile resta in Serie A Le nerazzurre liquidano il Real Grisignano e festeggiano la permanenza nel massimo campionato
Bisceglie Femminile, prenditi la salvezza Bisceglie Femminile, prenditi la salvezza Domenica a mezzogiorno la gara di ritorno dei playout col Grisignano. Si parte dall'8-4 dell'andata in favore delle nerazzurre
Bisceglie Femminile, salvezza più vicina Bisceglie Femminile, salvezza più vicina Le nerazzurre espugnano il campo del Grisignano nell'andata dei playout
Bisceglie Femminile, è tempo di playout Bisceglie Femminile, è tempo di playout Le nerazzurre di scena in Veneto per la gara d'andata col Real Grisignano
Bisceglie international futsal clinic l'8 e il 9 giugno al PalaDolmen Bisceglie international futsal clinic l'8 e il 9 giugno al PalaDolmen Jesus Candelas, Manolo Peris Gavalda e Miki i relatori
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.