Ruggiero Crudele e Gabriella Baldini
Ruggiero Crudele e Gabriella Baldini
Politica

Caos vaccini, Baldini e Crudele: «La nostra pazienza è esaurita»

I coordinatori provinciali di ItaliaViva: «Tutto alle spalle della salute dei pugliesi»

«Siamo finiti addirittura sulle pagine del Financial Times additati come "vivid example" di malfunzionamento». È l'amara constatazione di Gabriella Baldini e Ruggiero Crudele, coordinatori provinciali per la Bat di ItaliaViva. «La nostra regione è salita alla ribalta, ahinoi, per le disfunzioni sulle vaccinazioni e la posizione di coda tra le regioni italiane per percentuale di vaccinati sulla popolazione.
Il tutto nel marasma (dis)organizzativo e nel pressapochismo dei vertici sanitari regionali, in un caos alle spalle della salute dei pugliesi, tra "imbucati" che si vaccinano e disposizioni una dietro l'altra che si contraddicono e tentano di scaricare fallimenti e responsabilità ora sui medici di base, ora sul governo nazionale, ora sugli stessi cittadini» hanno rimarcato.

«L'ultima, il "liberi tutti" annunciato per lunedì 12, con la circolare d'urgenza del Dipartimento per la salute che avrebbe consentito l'accesso alla vaccinazione a tutti gli over60 "che non si trovino in condizioni di estrema vulnerabilità e/o disabilità grave e senza alcuan preventiva conferma di adesione o prenotazione"! E va bene (male) che il sistema di prenotazione (dis)funziona a singhiozzo, ma cosa sarebbe successo da lunedì? Assembramenti a go-go, libero arbitrio nell'autodiagnosi di vulnerabilità, cittadini rimandati indietro per fine-dosi, scongelamenti dei vaccini casuali, caos su caos» hanno aggiunto.

«Ma anche qui il condizionale è d'obbligo: per quanto firmata e bollinata, la circolare urgente di sabato sera è stata bloccata, in quanto violava la circolare nazionale del commissario governativo Figliuolo: adesso, lunedì 12 avranno libertà di presentarsi per il vaccino, fino ad esaurimento delle scorte, solo i nati nel 1942!
Per il vero, "esaurita" è la nostra pazienza: bene ha fatto Ivan Scalfarotto a preannunciare che Italia Viva presenterà una mozione per ribadire le priorità vaccinali e mettere fine al fenomeno dei "saltafila". Oltre 2 milioni di persone vaccinate come "altri", con paradossi come il caso pugliese finito sul Financial Times, dove il 98% degli over 70 è ancora in attesa perché si è data la precedenza ai "fuori lista"» hanno concluso Baldini e Crudele.
  • Regione Puglia
  • Asl Bt
  • Gabriella Baldini
  • Italiaviva
  • Covid
  • Ruggiero Crudele
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1921 contenuti
Altri contenuti a tema
Giù l'indice di occupazione delle terapie intensive, Puglia verso la zona gialla? Giù l'indice di occupazione delle terapie intensive, Puglia verso la zona gialla? Dati ancora leggermente oltre le soglie critiche, decisive le prossime ore
Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Problema principale le classi pollaio: «Un anno e mezzo di emergenza sanitaria non ha insegnato nulla alla politica»
Visite ai pazienti in terapia intensiva, La Notte: «Non si può morire soli» Visite ai pazienti in terapia intensiva, La Notte: «Non si può morire soli» L'appello del consigliere regionale alle Asl: «Anticipare gli effetti della norma, dando immediate disposizioni»
Campagna vaccinale, superata quota 1 milione 400 mila dosi Campagna vaccinale, superata quota 1 milione 400 mila dosi Lopalco: «Assembramenti incontrollati dovuti a chi si presenta in anticipo all'esterno degli hub»
Variante indiana, altri tre casi individuati in Puglia Variante indiana, altri tre casi individuati in Puglia Il totale sale a quota 5, dopo i primi due annunciati dall'assessore Lopalco
Welfare, l'assessore regionale Barone nella Bat Welfare, l'assessore regionale Barone nella Bat Incontro ad Andria coi rappresentanti degli ambiti territoriali: sul tavolo il tema dell'emergenza sociale
Bollettino Covid regionale, numeri stabili in Puglia Bollettino Covid regionale, numeri stabili in Puglia Si attenua ancora la pressione sugli ospedali: 40 ricoverati in meno
Riparte il settore del wedding in Puglia? Lopalco: «Pronti» Riparte il settore del wedding in Puglia? Lopalco: «Pronti» Delli Noci: «Appena avremo l'ok inizieremo ad operare». I rappresentanti del comparto: «Abbiamo bisogno di certezze»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.