Antonio Floro Flores
Antonio Floro Flores
Calcio

Il Bisceglie prova a stoppare la favorita Casertana

Sfida affascinante per la formazione di Ginestra martedì sera (live score sul nostro sito dalle ore 19:45)

Una montagna da scalare per il Bisceglie di Ciro Ginestra. La semplice lettura del roster della Casertana indurrebbe a riflessioni sull'accresciuto livello medio del campionato di Serie C.

Martedì, sul rettangolo del "Gustavo Ventura" (fischio d'inizio ore 20:30, live score sul nostro sito a partire dalle ore 19:45), il team nerazzurro incrocerà un avversario di levatura tale da potersi permettere il lusso di lasciare in panchina Antonio Floro Flores, 35 anni, 52 reti in carriera in Serie A e 44 in B. L'attaccante ex Udinese, Napoli, Genoa, Bari, Chievo, Perugia, Granada e Sampdoria è la ciliegina sulla torta di un organico costruito per tentare di riportare il club campano nel torneo cadetto a distanza di 26 anni.

I rilevanti investimenti effettuati dalla proprietà, compreso l'ingaggio del tecnico Gaetano Fontana, hanno proiettato inevitabilmente la Casertana nel novero delle compagini favorite per la promozione. Il successo interno (3-1) ottenuto al "Pinto" ai danni della neopromossa Cavese è stato seguito dal pesante stop nel domicilio del Rieti, altro team proveniente dalla Serie D (2-1), maturato per giunta in pieno recupero. Tanto è stato sufficiente per adombrare difficoltà e voci in ogni caso esagerate e premature che Alfageme e compagni proveranno a spazzare via con una prestazione da formazione di vertice. Indisponibili gli infortunati Meola e Pasqualoni (guai al ginocchio, potrebbe restare fermo per alcuni mesi) e lo squalificato Blondett (punito con tre turni di stop dal giudice sportivo per aver rifilato un pugno a un avversario).

In ritiro dal tardo pomeriggio di lunedì presso il Nicotel, distante pochissime centinaia di metri dall'impianto in cui giocheranno, i calciatori rossoblu hanno cercato la serenità necessaria ad approcciare la contesa con un Bisceglie ancora in fase di assestamento. Gli stellati hanno finora raccolto meno di quanto avrebbero meritato, incassando la rete del pari nel match con la Vibonese all'89° e cedendo di misura a una Reggina tutt'altro che irresistibile. L'organico ha necessità di altri interventi per essere ritenuto all'altezza del terzo campionato professionistico anche sul piano quantitativo, dato che sotto il profilo qualitativo lo è già. La coppia d'attacco formata da Ernesto Starita e Carmine De Sena è una solida realtà ma negli altri reparti appare indispensabile un altro intervento in entrata. L'infortunio del difensore Maccarrone (che potrebbe rientrare sabato a Viterbo) ha accorciato la coperta al trainer puteolano, che si affiderà ancora a Longo nel terzetto con Markic e Maestrelli davanti al portiere Crispino; i cinque in mezzo al campo dovrebbero essere, da sinistra, Jakimovski, Risolo, Toskic (in ballottaggio con Giacomarro), Onescu e Bottalico.

94 i biglietti venduti sui 99 complessivamente messi a disposizione dei sostenitori ospiti.

PROBABILI FORMAZIONI

Bisceglie (3-5-2): Crispino; Longo, Markic, Maestrelli; Jakimovski, Risolo, Toskic, Onescu, Bottalico; Starita, De Sena. Allenatore: Ciro Ginestra. A disposizione: Addario; Raucci, Beghdadi, Maccarrone, Calandra; Antonicelli, Sisto, Giacomarro; Scalzone, Messina, Camporeale.

Casertana (3-5-2): Russo; Rainone, Lorenzini, Pinna; De Marco, D'Angelo, Vacca, Romano, Zito; Castaldo, Alfageme. Allenatore: Gaetano Fontana. A disposizione: Adamonis; Zivkovic, Ciriello, Ferrara, Cigliano, Santoro, Floro Flores, Padovan, Chiacchio, Maltese.

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza.
Assistenti: Perrotti, Severino di Campobasso.
  • Bisceglie calcio
  • Serie C
  • Ciro Ginestra
Altri contenuti a tema
È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi Scomparso a 60 anni. Giocò per il team nerazzurro nella stagione 1989-90
Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Colpo in trasferta per i prossimi avversari dei nerazzurri
Il Bisceglie è sempre più team di categoria Il Bisceglie è sempre più team di categoria Gestisce senza correre rischi una partita che non riesce a vincere
Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Il tecnico della Sicula Leonzio al termine del match del "Ventura"
Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» «Tre occasioni limpide per segnare ma non siamo riusciti a sbloccarla»
Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Rivivi la diretta testuale minuto per minuto dal "Ventura"
Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie «Siamo corti, abbiamo bisogno di tutti» ha affermato il tecnico nerazzurro alla vigilia del confronto interno con la Sicula Leonzio
Un buon Bisceglie. Troppo buono Un buon Bisceglie. Troppo buono Questa volta è mancato quel pizzico di cinismo necessario. Martedì l'opportunità per il riscatto. Che è successo a Toskic?
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.