Lions Bisceglie. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Lions Bisceglie. Foto Cristina Pellegrini
Basket

Lions strepitosi, Caserta ko nonostante un arbitraggio scandaloso

Prestazione di grande carattere dei nerazzurri

Hanno dato davvero il massimo e meritato un successo pesantissimo. I Lions Bisceglie si sono imposti su Caserta nel posticipo del 28esimo turno del girone D di Serie B Old Wild West andato in scena sul parquet del PalaDolmen. Un'affermazione limpida, ottenuta con un'energia e una forza di volontà immense, da parte di un gruppo che ha saputo gettare il cuore oltre l'ostacolo in un contesto di oggettiva difficoltà e malgrado una direzione di gara al limite dello sconcertante, connotata dalla sgradevole differenza di metro fra un lato del campo e l'altro. Nonostante l'indisponibilità di Gabriel Dron, fermato da un infortunio come anche il giovane Provaroni, e a dispetto delle uscite per cinque falli di Vavoli e Ingrosso già nel corso del terzo quarto, i Lions l'hanno spuntata, consolidando la settima posizione in classifica.

Avvio bruciante dei nerazzurri, trascinati da un Bini molto preciso (4/4 al tiro) e da Chiti, al quale sono stati fischiati subito due falli molto dubbi. Una tripla di Ingrosso è valsa il massimo vantaggio (18-2) mentre Caserta ha trovato le forze per reagire con Cioppa e l'ex di turno Drigo (21-14). Seconda frazione contrassegnata dalle tre triple consecutive di Chiti (32-22) che però ha commesso la sua terza penalità personale. Gli ospiti si sono riavvicinati fino al -1 grazie a Lucas (34-33) ma Ingrosso e Del Sole li hanno ricacciati indietro. Tre falli anche per Pieri e Vavoli che poco prima aveva firmato il +3 con una poderosa schiacciata (44-41). L'aggancio lo ha firmato Sperduto a quota 45, il sorpasso casertano Lucas sul 48-49. Impietosi i dati a metà partita: 17 falli contro Bisceglie, 21 tiri liberi per Caserta contro gli appena 10 dei padroni di casa.

Marcelo Dip e compagni hanno mantenuto i nervi saldi anche al rientro dagli spogliatoi. Diverse le chiamate arbitrali prive di qualsiasi senso logico, quasi tutte a danno del collettivo pugliese. I Lions, benché ad un certo punto fosse divenuto difficilissimo giocare, hanno sopperito con un assetto d'emergenza e uno straordinario spirito di appartenenza, rimettendo la testa avanti sul 64-62 (canestro di Chiti). Caserta ha chiuso in fiducia il terzo quarto ma sul 74-78 a 9 minuti dal termine sui bianconeri si è abbattuta la stratosferica voglia di vincere della squadra di coach Luciano Nunzi, trascinata dalla classe di Filiberto Dri (16 punti nel quarto periodo) fino sul +8 per l'88-80. Lucas, dal perimetro, ha accorciato sul -4 ma Dip, Bini e un implacabile capitan Dri hanno chiuso i conti, coronando nel modo più opportuno una prestazione di altissima caratura. Bisceglie ha catturato 15 rimbalzi in più, si è passata la palla talmente bene da confezionare ben 25 assist e ha segnato 103 punti pur tirando 14 liberi in meno degli avversari con ben 31 falli fischiati contro. Una vittoria che vale tantissimo per la classifica e il morale dei nerazzurri.

LIONS BISCEGLIE-CASERTA 103-96

Lions Bisceglie: Ingrosso 12, Dri 21, Chiti 22, Bini 23, Dip 13, Del Sole 8, Vavoli 2, Pieri 2, Mastrodonato. N.e.: Dron, Santoro. All.: Nunzi.
Caserta: Lucas 17, Sperduto 18, Ndoja 12, Romano 11, Sergio 2, Mei 16, Cioppa 10, Drigo 10, Cortese. N.e.: Miraglia. All.: Luise.
Arbitri: Secchieri di Venezia e Rodi di Vicenza.
Parziali: 23-17; 50-53; 71-73.
Note: usciti per cinque falli Vavoli e Ingrosso. Tiri da due: Bisceglie 26/41, Caserta 16/38. Tiri da tre: Bisceglie 12/27, Caserta 11/28. Tiri liberi: Bisceglie 15/23, Caserta 31/37. Rimbalzi: Bisceglie 46, Caserta 31. Assist: Bisceglie 25, Caserta 6.

Serie B, girone D - Classifica

Luiss Roma*, Roseto 44; Ruvo* 42; Sant'Antimo, Caserta 38; Cassino 36; Lions Bisceglie 34; Avellino, Taranto 30; Salerno 26; Sala Consilina, Teramo 22; Monopoli 18; Corato 14; Pescara 6; Pozzuoli 2.
  • Serie B
  • Lions Bisceglie
Altri contenuti a tema
Lions Bisceglie, coach Carlo Montefalcone nuovo responsabile del settore giovanile Lions Bisceglie, coach Carlo Montefalcone nuovo responsabile del settore giovanile L’allenatore tranese sarà alla guida della formazione Under 17 Eccellenza
Lions Basket Bisceglie, il bilancio della stagione con il presidente Nicola Papagni Lions Basket Bisceglie, il bilancio della stagione con il presidente Nicola Papagni «Faremo tesoro delle esperienze di quest’annata per crescere ancora. Garantiremo sempre una pallacanestro di livello in città»
Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza In campo i padroni di casa dei Lions Bisceglie, Molfetta Ballers, Action Now! Monopoli e New Basket Lecce
Play off, Diaz Bisceglie sfuma il sogno promozione: sarà ancora Serie B Play off, Diaz Bisceglie sfuma il sogno promozione: sarà ancora Serie B I biancorossi non riescono nell'impresa di ribaltare il 6-1 dell'andata col Castellana
Diaz Bisceglie, obiettivo rimonta nel match di ritorno contro il Castellana Diaz Bisceglie, obiettivo rimonta nel match di ritorno contro il Castellana Ai biancorossi servono almeno cinque gol per sperare nei supplementari
La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza I nerazzurri piazzano il colpo decisivo e centrano l’agognato obiettivo
Playoff Serie B, Diaz Bisceglie sconfitta a Castellana Playoff Serie B, Diaz Bisceglie sconfitta a Castellana Biancorossi mai in partita: 6-1 il finale. Nel match di ritorno sarà necessario fare l'impresa
Biotec Bisceglie, match point salvezza Biotec Bisceglie, match point salvezza Nerazzurri sul parquet di Vicenza per gara3 del primo turno playout
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.