Il gruppo giovani di Ance Bari-Bat dona due hug bike per bambini disabili
Il gruppo giovani di Ance Bari-Bat dona due hug bike per bambini disabili
Territorio

Il gruppo giovani di Ance Bari-Bat dona due "hug bike" per bambini disabili

L'iniziativa "Cantieri sociali" è rivolta alla diffusione di buone pratiche per l'inclusione sociale

È stata presentata nei giorni scorsi, nella scuola di ciclismo "Franco Ballerini" del quartiere San Paolo di Bari, l'iniziativa "Cantieri sociali" del gruppo giovani di Ance Bari-Bat insieme al collettivo "P0B - Puglia zero barriere" impegnato nella diffusione di buone pratiche per l'inclusione sociale.

Il presidente del gruppo giovani dell'associazione nazionale costruttori edili del territorio Orfeo Mazzitelli ha consegnato al presidente della scuola di ciclismo "Franco Ballerini" Giuseppe Marzano due hug-bike o "bici degli abbracci": si tratta di tandem con manubri più lunghi, omologati per consentire a bambini con disabilità fisiche, sensoriali e/o cognitive di posizionarsi avanti a chi li conduce, dando la sensazione di essere soggetto attivo e non più passivo dell'attività motoria.

«Per Ance è un onore collaborare con associazioni che sviluppano sul territorio iniziative finalizzate ad abbattere le barriere architettoniche e a favorire l'accessibilità e l'inclusione in diversi campi; oggi, nel nostro piccolo, abbiamo voluto dare un supporto per avvicinare le persone diversamente abili al mondo delle due ruote» ha sottolineato Mazzitelli.

Alla manifestazione è intervenuto anche il sindaco di Bari Antonio Decaro che ha dichiarato: «Siamo qui per accogliere il dono che questi imprenditori hanno scelto di fare alla nostra comunità e per ringraziare Pino Marzano per l'impegno che ha scelto di dedicare a questo progetto. Un percorso di inclusione sociale e sportiva che è una vera eccellenza della nostra città e della Regione. Sono qui per aiutare a raccontare la storia della scuola di ciclismo Franco Ballerini nel quartiere San Paolo che insegna a tutti i bambini, e sottolineo la parola tutti, ad andare in bicicletta. Questo posto per me è speciale, perché regala momenti di felicità a bambini a cui per troppo tempo e in troppi casi la felicità è più difficile».
  • Ance Bari-Bat
Altri contenuti a tema
Beppe Fragasso nominato alla vicepresidenza dell'Inarch Beppe Fragasso nominato alla vicepresidenza dell'Inarch Nuovo prestigioso incarico l'architetto barese, presidente di Ance Bari-Bat e vicepresidente di Confindustria Bari-Bat
© 2001-2023 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.