Operatori sanitari
Operatori sanitari
Economia e lavoro

La Fials esorta l'Asl Bt a fare chiarezza sulle proroghe per gli operatori sanitari

L'organizzazione sindacale: «No a nuovi precari»

Chiarezza. È ciò che la Fials chiede alla Direzione strategica dell'Asl Bt riguardo le proroghe di tutti i contratti a tempo determinato in essere.

«A ingarbugliare ancora di più la situazione le ultime dichiarazioni del Direttore generale: "Abbiamo garantito continuità lavorativa sul territorio prorogando a 36 mesi tutti i contratti in scadenza". Questa dichiarazione non è corrispondente al vero in quanto centinaia di lavoratori - per la maggior parte operatori socio sanitari - attendono di vedersi prorogati a 36 mesi i contratti con scadenza al prossimo 31 gennaio» è la versione dell'organizzazione sindacale.

«Sono centinaia le richieste di intervento sollecitate dai lavoratori precari, preoccupati per il loro futuro, disorientati e indignati» hanno commentato i biscegliesi Angelo Somma e Sergio Di Liddo.

«La confusione che sta generando questa situazione è inaccettabile considerando che pweraltro non abbiamo ricevuto nessun riscontro alla nota del 9 novembre scorso con la quale abbiamo richiesto la proroga a 36 mesi di tutti i contratti a tempo determinato in scadenza.
Chiediamo una soluzione urgente che consenta di allentare la tensione che si sta innescando tra gli operatori e che si sta riflettendo sui luoghi di lavoro, con la consapevolezza che il confronto coi competenti organi regionali richiamati dalla Direzione strategica non avverrà entro il 31 gennaio e che altre amministrazioni stanno prorogando i contratti ai precari a 36 mesi, rendendosi peraltro concorrenziali nell'accaparrarsi personale Oss ancora disponibile» hanno aggiunto.

«A causa dei ritardi riferiti al reclutamento e per una corretta continuità assistenziale dovuta all'impossibilità di procedere in tempi rapidi ad assumere personale Oss dalla graduatoria esistente insistiamo nel proporre l'allineamento a 36 mesi di tutti i contratti di lavoro a tempo determinato esistenti nell'Asl Bt e nel contempo la copertura dei posti tutt'ora vacanti - a vario titolo - per operatore socio sanitario attraverso ulteriori assunzioni attingendo dalla graduatoria vigente del concorso unico regionale degli Ospedali Riuniti di Foggia.

È chiaro che la decisione non spetta a noi ma è altrettanto chiaro che è preciso compito di chi lavora in prima linea fotografare la situazione soprattutto per favorire scelte informate evitando così inutili assembramenti forzati e strumentali già visti nel recente passato» hanno concluso Somma e Di Liddo.
  • Asl Bt
  • Fials Bat
  • ospedale Bisceglie
  • ospedale Andria
  • ospedale Barletta
Altri contenuti a tema
Record giornaliero di guariti in Puglia ma sale il numero dei ricoverati Record giornaliero di guariti in Puglia ma sale il numero dei ricoverati Quasi 1000 nuovi casi positivi nelle ultime ore
Tasso di positività ai test inferiore al 10% dall'inizio dell'emergenza in Puglia Tasso di positività ai test inferiore al 10% dall'inizio dell'emergenza in Puglia 401 nuovi casi nelle ultime ore
«Non mi fermo ma protesto»: sit-in dei precari della sanità davanti all'ospedale «Non mi fermo ma protesto»: sit-in dei precari della sanità davanti all'ospedale I lavoratori chiedono certezze in questa fase emergenziale
Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Quasi mille casi nelle ultime ore in Puglia Salito a 3000 il numero di positivi al Covid deceduti dall'inizio dell'emergenza sul territorio regionale
115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza 115mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza Ritmo di oltre mille nuovi contagi al giorno
Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Stop per un giorno alla didattica in presenza nel plesso "Ferraris" Riscontrata la positività di un alunno
Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi Scende molto lentamente il numero delle persone ricoverate negli ospedali del territorio
Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia Cala il numero degli attualmente positivi in Puglia 1275 i casi nelle ultime 24 ore
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.