Davide Galantino
Davide Galantino
Politica

Operazione "Strade sicure", Galantino propone un incremento di fondi

Il parlamentare biscegliese: «Più sicurezza, anche in Puglia»

Il parlamentare biscegliese Davide Galantino ha proposto un ordine del giorno per un incremento di fondi per l'operazione "Strade sicure". «Se questo governo non è in grado di finanziare un progetto di poche decine di milioni di euro, si assuma delle responsabilità» ha esordito in una nota l'esponente di Fratelli d'Italia.

«Il governo prenda una decisione concreta sull'operazione "Strade sicure"»

«Questo ordine del giorno - e non è il primo che presento sul tema sicurezza - prevede che il governo prenda una decisione, concreta, seria, decisa sull'operazione "Strade Sicure". Cerchiamo di essere chiari: dopo che in commissione abbiamo votato contro il decreto di riordino dei ministeri, il Partito Democratico con un Tweet ha dichiarato che il centrodestra è contro la sicurezza. Non ho trovato sensato che il sottosegretario, proprio in Puglia, abbia parlato di sicurezza, come non ha molto senso che il Movimento 5 Stelle chieda di fare rientrare la mia provincia (Barletta-Andria-Trani) nel progetto e poi non stanzi i fondi per finanziare l'operazione stessa. E non ha nemmeno molto senso che un ministro degli esteri attenda i militari feriti che rientrano in Patria, se poi non li valorizza dando loro ciò che spetta di diritto. Ricordo che solo in Puglia ci sono 494 militari a proteggerci, suddivisi tra province» ha rimarcato Galantino.

«Fratelli d'Italia si sta battendo per avere maggiori fondi»

«Ho ricordato nel mio intervento che Fratelli d'Italia non solo ha creato e lanciato l'operazione, ma è il partito che più si è battuto per avere maggiori fondi, per garantire alloggi decorosi, per il benessere del personale e per non calpestare la dignità delle nostre donne e dei nostri uomini in servizio per lo Stato. Il governo nell'ultimo decreto propone di incrementare il monte ore medio di straordinario svolto dal personale fino a dicembre 2019, portandolo dalle attuali 14,5 a 21 ore mensili. Intanto sia chiaro che non si sta regalando niente a nessuno ma che si tratta di un'esigenza di Stato: i militari non sono lì per volontà personale. Pertanto Fratelli d'Italia non ci sta a condividere un provvedimento che non solo concede una elemosina ai nostri militari ma la finanzia, prendendo fondi dalla stessa difesa e dallo stesso personale. Perché è questo che hanno fatto» ha ribadito e concluso.
  • Fratelli d'Italia
  • Davide Galantino
  • governo
Altri contenuti a tema
Supporto psicologico alle Forze Armate, Galantino: «Un altro passo per la tutela di chi indossa la divisa» Supporto psicologico alle Forze Armate, Galantino: «Un altro passo per la tutela di chi indossa la divisa» La risoluzione presentata dal deputato di Fratelli d'Italia è stata votata all'unanimità
Galantino sul Mes: «Lo smantellamento è nel programma elettorale dei 5 Stelle» Galantino sul Mes: «Lo smantellamento è nel programma elettorale dei 5 Stelle» Il deputato di Fratelli d'Italia sottolinea l'esplicito riferimento alla contrarietà espressa dai pentastellati su Rousseau
Le proposte di Fratelli d'Italia per il futuro del territorio pugliese Le proposte di Fratelli d'Italia per il futuro del territorio pugliese Conferenza a Bari col deputato Davide Galantino e la biscegliese Mariagrazia Simone, che ha contribuito alla stesura del programma
Lino Ricchiuti presenta la pagina facebook "Fratelli d'Italia - Partite Iva" Lino Ricchiuti presenta la pagina facebook "Fratelli d'Italia - Partite Iva" Nuova sfida per il biscegliese, viceresponsabile nazionale del dipartimento economico del partito di Giorgia Meloni
Amoruso: «Distante dalla coalizione "arlecchino" a guida Angarano» Amoruso: «Distante dalla coalizione "arlecchino" a guida Angarano» Il Movimento politico Mediterraneo: «Non è tempo di ambiguità, lavoriamo per un'alternativa seria a quest'amministrazione»
Galantino e Lima replicano alla Lega sull'atteggiamento verso l'amministrazione Angarano Galantino e Lima replicano alla Lega sull'atteggiamento verso l'amministrazione Angarano «Saremo costruttivi qualora se ne presentasse l'occasione»
I commissari di Fratelli d'Italia: «Lavoriamo congiuntamente alle altre forze di centrodestra» I commissari di Fratelli d'Italia: «Lavoriamo congiuntamente alle altre forze di centrodestra» Procida e Todisco smentiscono i contenuti del comunicato diffuse nelle ore precedenti
Lega e Fratelli d'Italia: «Insieme, in un centrodestra aperto al dialogo, per la rinascita di Bisceglie» Lega e Fratelli d'Italia: «Insieme, in un centrodestra aperto al dialogo, per la rinascita di Bisceglie» Attacco frontale alla «coalizione arlecchino che governa la città»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.