Calice di San Lorenzo
Calice di San Lorenzo
Territorio

Presentata la quarta edizione di Calice di San Lorenzo, a Trani venerdì e sabato

Un percorso di eccellenza tra vini e prodotti gastronomici del territorio

Alla presenza degli organizzatori, l'associazione Cibus di vinum, dell'assessore del comune di Trani Michele Di Gregorio e dell'associazione Fidas (Federazione italiana donatori di sangue), è stata presentato "Calice di San Lorenzo", l'evento enogastronomico in programma a Trani venerdì 9 e sabato 10 agosto a partire dalle 20:00, tra piazza Trieste, piazza Sacra Regia Udienza e piazza Monsignor Reginaldo Addazi. Un percorso di eccellenza tra vini e prodotti gastronomici del territorio, una serata di convivialità, gusto, divertimento e musica dal vivo.

«L'estate tranese - ha esordito l'assessore Di Gregorio - si arricchisce di un altro evento spettacolare e di qualità, l'abbinamento di vini delle grandi cantine pugliesi con prodotti gastronomici importanti del nostro territorio che si uniscono alla bellezza del nostro centro storico». Una manifestazione che ritorna a Trani dopo un anno di assenza grazie allo sforzo dell'Amministrazione comunale d'intercettare un finanziamento regionale. «Il comune di Trani - ha proseguito Di Gregorio - è stato in grado di acquisire queste risorse messe a disposizione dall'assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia e di porle a beneficio del proprio territorio».

Oltre 20 le cantine provenienti da tutte le provincie della regione Puglia. Circa 80 etichette e numerose tipologie tra cui: Primitivo, Negroamaro, Nero di Troia, Chardonnay, Falanghina, Salice Salentino, bianco Greco, rosso Castel del Monte, gran varietà di bianchi, rosé, rossi ed anche il "quarto colore" (Orange Wine). Numerosi vini biologici, Igt, Ipg, Dop e Docg. Dalle recenti produzioni a quelle di più lunga conservazione per giungere alle riserve. Vini pluripremiati, anche con tre bicchieri Gambero Rosso. Questo l'elenco delle cantine presenti con postazione fissa: Antonio Pisante, San Severo – Cantine Botta, Trani – Cantine della Bardulia, Barletta – Castello Monaci, Salice Salentino – Diomede, Canosa Di Puglia – Cantine Ferri, Valenzano, Cantina Gentile – Cassano delle Murge - Cantine Lanzolla, Cassano delle Murge – Imperatore, Adelfia – Menhir Salento, Bagnolo del Salento - Sampietrana, San Pietro Vernotico – Tenuta Viglione, Santeramo in Colle – Tenute Nettis, Gioia del Colle – Terrasolata, Trani – Torre Quarto Cerignola – Torrevento, Corato – Vini Fieramosca, Barletta – Vinoli. Presenti anche due associazioni che presenteranno una selezione di importanti vini: Sweets and Drinks di Bisceglie (Rivera, Grifo e Due Palme) e Cibus di Vinum.

Alle degustazioni di pregiati vini si unirà lo spazio food: Tentazioni Pugliesi, Oro di Trani, Peschef e ConfCaseari le gastronomie presenti mentre nell'area Ristorante Regia, la possibilità di una degustazione Top, a scelta fra quelle in presentazione ed in numero limitato. Sarà possibile acquistare il biglietto da 15 euro (kit premium) o il ticket da 10 euro (kit classico). Il kit classico prevede sacca, calice in vetro, tarallini, 6 token per degustazioni vino e un ticket food. Il kit premium, a numero limitato, permetterà di assaporare degustazioni "top" presso il Ristorante Regia.

Le serate saranno, infine, allietate da musica live e popolare, sarà possibile visitare il Planetario e, con l'associazione astrofili Bat osservare le stelle e sognare attraverso ben tre postazioni/osservatorio. L'evento sarà seguito in diretta da Radio Radiosa Music. L'appuntamento con la quarta edizione di "Calice di San Lorenzo" è per venerdì 10 agosto a partire dalle ore 20 in piazza Trieste. I dettagli dei vini e le novità della manifestazione sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale dell'evento.
  • enogastronomia
  • Trani
  • Vino
Altri contenuti a tema
Automedica 118 di Trani alla Misericordia, la protesta delle altre associazioni Automedica 118 di Trani alla Misericordia, la protesta delle altre associazioni «Procedura di affidamento illegittima»
Sea Watch, revocato flash mob del Coordinamento per i diritti della Bat Sea Watch, revocato flash mob del Coordinamento per i diritti della Bat La manifestazione era prevista giovedì 4 luglio
Il biscegliese Pietro Quercia fra i migliori panettieri italiani Il biscegliese Pietro Quercia fra i migliori panettieri italiani La sua attività è stata inserita nella nuova guida di Gambero Rosso
"Impronte dell'anima", prima personale di Gaia Di Pierro "Impronte dell'anima", prima personale di Gaia Di Pierro La mostra della giovane artista biscegliese nella libreria "Luna di sabbia" di Trani
Feliciana Di Liddo interpreterà Elena nella rievocazione storica del matrimonio di Re Manfredi Feliciana Di Liddo interpreterà Elena nella rievocazione storica del matrimonio di Re Manfredi La 33enne biscegliese al centro dell'evento in programma l'11 agosto a Trani
Lunedì in onda su "Striscia" le fasi dell'aggressione a Brumotti Lunedì in onda su "Striscia" le fasi dell'aggressione a Brumotti L'inviato della trasmissione, colpito a Trani, era ricorso alle cure del pronto soccorso di Bisceglie
Martedì il 12° memorial Franco Misino Martedì il 12° memorial Franco Misino Manifestazione organizzata nel ricordo del biscegliese, gran maestro della ristorazione
Finanziamento degli Ambiti territoriali per il contrasto agli sprechi alimentari, venerdì 15 febbraio la presentazione Finanziamento degli Ambiti territoriali per il contrasto agli sprechi alimentari, venerdì 15 febbraio la presentazione All'evento sarà presente il sindaco Angarano coi colleghi di Trani, Barletta e Andria
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.