Mario Draghi
Mario Draghi
Attualità

Mario Draghi si esprime sulla proroga dello stato di emergenza

Il premier sottolinea: «Stop graduale al green pass»

«La situazione epidemiologica è in forte miglioramento grazie al successo della campagna vaccinale e ci offre margini per rimuovere le restrizioni residue alla vita di cittadini e imprese. Voglio annunciare che è intenzione del Governo non prorogare lo stato di emergenza oltre il 31 marzo». Con queste parole il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi si è espresso sul tema, dopo le forti indiscrezioni degli ultimi giorni (poi confermate dallo stesso premier sulla volontà di non estendere il provvedimento).

«Dall'1 aprile non sarà più un vigore il sistema delle zone colorate, le scuole resteranno aperte sempre per tutti (eliminate infatti le quarantene da contatto), cesserà ovunque l'obbligo delle mascherine all'aperto e quello delle mascherine Ffp2 in classe. Metteremo gradualmente fine all'obbligo di utilizzo del certificato verde rafforzato, a partire dalle attività all'aperto tra cui fiere, sport, feste e spettacoli. Continueremo a monitorare con attenzione la situazione pandemica, pronti a intervenire in caso di recrudescenze. Il nostro obiettivo è quello di aprire tutto e al più presto» ha aggiunto e concluso.
  • Regione Puglia
  • Covid
  • Mario Draghi
  • green pass
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2616 contenuti
Altri contenuti a tema
«La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» «La beffa oltre il danno. Lavoratori in area Covid senza indennità di rischio» Gli ausiliari pulitori in servizio nel reparto di malattie infettive del "Vittorio Emanuele II" lamentano di non poter usufruire dell'infortunio in caso di contagio
Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, oltre 6500 casi positivi nelle ultime ore Attualmente contagiati e ricoverati in crescita
Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Covid in Puglia, dati preoccupanti: quasi un test su due è positivo Sale ancora il dato dei ricoverati
Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Pronto soccorso, confronto proficuo tra Asl Bt e Usppi Le rassicurazioni dell'azienda sanitaria su alcune questioni sollevate dal sindacato
Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Covid in Puglia, oltre 300 pazienti ricoverati Superati i 40 mila attualmente positivi nelle ultime ore
Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Covid in Puglia, impennata di casi positivi nelle ultime ore Tasso superiore al 30%: dati preoccupanti
Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Covid in Puglia, attualmente positivi sopra quota 35 mila Registrati 3 decessi nelle ultime ore
Caldo da bollino rosso in Puglia: l'allerta del ministero Caldo da bollino rosso in Puglia: l'allerta del ministero Le regole di comportamento diffuse dalla Protezione Civile
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.