Incontro delegazione FISC dal Presidente Mattarella
Incontro delegazione FISC dal Presidente Mattarella
Religioni

200 giornali diocesani a Roma, tra cui "In Comunione" dell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie

Pronti a vivere la XX Assemblea ordinaria elettiva della Federazione Italiana Settimanali Cattolici

"La Fisc: una voce al servizio del Paese. Informazione, cultura e sinodalità". È questo il tema scelto per la XX Assemblea ordinaria elettiva nazionale dei soci della Federazione Italiana Settimanali Cattolici che si terrà a Roma, da giovedì 23 a sabato 25 novembre, al "Th Roma Carpegna Palace", in collaborazione con Ufficio nazionale Comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana, il Servizio per il sostegno economico della Chiesa Cattolica e l'Agenzia Sir.

L'appuntamento, a cui parteciperanno i direttori e i rappresentanti in FISC delle circa 200 testate associate, sarà un momento di confronto, dialogo e progettazione in cui si getteranno le basi per la nuova consiliatura e per il nuovo esecutivo che guideranno la Federazione nel quadriennio 2024 - 2027.

Dalla Puglia saranno nove le testate a partecipare rappresentate dai propri direttori responsabili, tra cui Riccardo Losappio per In Comunione, l'organo ufficiale dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. «L'assemblea quadriennale - spiega il presidente della FISC, Mauro Ungaro - è sempre un momento fondamentale nella vita associativa. Quest'anno assume un valore ulteriore perché si tratta di riannodare il filo rosso di un'esperienza lunga quasi 60 anni e segnata in questo quadriennio anche dal Covid prima e dalle guerre in Ucraina e Terra Santa oggi. Sarà per le nostre testate l'occasione di riflettere insieme sulle sfide che il tempo sinodale pone a loro e alle Chiese locali, ma anche sulla trasformazione digitale che, nell'immutata fedeltà alla carta, interpella anche il mondo dell'editoria cattolica».

Ad aprire la prima giornata di assemblea, giovedì 23 novembre, sarà l'incontro straordinario con Papa Francesco che i direttori FISC vivranno presso la Sala Clementina in Vaticano. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, presso il "Th Roma Carpegna Palace" il primo intervento, molto atteso, sarà quello di mons. Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari e segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana. A seguire la relazione del presidente Mauro Ungaro e il resoconto del tesoriere, Simone Incicco.

La seconda giornata, venerdì 24 novembre, sarà caratterizzata dall'intervento di Padre Ibrahim Faltas, vicario della Custodia di Terra Santa e dalla conversazione con l'on. Alfredo Mantovano sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri. Nel pomeriggio cominceranno le operazioni di voto che si concluderanno in serata con la proclamazione degli eletti al Consiglio nazionale della FISC. «Abbiamo fortemente voluto un momento di confronto, non solo per i soci FISC ma aperto a tutti i giornalisti, con un rappresentante del Governo - spiega la coordinatrice della Commissione cultura ed eventi Marilisa Della Monica - e siamo onorati che l'onorevole Mantovano abbia accolto il nostro invito a conversare con noi su temi di attualità che ci interessano e interpellano come giornalisti, come cittadini e come cristiani.

La FISC, accogliendo l'invito rivoltoci da Papa Francesco, cerca di raccontare ai propri lettori anche il buono ed il bello dei nostri territori in cui siamo fortemente radicati». «Un grazie in particolare all'Ufficio FISC e a CSQ - Centro Stampa Quotidiani, Editrice Shalom, Tecnavia Apps e Generali Italia - afferma il tesoriere Simone Incicco - per il loro prezioso contributo per la realizzazione di questa XX Assemblea ordinaria elettiva».
  • arcidiocesi Trani- Barletta-Bisceglie
  • Arcidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie
  • Arcidiocesi
Altri contenuti a tema
Suor Paola Pizzi è entrata nella casa del Padre Suor Paola Pizzi è entrata nella casa del Padre Aveva 81 anni. Originaria di Cerignola, entrata nelle figlie della carità nel 1962, fu trasferita a Bisceglie nel 2019
Anche i giovani biscegliesi si preparano alla giornata diocesana della gioventù Anche i giovani biscegliesi si preparano alla giornata diocesana della gioventù L'appuntamento sabato 25 novembre nella Cattedrale di Trani
Oggi la conclusione del convegno pastorale diocesano Oggi la conclusione del convegno pastorale diocesano Prevista una solenne concelebrazione eucaristica con il mandato agli operatori pastorali e ammissione e conferimento ministero a due seminaristi
La diocesi si appresta a vivere il proprio convegno pastorale La diocesi si appresta a vivere il proprio convegno pastorale Si svolgerà a Bisceglie nella Chiesa di San Giuseppe. Tre serate dedicate alla riflessione, confronto e alla preghiera
Grande festa per la prima edizione del torneo "I beniamini di Don Uva" - LE FOTO Grande festa per la prima edizione del torneo "I beniamini di Don Uva" - LE FOTO A vincere la gara, la squadra composta dai dipendenti di Universo Salute
Festività della Madonna Addolorata, le foto della processione Festività della Madonna Addolorata, le foto della processione Dopo il solenne pontificale, il simulacro della Madonna Addolorata ha sfilato per le vie della città
Servizio orari messe: il servizio della diocesi Servizio orari messe: il servizio della diocesi Grazie al motore di ricerca è possibile cercare gli orari per le celebrazioni nelle diverse parrocchie della diocesi
L'Arcivescovo D'Ascenzo ai maturandi: «Date prova a tutti della vostra forza dirompente» L'Arcivescovo D'Ascenzo ai maturandi: «Date prova a tutti della vostra forza dirompente» «Voi giovani siete una risorsa di freschezza e di gioia, di entusiasmo e di sfida, in un mondo che viaggia sempre più verso l'isolamento e l'egocentrismo che distruggono ogni buona relazione»
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.