Franco Misino
Franco Misino
Territorio

Martedì il 12° memorial Franco Misino

Manifestazione organizzata nel ricordo del biscegliese, gran maestro della ristorazione

L'Amira (associazione maitres italiani ristoranti e alberghi) sezione Puglia, nell'ambito delle attività sociali tese alla costante formazione dei suoi associati e dei giovani professionisti della ristorazione oltre che alla valorizzazione degli aspetti enogastronomici e culturali della nostra regione, in collaborazione con l'istituto alberghiero di Molfetta, organizza martedì 26 marzo la dodicesima edizione del memorial "Franco Misino".

La manifestazione, preparata per ricordare il biscegliese Franco Misino, uno dei più illustri esponenti nazionali del settore eno-gastronomico, insignito alla memoria del titolo di "Gran Maestro della Ristorazione", coinvolgerà professionisti del settore e allievi di diversi istituti alberghieri, con la partecipazione di numerosi esponenti del mondo enogastronomico italiano.

Prenderanno parte al memorial i soci Amira appartenenti alla categoria dei "giovani amirini" degli istituti alberghieri. Accompagnati da un docente si cimenteranno a partire dalle ore 09:30 all'Ipssar di Molfetta nella preparazione e nella realizzazione di un dessert alla lampada flambé con abbinamento di un vino al piatto chiaramente di una delle eccellenti cantine pugliesi e la preparazione di un cocktail nella categoria degli "after dinner".

Oltre alla competizione, l'evento sarà anche occasione di incontro e dibattito tra i soci Amira con i componenti di giuria e gli studenti delle varie scuole che interverranno. Hanno aderito gli istituti alberghieri di Tione di Trento, Melfi, Foggia, Vieste, Lecce, Canosa di Puglia, Polignano a Mare, Castellana Grotte, Trani, Csl Molfetta, alberghiero di Molfetta.

La giuria sarà composta dal Gran Maestro della Ristorazione Amira cavalier Diodato Buonora da Paestum, dall'executive chef Francesco Lanza (presidente dell'associazione cuochi baresi), dal fiduciario Aibes Puglia e Basilicata barman Giovanni Patruno, dal dottor Giovanni Favuzzi, biologo nutrizionista e dalla Sommelière Ais Giusy Abbascià.

A fare gli onori di casa il fiduciario della sezione Puglia dell'Amira Giuseppe D'Elia affiancato dal cerimoniere Amira Gran Maestro della Ristorazione Giovannangelo Pappagallo.

Il programma della giornata prevede la visita al cimitero di Bisceglie dove riposa Franco Misino con la partecipazione di tutti i soci e familiari, cui seguirà la celebrazione della Santa Messa nella parrocchia "Madonna delle Rose" di Molfetta a cura del Padre Spirituale nazionale don Beppe de Ruvo, per poi concludersi con un pranzo conviviale all'Ipssar di Molfetta per la raccolta di fondi da destinare a opere benefiche come è stato già fatto negli anni precedenti con la realizzazione di un pozzo in Kenya, di attrezzature per scuole a Malindi, attrezzature a supporto in ospedali del Kenya, a contributi economici in beneficenza e alla ristrutturazione e acquisto di nuove attrezzature presso l'istituto alberghiero di Molfetta, al quale il caro e indimenticato Franco Misino non faceva mai mancare il suo apporto.

Gli organizzatori ringraziano il dirigente scolastico dell'Ipssar Antonello Natalicchio, la direttrice Antonia Preziosa, i docenti Gerardo Pepe, Marcello Mastrodonato, Fabio Pisani, Antonio Fasciano e Fabio Zaza, il personale Ata e la comunità scolastica del settore cucina – sala e vendita e servizi di ricettività alberghiera.
  • enogastronomia
Altri contenuti a tema
Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Specialità cotte a puntino sulla brace a Bari, in via Dorso 57
Presentata la quarta edizione di Calice di San Lorenzo, a Trani venerdì e sabato Presentata la quarta edizione di Calice di San Lorenzo, a Trani venerdì e sabato Un percorso di eccellenza tra vini e prodotti gastronomici del territorio
Il biscegliese Pietro Quercia fra i migliori panettieri italiani Il biscegliese Pietro Quercia fra i migliori panettieri italiani La sua attività è stata inserita nella nuova guida di Gambero Rosso
Ma che spettacolo a Calici nel Borgo antico! Ma che spettacolo a Calici nel Borgo antico! Doppio appuntamento con il teatro nelle piazze dedicate al vino di Puglia
2 Calici nel Borgo Antico: undici edizioni e non sentirle Calici nel Borgo Antico: undici edizioni e non sentirle Il 3 e 4 novembre torna l'atteso appuntamento all'insegna del buon bere di Puglia
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.