Ospedale
Ospedale
Economia e lavoro

Fials: «Quale futuro per il "Vittorio Emanuele II"?»

Chiesta al Sindaco Angarano la convocazione di un consiglio comunale monotematico

«Per quanto tempo ancora il "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie resterà Covid hospital?» È l'interrogativo rilanciato da Fials Bat in una nota. «Considerata la netta diminuzione dei ricoverati affetti da Covid-19, perché si continua a mantenere ancora chiuso un intero ospedale con 160 posti letto?» si sono chiesti i segretari provinciali dell'organizzazione sindacale Angelo Somma e Sergio Di Liddo.

«Perché molti ospedali della Regione Puglia hanno già riconvertito i posti letto garantendo le riprese delle regolari attività sanitarie mentre all'ospedale di Bisceglie le altre funzioni sono ancora bloccate? Qual è la programmazione sanitaria decisa dalla Direzione generale dell'Asl Bt per la struttura biscegliese?» hanno aggiunto i due sindacalisti, facendo riferimento ai servizi delle altre unità operative, bloccati da marzo 2020. Sarebbero 35 i ricoverati affetti da Covid nel presidio di Bisceglie secondo quanto reso noto dalla Fials.

L'organizzazione ha richiamato «tutte le forze politiche del territorio alle proprie responsabilità invitando il Sindaco di Bisceglie a convocare con massima urgenza un consiglio comunale monotematico, al fine di trovare risposte concrete e soluzioni atte a riattivare le regolari attività sanitarie anche per l'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie, utilizzando al meglio le specializzazioni ancora presenti nelle unità operative.

A nostro giudizio infatti, questo graduale processo di riconversione è attuabile da subito se si considera che l'ospedale di Bisceglie ha un accesso indipendente di un'intera ala/palazzina con apposito percorso dedicato, tale da garantire così condizioni di totale sicurezza per pazienti e operatori sanitari, senza contatto con l'area Covid-19».

Per la Fials, «con la chiusura dell'ospedale di Bisceglie si riducono ulteriormente i posti letto, già fortemente carenti nella Bat in rapporto alla popolazione del territorio».
  • Asl Bt
  • Fials Bat
  • Fials
  • ospedale Bisceglie
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2284 contenuti
Altri contenuti a tema
Meno dell'1% di casi positivi su oltre 20 mila tamponi in Puglia Meno dell'1% di casi positivi su oltre 20 mila tamponi in Puglia Nessun decesso nelle ultime ore
Covid in Puglia, dati ancora stabili su attualmente positivi e ospedalizzati Covid in Puglia, dati ancora stabili su attualmente positivi e ospedalizzati Il numero dei test effettuati salirà inevitabilmente a causa dell'entrata in vigore dell'obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro
«Non hanno assolto agli obblighi vaccinali». Sospesi 21 operatori sanitari dell'Asl Bt «Non hanno assolto agli obblighi vaccinali». Sospesi 21 operatori sanitari dell'Asl Bt Delle Donne: «Atto dovuto»
Vaccini anti-Covid, il 78% dei giovani nella Bat ha ricevuto almeno la prima dose Vaccini anti-Covid, il 78% dei giovani nella Bat ha ricevuto almeno la prima dose Il 75% dell'intera popolazione vaccinabile ha già completato il ciclo. Terze dosi in somministrazione per i pazienti fragili
Vaccini anti-Covid, terza dose per il personale di malattie infettive dell'ospedale di Bisceglie Vaccini anti-Covid, terza dose per il personale di malattie infettive dell'ospedale di Bisceglie Scattata la prenotazione per il richiamo riservata al momento agli over 60
Covid in Puglia, numeri in calo costante Covid in Puglia, numeri in calo costante 93 nuovi contagiati nelle ultime ore, 132 i guariti
Calo deciso del numero di attualmente positivi in Puglia Calo deciso del numero di attualmente positivi in Puglia Stabili i dati su ricoveri e terapie intensive
Vaccinazioni anti-Covid, Bisceglie mantiene il primato nella Bat Vaccinazioni anti-Covid, Bisceglie mantiene il primato nella Bat Prime dosi all'88%. Le prossime aperture del PalaCosmai per gli utenti che necessitano di completare il ciclo o che desiderano aderire alla campagna
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.