lotta all'obesità
lotta all'obesità
Attualità

Lotta a sedentarietà e obesità: la prossima è la settimana giusta

Dal 21 al 26 maggio consigli, misurazioni e controlli presso la farmacia Simone a Bisceglie

La rete delle Farmacie Specializzate di Farmacisti Preparatori ha deciso di sensibilizzare i cittadini sui rischi associati a uno stile di vita sedentario e di dare il suo contributo per aiutarli a mantenere sotto controllo il peso corporeo.

Dal 21 al 26 maggio chi entrerà in una delle 583 Farmacie specializzate di tutta Italia potrà misurare gratuitamente la sua circonferenza addominale e ricevere una consulenza qualificata da parte del Farmacista per costruire insieme un percorso di salute e benessere.

La sedentarietà è associata a gravi disturbi e malattie: insulino-resistenza, ipercolesterolemia, ipertensione, diabete di tipo 2, ma anche malattie cardiocircolatorie come infarto miocardico, ictus e insufficienza cardiaca.
Ecco perché è importante sensibilizzare i cittadini sui benefici dell'attività fisica per la salute.

"Una regolare attività fisica contrasta l'obesità ed è utile per prevenire e ridurre osteoporosi, rischio di fratture e disturbi muscolo-scheletrici come il mal di schiena – spiega il dottor Santo Barreca, portavoce delle Farmacie specializzate - Grazie alla liberazione delle "molecole del buonumore" (endorfine e serotonina), l'attività fisica riduce anche i sintomi legati ad ansia, stress e depressione."

Il tipo e il livello di attività fisica di cui abbiamo bisogno varia tuttavia per ciascuno di noi a seconda dell'età e delle condizioni fisiche.
Da qui l'importanza fondamentale della consulenza personalizzata del Farmacista.
Oltre alla misurazione gratuita della circonferenza addominale, nella settimana dal 21 al 26 maggio i cittadini riceveranno consigli personalizzati sullo stile di vita e un diario per monitorare i propri miglioramenti con le successive misurazioni e controlli.

"Per ottenere risultati non serve svolgere un'attività fisica intensa come spesso si crede – prosegue il Dottor Barreca – Basta, infatti, impegnarsi una ventina di minuti al giorno. Il Ministero della Salute, nelle sue linee guida, consiglia un minimo di 150 minuti di attività moderata alla settimana".


Le Farmacie aderenti all'iniziativa nella provincia di Barletta Andria Trani sono:
Farmacia Scattaglia - Via Manthonè, 2 - Andria
Farmacia Simone – Via G. di Vittorio, 2 – Bisceglie
Farmacia Lombardi - Via L. Settembrini, 9 - Canosa di Puglia
  • sanità
  • Farmacie
  • obesità infantile
  • prestazioni sanitarie
  • farmacia Bisceglie
Altri contenuti a tema
Nominato il nuovo Ufficio per i Procedimenti Disciplinari della Asl/Bt Nominato il nuovo Ufficio per i Procedimenti Disciplinari della Asl/Bt Delle Donne: “Attenzione verso il rispetto rigoroso da parte di tutti i dipendenti delle norme disciplinanti il comportamento in servizio”
Sanità, stabilizzazioni nella Asl: 158 i precari storici aventi titolo nella Bat Sanità, stabilizzazioni nella Asl: 158 i precari storici aventi titolo nella Bat Marzano (Funzione Pubblica Cgil): «Raggiunto importante obiettivo, non si dimentichino gli altri lavoratori a tempo determinato. La sanità va avanti anche grazie a loro»
Farmacie di turno dal 23 al 29 aprile Farmacie di turno dal 23 al 29 aprile Tutte le farmacie aperte a Bisceglie in orario festivo e notturno
Asl Bt, Delle Donne: «Erogati altri 251 assegni di cura» Asl Bt, Delle Donne: «Erogati altri 251 assegni di cura» Il direttore generale: «Straordinario lavoro aggiuntivo, esaminati e riclassificati 760 utenti in un brevissimo arco temporale»
Incontro su bonus bebé e altre agevolazioni fiscali Incontro su bonus bebé e altre agevolazioni fiscali Un appuntamento organizzato da Mente Interattiva
Farmacie di turno dal 9 al 15 aprile Farmacie di turno dal 9 al 15 aprile Tutte le farmacie aperte a Bisceglie in orario festivo e notturno
Cimo Puglia boccia la proposta di Amati per ridurre le liste d’attesa in sanità Cimo Puglia boccia la proposta di Amati per ridurre le liste d’attesa in sanità Levata di scudi del sindacato dei medici ospedalieri
I sindacati incontrano il nuovo direttore generale dell'Asl Bt I sindacati incontrano il nuovo direttore generale dell'Asl Bt Deleonardis: «Abbiamo chiesto che venga dato seguito al protocollo su liste d’attesa e potenziamento dei servizi sottoscritto con Narracci»
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.