Campagna vaccinale al PalaCosmai di Bisceglie
Campagna vaccinale al PalaCosmai di Bisceglie
Attualità

«Caos vaccini al PalaCosmai, rispediti a casa nonostante la prenotazione»

Un cittadino ha scritto al presidente della Regione e ai vertici dell'Asl Bt lamentando: «Nessun preavviso, sbeffeggiati dagli operatori»

Ha scritto al presidente della Regione Michele Emiliano, al Commissario straordinario dell'Asl Bt Alessandro Delle Donne e al direttore del Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria locale Riccardo Matera; si è quindi rivolto anche ai media allo scopo di ottenere l'opportuna visibilità per le sue rimostranze. Toni duri, quelli utilizzati da un cittadino biscegliese nato nel 1961 per stigmatizzare ciò che, a suo modo di vedere, si sarebbe verificato nella giornata di venerdì 14 maggio al PalaCosmai, la struttura sportiva adibita per l'emergenza Covid a centro vaccinale.

L'uomo, prenotatosi regolarmente attraverso il portale predisposto dalla Regione Puglia per le ore 12:30, si è presentato all'ingresso dell'impianto pochi minuti prima del momento stabilito per sottoporsi alla prima dose: «Ho appreso, con stupore e senza preavviso, appreso che non potevo eseguire la vaccinazione e che sarei dovuto tornare in altra data, nello specifico il prossimo 2 giugno. Questo triste destino è capitato anche ad altre decine di cittadini over 60 che come me si erano recate al Palacosmai di via Nicola Consiglio per effettuare la vaccinazione.
Ancora peggio è stato vedere alcuni cittadini disabili (over 60) accompagnati lì dai propri cari andare via senza alcuna spiegazione».

Il cittadino biscegliese è molto amareggiato: «Mi chiedo se questa condotta è da attribuire a un paese civile, come più volte propagandato, oppure a un paese incivile che vive di improvvisazione, della quale i governanti dovrebbero solo vergognarsi. Tutti noi sappiamo quanto sia importante questa campagna vaccinale e quanto sia importante che ciascuno faccia il proprio dovere al fine di uscire tutti insieme dalla pandemia.
Non è andando in tv a raccontare favole o prospettive idilliache al solo fine di farsi campagna pubblicitaria che si combatte questa emergenza sanitaria: i fatti accaduti venerdì mattina dimostrano l'esatto contrario, con cittadini - specie i disabili - rispediti a casa senza alcuna giustificazione».

L'utente ha concluso con un'osservazione: «Mentre andavamo via, sbeffeggiati da alcuni operatori che ci invitavano a sporgere denuncia ai Carabinieri, si stavano tranquillamente eseguendo le vaccinazioni agli over 50. Le cose non vanno per niente bene e qualcuno deve farsene carico: ciò che è successo è vergognoso e spero che di competenza abbia la dignità di intervenire immediatamente». La versione fornita dall'estensore della lettera - firmata, è doveroso specificarlo - andrebbe naturalmente confutata nei vari passaggi ai fini di una verifica riguardo quanto avvenuto pur se è giusto evidenziare, al contempo, le diverse segnalazioni di tenore opposto attraverso cui lettori di BisceglieViva hanno voluto al contrario far notare la bontà dell'organizzazione dell'hub al PalaCosmai e la cortesia degli operatori impegnati nella difficile gestione della campagna vaccinale.
  • Regione Puglia
  • Asl Bt
  • vaccini
  • PalaCosmai
  • Covid
  • campagna vaccinale
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2051 contenuti
Altri contenuti a tema
Vaccini, nuova disposizione: Johnson & Johnson solo agli over 60 Vaccini, nuova disposizione: Johnson & Johnson solo agli over 60 Lo ha stabilito il ministero della salute, attraverso una circolare
Campagna vaccinale verso quota 3 milioni di somministrazioni in Puglia Campagna vaccinale verso quota 3 milioni di somministrazioni in Puglia Anticipi Astrazeneca eseguiti come da programma al PalaCosmai di Bisceglie
Più guarigioni che nuovi contagi in Puglia nelle ultime ore Più guarigioni che nuovi contagi in Puglia nelle ultime ore Tendenza confermata, gli attualmente positivi sono meno di 14 mila
Vaccini, Astrazeneca sarà somministrato solo agli over 60 Vaccini, Astrazeneca sarà somministrato solo agli over 60 Ufficializzata la nuova disposizione. La Puglia pronta ad adeguarsi
Puglia in zona bianca, Lopalco: «Non vanifichiamo gli sforzi» Puglia in zona bianca, Lopalco: «Non vanifichiamo gli sforzi» La campagna vaccinale continua a pieno ritmo: quasi 4mila somministrazioni giovedì nella Bat
Puglia in zona bianca, ecco cosa cambia da lunedì Puglia in zona bianca, ecco cosa cambia da lunedì Diminuiscono le regole da rispettare: abolito il coprifuoco, resta l'obbligo della mascherina e del distanziamento
Seconde dosi Astrazeneca, proseguono le anticipazioni al PalaCosmai Seconde dosi Astrazeneca, proseguono le anticipazioni al PalaCosmai La nuova comunicazione dell'Asl Bt per la giornata di sabato
La Puglia passa in zona bianca da lunedì La Puglia passa in zona bianca da lunedì A confermarlo il ministro della salute Speranza, che firmerà in serata l'ordinanza
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.