Archivio Diocesano di Bisceglie
Archivio Diocesano di Bisceglie
Cronaca

Bolle papali in pergamena fra i documenti dell'Archivio Diocesano recuperati dai Carabinieri

Ritrovati anche atti riguardanti la vita dei conventi soppressi a Bisceglie

La notizia del ritrovamento, da parte dei Carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale, di 240 documenti antichi trafugati dall'Archivio Diocesano di Bisceglie, è stata accolta con soddisfazione da don Ruggiero Lattanzio, direttore dell'Archivio Storico Diocesano: «Altri tasselli per la storia della nostra Diocesi e del nostro territorio sono stati recuperati e presto verranno riconsegnati alla sezione biscegliese» ha commentato.

La scomparsa del materiale, databile tra il XVI e il XIX secolo, era stata denunciata alla fine degli anni '90.
Tra tutti i documenti, che saranno sottoposti a ulteriore studio e inventariazione dopo il dissequestro, emergono quattro bolle papali in pergamena, nonché atti riguardanti la vita dei conventi soppressi della città di Bisceglie (Agostiniani, dei Domenicani e dei Cappuccini) e di alcuni privati. I beni archivistici, di rilevantissimo valore storico e culturale saranno presto restituiti alla comunità cittadina e diocesana.

«Prosegue dunque senza sosta la collaborazione tra l'Archivio Diocesano, l'Ufficio per i Beni culturali, l'Arma dei Carabinieri e la Soprintendenza Archivistica di Bari; tale sinergia di forze ha permesso, in questo anno 2021, di assistere alla seconda riconsegna a vantaggio del patrimonio culturale della nostra Diocesi, dopo quella avvenuta nello scorso marzo per l'Archivio Diocesano di Barletta» hanno rimarcato dall'ufficio stampa dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.

L'Archivio Storico Diocesano di Bisceglie unitamente alla Biblioteca "San Tommaso d'Aquino", sono collocati al pian terreno della sede del Seminario Vescovile Diocesano; gratuitamente aperti al pubblico, continuano a rappresentare un polo culturale di grande interesse per ricercatori locali e studenti.
  • Diocesi
  • arcidiocesi Trani- Barletta-Bisceglie
Altri contenuti a tema
L'Arcidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie ha un nuovo sito internet L'Arcidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie ha un nuovo sito internet Monsignor D'Ascenzo plaude al restyling del portale
«La maturità è un trampolino di lancio nell'oceano della vita adulta» «La maturità è un trampolino di lancio nell'oceano della vita adulta» La lettera dell'Arcivescovo D'Ascenzo rivolta agli studenti che sosterranno l'esame
Un nuovo assetto organizzativo per l'Ardidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie Un nuovo assetto organizzativo per l'Ardidiocesi Trani-Barletta-Bisceglie Un biscegliese Vicario generale, abolita la figura del Vicario zonale (sostituita da quella di Coordinatore). Cambia anche il Rettore del Seminario
"Il pianeta che speriamo", incontro organizzato dalla Pastorale diocesana del lavoro "Il pianeta che speriamo", incontro organizzato dalla Pastorale diocesana del lavoro Tutte le comunità di Bisceglie e del territorio invitate a partecipare. Fra gli ospiti, l'Arcivescovo di Taranto Santoro
Domenica il Corpus Domini: ok alle Sante Messe, stop alle processioni Domenica il Corpus Domini: ok alle Sante Messe, stop alle processioni Le disposizioni dell'Arcivescovo D'Ascenzo
Sabato la Veglia di Pentecoste al monastero di San Luigi Sabato la Veglia di Pentecoste al monastero di San Luigi La liturgia sarà presieduta da don Franco Lorusso
Premio al mensile diocesano "In comunione" Premio al mensile diocesano "In comunione" Riconoscimento ottenuto grazie all'articolo scritto da una studentessa 18enne
«L'invito a "venire a vedere" fondamento per la costruzione di relazioni umane» «L'invito a "venire a vedere" fondamento per la costruzione di relazioni umane» La lettera dell'Arcivescovo D'Ascenzo in occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.