Gelate, danni nell'agro biscegliese
Gelate, danni nell'agro biscegliese
Territorio

Gelate, Confagricoltura: «Gravi danni nell'agro biscegliese»

Il presidente Di Niso: «Si attivi l'iter per richiedere la calamità per gli ultimi avvenimenti meteorologici e il successo risarcimento»

Le gelate dei giorni scorsi hanno colpito gravemente i raccolti dell'agro biscegliese, particolarmente tutte le drupacee (tra cui il ciliegio, in alcuni casi ancora in fiore e in molti altri a frutticino già formato), la vite da tavola e da vino, nonché l'infiorescenza dell'olivo, e la conta dei danni è ancora in fase di completamento. Questa l'analisi fornita da Confagricoltura, dopo gli ultimi avvenimenti meteorologici, in particolare quelli registrati l'8 e il 9 aprile, che hanno interessato gran parte del territorio pugliese.

«L'ennesimo colpo, per il comparto: ricordiamo la famosa gelata del 2018 che mise in ginocchio tutto il comparto olivicolo, creando difficoltà economiche non ancora del tutto rimarginate» ha commentato il presidente Giuseppe Di Niso, che ha voluto sollecitare «le amministrazioni, di Bisceglie e non solo, ad attivare immediatamente l'iter per richiedere la calamità e il successivo riconoscimento dei danni».

«Nonostante quanto accaduto, l'augurio di noi agricoltori è sempre quello che la campagna cerasicola, e non solo, si evolva nel migliore dei modi, in maniera da poter portare reddito alla nostra comunità e opportunità di lavoro, se pur temporaneo, a tanta gente in molti casi bloccata dalle restrizioni anti-Covid. Invito nuovamente la comunità ad acquistare prodotti locali dai piccoli agricoltori, sempre più presenti, dai piccoli commercianti "sotto casa", e prodotti artigianali dalle imprese locali.
Aiutiamoci l'un l'altro a superare questo momento difficile con la speranza di tornare presto ad abbracciarci» ha concluso.
  • Confagricoltura
  • Bisceglie
  • agricoltura
  • agro biscegliese
  • Giuseppe Di Niso
Altri contenuti a tema
Monitoraggio della mosca dell'olivo, bollettino fitosanitario del 26 settembre Monitoraggio della mosca dell'olivo, bollettino fitosanitario del 26 settembre A cura del servizio di assistenza tecnica della OP – OLEARIA AIPO PUGLIA
Nuovo contratto di filiera del ciliegio, giovedì la presentazione Nuovo contratto di filiera del ciliegio, giovedì la presentazione L'obiettivo è il rilancio della cerasicoltura italiana
Sos alluvioni, Coldiretti lancia un nuovo allarme per le campagne Sos alluvioni, Coldiretti lancia un nuovo allarme per le campagne «Il nuovo Parlamento approvi la legge sul consumo del suolo»
La sartoria sociale della Caritas realizza cento camici per l'Op Agritalia La sartoria sociale della Caritas realizza cento camici per l'Op Agritalia Una scelta che promuove il sapere artigianale, l'economia circolare e l'inclusione
Ospedale nord barese, La Notte: «Continua il sogno per Bisceglie» Ospedale nord barese, La Notte: «Continua il sogno per Bisceglie» Il consigliere regionale: «Un nuovo mattoncino per la realizzazione del nosocomio»
Testimoni di Geova, riprendono i corsi biblici a domicilio Testimoni di Geova, riprendono i corsi biblici a domicilio «La Bibbia può aiutarci a ricostruire delle certezze migliori»
Monsignor Giovanni Ricchiuti a Bisceglie per il 50esimo anniversario di sacerdozio Monsignor Giovanni Ricchiuti a Bisceglie per il 50esimo anniversario di sacerdozio Appuntamento nella chiesa di Sant'Agostino
Agricoltura sociale, prorogati i termini di un avviso del Gal "Ponte Lama" Agricoltura sociale, prorogati i termini di un avviso del Gal "Ponte Lama" L'obiettivo è la cooperazione tra enti pubblici, istituzioni scolastiche e soggetti del terzo settore con le aziende agricole
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.