Tamponi analisi Covid
Tamponi analisi Covid
Attualità

Più guariti che attualmente positivi in Puglia ma si registrano oltre 1000 nuovi casi

Scende molto lentamente il numero delle persone ricoverate negli ospedali del territorio

La Regione Puglia ha diffuso il bollettino Covid aggiornato alle ore 14:45 di venerdì 22 gennaio. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1230116 test, dai quali sono emersi complessivamente 114133 casi di positività (il 9.27% del campione totale).

Il totale di casi positivi registrati nelle singole Province pugliesi dall'inizio dell'emergenza

43741 Area Metropolitana di Bari
24292 Provincia di Foggia
14990 Provincia di Taranto
12908 Provincia Bat
9300 Provincia di Lecce
8230 Provincia di Brindisi
569 relativi a residenti fuori regione
103 di provincia di residenza non nota

L'aggiornamento quotidiano sul numero dei guariti e dei deceduti in Puglia

56611 pazienti sono guariti (1223 nelle ultime ore) mentre il bilancio dei decessi è salito a 2974 (31 nelle ultime ore).

Gli attualmente positivi, la percentuale dei ricoverati e il numero di pazienti in terapia intensiva in Puglia

I casi attualmente positivi in Puglia sono quindi 54547 (237 in meno rispetto a giovedì), il 2.7% dei quali è ricoverato in ospedale (1480, 17 in meno rispetto a giovedì) mentre il 97.3% (53067 persone) è in isolamento domiciliare.

I dati relativi alle ultime 24 ore
I test registrati sul territorio regionale nelle ultime 24 ore sono stati 9887, 1018 dei quali (pari al 10.29%) hanno avuto riscontro positivo. Il dettaglio:
370 Area Metropolitana di Bari
190 Provincia di Taranto
148 Provincia Bat
148 Provincia di Foggia
109 Provincia di Lecce
51 Provincia di Brindisi
2 residenti fuori regione

La situazione dei contagi a Bisceglie

La città di Bisceglie resta da tempo, secondo la mappa diffusa dalla Regione, nel più alto range possibile, quello superiore ai 50 contagi.
In base all'ultimo aggiornamento disponibile, fornito dal Sindaco Angelantonio Angarano, gli attualmente positivi sono 315.

I decessi verificatisi nelle ultime ore

Sono stati purtroppo registrati 31 decessi nelle ultime ore: 9 nel barese, 8 nel leccese, 7 in provincia di Taranto, 7 nel foggiano. Il computo totale dei positivi al Coronavirus morti in Puglia dall'inizio dell'emergenza è perciò salito a 2974.

La suddivisione dei decessi per Provincia

921 Area Metropolitana di Bari
898 Provincia di Foggia
376 Provincia Bat
339 Provincia di Taranto
220 Provincia di Lecce
188 Provincia di Brindisi
22 residenti fuori Regione
2 di provincia di residenza non nota
  • Comune di Bisceglie
  • Regione Puglia
  • Asl Bt
  • ospedale Bisceglie
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1687 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, 1123 casi in Puglia nelle ultime 24 ore Covid, 1123 casi in Puglia nelle ultime 24 ore Torna a salire il dato degli attualmente positivi
Via alle vaccinazioni anti-Covid al PalaCosmai Via alle vaccinazioni anti-Covid al PalaCosmai Prime dosi per 400 cittadini fra personale scolastico, farmacisti e volontari di Protezione Civile
Covid, terza rilevazione in Puglia: variante inglese nel 47.5% dei campioni Covid, terza rilevazione in Puglia: variante inglese nel 47.5% dei campioni Lopalco: «Confermata necessità di alzare il livello di attenzione»
La Puglia si conferma in zona gialla La Puglia si conferma in zona gialla Indice Rt pari a 0.95 e inferiore a quello nazionale
Un'altra giornata con oltre mille nuovi casi positivi in Puglia Un'altra giornata con oltre mille nuovi casi positivi in Puglia Resta significativo il numero di pazienti ricoverati negli ospedali del territorio
Completato lo sgombero di altri cinque alloggi popolari nel centro storico Completato lo sgombero di altri cinque alloggi popolari nel centro storico Angarano pragmatico: «Le azioni di forza sono intollerabili ma non si può ignorare l'emergenza abitativa in città»
Ordinanza scuola, il Tar dà ragione a Emiliano Ordinanza scuola, il Tar dà ragione a Emiliano Respinto il ricorso presentato da un gruppo di genitori
Emiliano: «Se vogliamo la scuola aperta in presenza, dobbiamo vaccinarla» Emiliano: «Se vogliamo la scuola aperta in presenza, dobbiamo vaccinarla» Il governatore ai ministri Gelmini e Speranza: «Si decida di utilizzare la didattica a distanza in questa fase. Non farlo sarebbe un'omissione di misure di sicurezza sul lavoro»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.