Calcio

Sicula Leonzio-Bisceglie 1-0, il live score

La gara di ritorno dei playout minuto per minuto in tempo reale

Elezioni Regionali 2020
In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Angelino Nobile" di Lentini, il live score minuto per minuto della gara di ritorno dei playout del girone C di Serie C tra Sicula Leonzio e Bisceglie. Il match d'andata si è concluso con la vittoria della formazione siciliana per 1-0.
Per seguire l'andamento della partita dei nerazzurri è sufficiente restare sempre collegati su questa pagina, aggiornandola costantemente.

SICULA LEONZIO-BISCEGLIE 1-0

Sicula Leonzio (3-5-2): 22 Fasan, 26 Ferrara, 25 Bachini, 19 Sosa, 13 Parisi (dal 67° 17 Lia), 14 Bariti (dal 51° 3 Sabatino), 30 Bucolo, 23 Palermo (dall'87° 21 Tafa), 9 Catania, 5 Provenzano (dal 67° 20 Maimone), 32 Facundo Lescano. Allenatore: Vito Grieco. A disposizione: 12 Governali, 4 Sicurella, 7 Grillo, 15 Ferrini, 24 Reale, 27 Vitale, 33 Amata.
Bisceglie (4-2-3-1; dal 53° 4-3-3): 1 Casadei, 2 Diallo, 7 Dellino (dal 52° 13 Ebagua), 9 Montero, 11 Rafetraniaina, 18 Romani (dal 52° 4 Nacci), 19 Karkalis (dal 73° 15 Cardamone), 25 Hristov, 29 Trovade (dal 32° 10 Gatto), 30 Zibert (dal 73° 16 Abonckelet), 31 Petris. Allenatore: Gianfranco Mancini. A disposizione: 12 Messina, 32 Sapri, 6 Mastrippolito, 20 Joao Silva, 21 Turi, 24 Ungaro, 27 Ferrante.
Arbitro: Valerio Maranesi di Ciampino.
Assistenti: Luca Testi di Livorno e Khaled Bahri di Sassari.
Quarto uomo: Francesco Cosso di Reggio Calabria.
Rete: 72° Catania.
Note: gara a porte chiuse. Ammoniti: 10° Zibert per gioco scorretto, 12° Bariti per gioco scorretto, 14° Romani per gioco scorretto, 42° Bucolo per gioco scorretto, 70° Sabatino per gioco scorretto, 84° Montero per simulazione, Lia all'89° per gioco scorretto. Espulsi il ds nerazzurro Belviso per proteste al 67° e il preparatore dei portieri Vincenzo Marinacci all'85° per proteste. Calci d'angolo: 5-2. Recupero: primo tempo un minuto; secondo tempo cinque minuti.

IL MATCH MINUTO PER MINUTO

Finita a Lentini. La Sicula Leonzio batte 1-0 il Bisceglie bissando il successo di misura del confronto d'andata e condanna il team nerazzurro alla discesa in Serie D. Parapiglia evitabile al termine, non sono esclusi ulteriori provvedimenti disciplinari.

95° - Inzuccata di Ebagua su calcio piazzato, Catania devia sulla traversa rischiando l'autorete.

95° - Ultime battute dei playout e della stagione per il Bisceglie, che si avvia alla seconda, mesta retrocessione consecutiva sul campo.

94° - Torre di Ebagua per Montero che però commette fallo in attacco.

93° - I bianconeri tengono palla con l'obiettivo di far trascorrere i secondi rimanenti.

92° - La Sicula Leonzio intravede lo striscione del traguardo.

91° - Cinque minuti di recupero.

90° - Attesa per l'indicazione del recupero. Punizione di Rafetraniaina, Abonckelet prova l'imbucata ma Fasan è attento.

89° - Ammonito anche Lia per un fallo tattico su Rafetraniaina.

88° - Incursione di Petris e spiovente col destro. La palla attraversa tutta l'area siciliana inutilmente.

88° - Il Bisceglie prova almeno a segnare una rete. In fondo lo meriterebbe.

87° - Fuori Palermo, dentro Tafa.

86° - Ultima sostituzione imminente per i padroni di casa.

85° - Espulso per proteste Vincenzo Marinacci, preparatore dei portieri del Bisceglie.

84° - Montero finisce per terra in area dopo un contatto con Lia, per Maranesi è simulazione. Episodio molto dubbio. Giallo mostrato allo spagnolo.

83° - Il Bisceglie ci prova con la forza dei nervi.

Appuntamento alle ore 21:15, in diretta sulla pagina Facebook e sulla home del nostro sito, per i commenti e le analisi del dopogara.

82°- Tacco di Catania per Lescano che imbecca Maimone ma la sua conclusione è imprecisa.

81° - Sinistro di Montero fuori bersaglio dall'interno dell'area.

80° - Dieci minuti più recupero per le residue speranze dei nerazzurri.

79° - Cross impreciso di Cardamone dal versante sinistro.

78° - Servirebbe un'impresa titanica per sventare la caduta in Serie D.

76° - Bisceglie sotto choc.

76° - Contropiede della Sicula Leonzio, Catania perde l'attimo per calciare e i bianconeri decidono di gestire il possesso palla.

75° - Nerazzurri ora disperatamente riversati in attacco.

74° - Abonckelet di nuovo schierato da terzino... Petris avanzato in linea mediana.

73° - Ora i nerazzurri dovrebbero segnare tre reti per salvarsi. Dentro Cardamone per Karkalis e Abonckelet in luogo di Zibert. Non cambia nulla sul piano tattico.

73° - Imperdonabile errore del Bisceglie nella marcatura sul calcio d'angolo. Il centravanti bianconero ha colpito indisturbato.

72° - Catania, tutto solo, incorna sul traversone di Bucolo e chiude la pratica salvezza.

72° - GOL SICULA LEONZIO


71° - Ribaltamento di fronte, Lia guadagna un calcio d'angolo.

71° - Proteste nerazzurre per un presunto tocco di mani in area di rigore, l'arbitro lascia correre.

70° - Catania anticipa Fasan mettendo in corner. Il Bisceglie insiste.

70° - Il neoentrato Sabatino rimedia un giallo per fallo su Petris. Pronto Rafetraniaina sulla palla per il calcio piazzato.

69° - Poco più di venti minuti, oltre al recupero, ancora da giocare. Cross basso di Petris, palla recuperata dai padroni di casa.

68° - Mister Grieco non ha modificato lo schieramento tattico della sua squadra.

67° - Fuori Parisi, dentro Lia. Maimone rileva Provenzano.

66° - Destro di Palermo dal limite dell'area, palla a lato.

65° - Fallo di Karkalis su Parisi. I bianconeri di casa prendono tempo.

64° - Avvicendamenti in arrivo per la Sicula Leonzio.

63° - Il Bisceglie non ha più nulla da perdere. Traversone di Karkalis da sinistra, la palla esce oltre il fondo.

62° - Destro di Lescano, Casadei si stende per la prima parata del match.

61° - Filtrante di Sabatino verso Lescano, Hristov mette in angolo rischiando l'autorete. Intervento comunque doveroso.

60° - Due terzi di gara sono andati via, punteggio ancora fermo sullo 0-0.

58° - Cross di Zibert da destra, Gatto si coordina ma riesce solo a sfiorare di testa.

57° - Comincia già un'altra partita: quella dei calciatori di casa che finiscono spesso e volentieri per terra con l'obiettivo di giocare col cronometro...

56° - Il Bisceglie alza ulteriormente il baricentro alla ricerca del gol che metterebbe pressione agli avversari.

55° - Gatto cerca Montero ma Ferrara sventa la minaccia.

54° - I nerazzurri giocheranno a tre punte, molto probabilmente con un 4-3-3.

53° - Espulso il ds nerazzurro Emanuele Belviso per proteste.

52° - Esce Dellino tra gli stellati, spazio a Ebagua. Fuori Romani, dentro Nacci.

51° - Sabatino subentra a Bariti, match-winner dell'andata. Primo cambio nella squadra di casa. Pronto anche Nacci per il Bisceglie.

51° - Zibert imbecca Montero che però commette fallo su Bucolo in area siciliana.

50° - Cross di Karkalis, contro-traversone di Gatto verso Zibert anticipato di un soffio.

49° - Scontro aereo tra Bucolo e Dellino. Nessuna particolare conseguenza per i due.

48° - Nerazzurri ancora apprezzabili nel fraseggio: Dellino riesce a liberarsi vincendo un rimpallo ma conclude malamente col destro.

48° - Lescano è pescato in posizione irregolare. Il Bisceglie riparte.

47° - Bella azione corale dei nerazzurri e destro di Petris, su suggerimento di Dellino. Palla alta oltre la traversa.

46° - Il Bisceglie deve segnare due reti, senza subirne, per salvarsi.

46° - Nessuna sostituzione nel corso dell'intervallo.

20:04 - Tutto pronto per la ripresa. Squadre in campo.

Il Picerno ha battuto 3-0 il Rende condannando la formazione calabrese alla retrocessione.

Intervallo: 0-0 fra Sicula Leonzio e Bisceglie. Fra pochissimo in diretta video per il commento del primo tempo.

46° - Fallo in attacco sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

46° - Diallo mette in calcio d'angolo sul cross di Bucolo da palla inattiva.

45° - Fallo di Hristov su Catania. Punizione dal vertice sinistro dell'area di rigore per i padroni di casa. Posizione interessante.

44° - Diallo si rifugia in angolo su cross di Palermo dalla destra.

Ricordiamo fra pochi minuti l'appuntamento in diretta sulla pagina facebook e sulla home di questo sito col commento del primo tempo.

43° - Torre di Montero sul traversone da calcio piazzato ma non c'è alcun compagno a raccogliere il suggerimento del calciatore spagnolo.

42° - Break di Rafetraniaina, Bucolo è costretto alle maniere forti: ammonizione giusta.

41° - Volge al termine un primo tempo in cui i nerazzurri hanno profuso grande impegno.

40° - Il Bisceglie fa la partita, Sicula schiacciata nella sua trequarti.

39° - Gatto entra in area e scarica per Karkalis il cui cross è respinto.

38° - Bel pallone verso Romani, ora spostato a destra, che però non è riuscito ad agganciare.

37° - Fasan anticipa Montero con un'uscita in presa bassa.

36° - Il tempo trascorre coi viaggianti sempre più dentro il match ma bisogna segnare.

35° - Proteste vane del Bisceglie per un contatto tra Montero e Fasan. Cross di Petris, torre di Dellino per lo spagnolo anticipato dal portiere di casa. I nerazzurri hanno reclamato la concessione del penalty ma Maranesi è stato di diverso avviso, rilevando un fallo del centravanti iberico.

34° - Spiovente di Palermo verso il secondo palo, Petris controlla la situazione: palla sul fondo.

33° - Stellati propositivi, in alcuni tratti sembrano poter affondare il colpo.

32° - Dentro Alessandro Gatto. L'assetto tattico resta invariato con Romani a destra e il neoentrato a sinistra.

30° - Problemi fisici per Trovade, Bisceglie in dieci in attesa della sostituzione.

29° - Cross di Parisi, Petris allontana sui piedi di Palermo che cerca di concludere. Pallone fuori.

28° - Reazione della Sicula Leonzio, che si scuote e guadagna il primo tiro dalla bandierina della partita.

27° - I nerazzurri ora ci credono.

26° - Bisceglie vicinissimo al vantaggio: cross di Romani, tentativo ravvicinato di Montero e gran parata di Fasan: sulla respinta ci ha provato Dellino ma Bachini ha salvato sulla linea.

25° - Due traversoni, prima di Zibert e poi di Petris, ribattuti dai padroni di casa.

24° - Petris arrembante riesce a mettere un pallone invitante in piena area per Romani, anticipato da Sosa al momento di calciare.

23° - Cross di Palermo senza alcun compagno pronto a intervenire.

22° - Metà del primo tempo, sempre 0-0 al "Nobile". Nell'altro confronto dei playout di Serie C, Picerno avanti 2-0 sul Rende e virtualmente salvo.

21° - Spunto di Romani, servito da Dellino: destro bloccato in due tempi dal portiere bianconero.

20° - Cross lungo di Karkalis, la difesa di casa protegge l'uscita di Fasan.

19° - Punizione per i nerazzurri dalla trequarti.

18° - Inzuccata di Lescano su cross di Parisi, tutto facile per Casadei.

17° - Gara abbastanza vivace, ora i bianconeri provano a pungere.

16° - Ennesima disattenzione di Casadei che rischia addirittura sul suo rinvio coi piedi: Lescano intercetta ma la palla termina fuori.

16° - Provenzano ci riprova con lo stesso piede, la mira è completamente errata.

15° - Sinistro di prima intenzione di Provenzano al termine di un pregevole scambio con Catania. Casadei è sulla traiettoria, la palla sfila a lato.

14° - Terzo protagonista sul taccuino dell'arbitro in appena un quarto d'ora è Romani per un fallo ai danni di Palermo.

14° - Un ottimo Petris in questo scorcio iniziale della contesa.

13° - Schema su calcio piazzato, Petris riesce a guadagnare il fondo ma il suo traversone è troppo lungo.

12° - Petris sfugge a Bariti che non trova di meglio che falciarlo. Giallo sacrosanto.

11° - Apertura sbagliata di Zibert verso Montero. L'azione sfuma.

10° - Calcio d'angolo senza esito. La Sicula riparte e Zibert è costretto a stendere Bariti con un fallo che gli costa il cartellino giallo. Lo sloveno è il primo calciatore ammonito della sfida.

9° - Petris s'invola sulla destra saltando Bariti e mette un pallone invitante al centro. I padroni di casa si rifugiano in corner.

8° - La Sicula Leonzio si limita per ora al contenimento di un Bisceglie generoso.

7° - Nerazzurri piuttosto volenterosi. Sinistro da dimenticare di Trovade dai 20 metri.

6° - Incursione di Romani sull'out sinistro: il centrocampista cerca il corner ma non riesce a guadagnarlo.

5° - Rinvio errato di Casadei coi piedi, il pallone finisce sui piedi di Catania che tenta il colpaccio ma il suo tiro è troppo debole e l'estremo stellato rimedia.

4° - Gli ospiti sembrano aver preso fiducia.

3° - Girata di Hristov, servito da Trovade. Sinistro impreciso dal limite dell'area, pallone a lato.

3° - Il Bisceglie cerca di reagire ma non riesce a gestire il possesso palla. Bravo Montero nel guadagnare un calcio piazzato sulla trequarti.

2° - Grave errore della difesa stellata, che ha tenuto in gioco la punta avversaria, imbeccata da un lancio preciso proveniente dalla metà campo.

2° - Cominciano meglio i padroni di casa: destro al volo di Facundo Lescano, scattato sul filo dell'offside. Bravo Casadei.

1° - Cross dalla destra di Parisi, Karkalis allontana il pallone.

Ore 19:03 - Calcio d'inizio affidato alla Sicula Leonzio. Buona partita!

Ore 19:02 - Il team di casa non potrà contare su Scardina, squalificato a seguito dell'espulsione rimediata nel finale di partita sabato.

Ore 19:01 - Bisceglie con la stessa tenuta utilizzata nel confronto d'andata. Sicula Leonzio in divisa a strisce verticali bianche e nere.

Ore 19:00 - Ingresso in campo di calciatori e terna arbitrale (più quarto uomo) con le modalità previste dalle normative anti-Covid.

Ore 18:59 - Tutto pronto per l'inizio del match. La posta in palio è altissima.

Ore 18:57 - Cielo sereno, terreno in buone condizioni. Temperatura superiore ai 30 gradi.

Ore 18:55 - Squadre negli spogliatoi. Fra pochissimo il calcio d'inizio del confronto.

Ore 18:53 - L'incontro sarà diretto da Valerio Maranesi di Ciampino, assistito da Luca Testi di Livorno e Khaled Bahri di Sassari. Il quarto uomo sarà Francesco Cosso di Reggio Calabria.

Ore 18:50 - Il match sarà giocato naturalmente a porte chiuse nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid.

Ore 18:48 - Il riscaldamento volge alle battute conclusive. Entro pochi minuti i calciatori delle due formazioni rientreranno negli spogliatoi.

Ore 18:46 - Casadei e compagni, invece, non vincono da gennaio (1-0 interno al Rende): da quel momento in poi solo tre pari e otto stop, compreso quello pesantissimo di sabato.

Ore 18:44 - La Sicula Leonzio ha vinto quattro partite in casa e raccolto tre pareggi, a fronte di otto sconfitte. 26 le reti incassate fra le mura amiche dalla squadra bianconera in campionato. Il blitz del "Ventura" ha prolungato la striscia di risultati utili consecutivi: sei affermazioni e due pareggi nelle ultime otto gare ufficiali.

Ore 18:42 - Un compito difficile attende il Bisceglie, che in trasferta ha realizzato due reti nella stessa gara solo a Castellammare (con la Cavese), Rieti e Terni, senza peraltro riuscire a vincere: tutti gli incontri finirono in parità. Gli unici due successi esterni stagionali, a Rende e Avellino, sono maturati con un punteggio di misura (1-0) che in questo caso non sarebbe sufficiente a salvarsi.

Ore 18:40 - Tre le variazioni in formazione per il collettivo stellato: oltre agli attaccanti Ebagua e Gatto anche Mady Abonckelet. Dellino e Trovade le novità dal primo minuto, in aggiunta allo spagnolo Montero. I giovani Camporeale e Murolo, contrariamente a quanto annunciato, non sono neppure partiti per la Sicilia.

Ore 18:38 - Nerazzurri chiamati a sovvertire anche la cabala, dato che nei sei precedenti di campionato non sono mai riusciti a imporsi sulla Sicula Leonzio, sia in casa che fuori.

Ore 18:36 - Il Bisceglie dovrebbe schierarsi con un 4-2-3-1 (ma il condizionale è d'obbligo), in questo caso con Petris a destra, Karkalis a sinistra, Hristov e Diallo centrali; Zibert e Rafetranianina dovrebbero agire in fase di interdizione mentre Romani, Trovade e Dellino avrebbero il compito di supportare e innescare la punta centrale Alvaro Montero, al rientro dalla squalifica. Fuori dal primo minuto sia Gatto che Ebagua, non convocato Longo.

Ore 18:34 - Nessuna novità nell'undici iniziale per la compagine siciliana, guidata dal molfettese Vito Grieco.

Ore 18:32 - Squadre in campo per il riscaldamento pregara.

Ore 18:30 - Tutto in novanta minuti o poco più. Il Bisceglie non ha alternative al successo con due reti di scarto sul terreno del "Nobile" di Lentini per evitare la seconda retrocessione consecutiva sul campo dalla Serie C. I nerazzurri del presidente Nicola Canonico, sconfitti di misura nel confronto d'andata di sabato 27 giugno, sono con le spalle al muro.
  • Bisceglie calcio
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Sicula Leonzio-Bisceglie live score
  • Playout
  • Sicuila Leonzio-Bisceglie
Altri contenuti a tema
Bisceglie, tutto ancora fermo Bisceglie, tutto ancora fermo I giorni trascorrono senza alcun tipo di progresso
Un nuovo club in città. Obiettivo Serie C femminile? Un nuovo club in città. Obiettivo Serie C femminile? Si chiamerà Star Volley
Bisceglie, tutto tace Bisceglie, tutto tace Nessuno, per il momento, sembra aver raccolto l'appello di Racanati
Bisceglie, Racanati: «Non sono un magnate in grado di mantenere la squadra da solo» Bisceglie, Racanati: «Non sono un magnate in grado di mantenere la squadra da solo» L'imprenditore: «Senza sostegni il mio sacrificio sarà stato inutile»
Angarano sull'iscrizione del Bisceglie: «Ora bisogna sostenere il progetto» Angarano sull'iscrizione del Bisceglie: «Ora bisogna sostenere il progetto» Intervento del Sindaco all'indomani dell'annuncio del passaggio di consegne tra Canonico e Racanati
Bisceglie calcio, Racanati insiste: «Non c'è ancora nulla da festeggiare» Bisceglie calcio, Racanati insiste: «Non c'è ancora nulla da festeggiare» Secondo l'imprenditore esisterebbe una situazione debitoria da ripianare
Bisceglie, Vincenzo Racanati rileva il testimone da Canonico Bisceglie, Vincenzo Racanati rileva il testimone da Canonico Il club non scompare, farà la Serie D. L'ex patron ringrazia: «Vi porterò per sempre nel cuore»
Bisceglie, si decide tutto (o quasi) Bisceglie, si decide tutto (o quasi) Scade il termine per l'iscrizione alla Serie D tra l'ipotesi di un ripensamento di Canonico e il tentativo di alcuni biscegliesi di "rilevare" il Don Uva
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.