Nunzia Antonino
Nunzia Antonino
Cultura

Else, tre tappe in Puglia per Nunzia Antonino e Carlo Bruni

Lo spettacolo del regista e dell'attrice biscegliesi saranno tappa a Ruvo, Taranto e Aradeo

Ruvo (15 febbraio), Taranto (17) e Aradeo (24).
Sono tre le tappe pugliesi in programma per Else, l'ultimo lavoro dell'attrice Nunzia Antonino e del regista Carlo Bruni.
Tratto dall'omonima novella di Arthur Schnitzler lo spettacolo sarà a Roma a marzo e nuovamente in Puglia, a Barletta ad aprile, replicando così i successi dell'altro fortunatissimo lavoro della coppia biscegliese - Lenòr.
Impegnati in una ricognizione di figure femminili avviata anni fa con la trasposizione scenica del film della Campion Lezioni di piano, i due artisti confermano un approccio alla scena dal forte impatto emotivo, qui esaltato da un allestimento che invade lo spazio del pubblico.
Nella novella del grande scrittore austriaco, concepita come monologo interiore nel 1924, si narra il dramma dell'adolescente in vacanza, alimentato da un debito del padre nei confronti di un laido signor Dorsday. Debito che Else è invitata a estinguere, concedendo la propria "amicizia" in cambio di un credito. Cambiando le coordinate temporali, la Antonino e Bruni, spesso autori delle loro pièce, ci propongono una Else non più diciannovenne, imprigionata da quel dramma e dalla lettera della madre che lo scatenò, alle prese con lo stesso Veronal - barbiturico in uso negli anni trenta - nella reiterazione di un percorso destinato a replicare la scelta definitiva. L'attualità della vicenda si riscontra nella sordità di un mondo nuovamente immerso in una crisi culturale non dissimile da quella che ispirò Schnitzler: fonte di conflitti, ossessioni e follia.

Motore originario della scelta dell'opera è stato il germanista Giuseppe Farese, mentre l'esito è frutto della complicità di alcune eccellenze della scena regionale: dalla produzione de La luna nel letto, ai sostegni di Linea d'Onda e sistemaGaribaldi; dal Teatro Rossini di Gioia del Colle e dalla Residenza teatrale di Novoli, che ne hanno custodito il predebutto, al Teatro Pubblico Pugliese e i Teatri di Bari che ora danno corpo a questa tappa regionale. Else, infine, si associa anche alla nascita di una nuova Fondazione popolare anti usura che si occupa delle conseguenze, talvolta disastrose, che può produrre un'economia malata.
  • teatro
  • Carlo Bruni
  • Nunzia Antonino
Altri contenuti a tema
Nunzia Antonino omaggia Mariateresa Di Lascia Nunzia Antonino omaggia Mariateresa Di Lascia Evento alle Vecchie Segherie Mastrototaro nell'ambito della rassegna Libridamare
"Dionisie urbane", i finalisti dell'edizione 2022 "Dionisie urbane", i finalisti dell'edizione 2022 Sabato allo Sporting Club il festival di monologhi teatrali organizzato dalla CompagniAurea
"42 gradi, idee sostenibili": svelati gli ospiti della nuova edizione "42 gradi, idee sostenibili": svelati gli ospiti della nuova edizione La novità assoluta del festival sarà rappresentata da "La classe"
Nunzia Antonino pronta a un'altra struggente interpretazione di "Lenòr" Nunzia Antonino pronta a un'altra struggente interpretazione di "Lenòr" L'attrice biscegliese in scena al teatro comunale di Ruvo con l'apprezzato spettacolo per la regìa di Carlo Bruni
Nunzia Antonino torna sul palco con "Schiaparelli life" Nunzia Antonino torna sul palco con "Schiaparelli life" Cinque repliche in Puglia per lo spettacolo con la regìa di Carlo Bruni
SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» Lettera dello staff a Vito Troilo: «L'albero delle iniziative è sorretto dal tronco della stagione, segato il quale non ha più senso di esistere»
Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Una vicenda complicata tra ricostruzioni dell'accaduto, detti e non detti, accuse velate
Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Duro attacco nei confronti dell'amministrazione comunale «e di chi la ispira»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.