Poste Italiane (repertorio)
Poste Italiane (repertorio)
Attualità

Poste Italiane, ecco le date per ritirare la pensione di luglio

Versamenti anticipati e direttamente on line per i possessori di carte

Per il ritiro della pensione Poste Italiane ha confermato le modalità intraprese in piena emergenza Coronavirus per scongiurare gli assembramenti all'interno degli uffici e ha comunicato le nuove date.

I versamenti saranno effettuati in anticipo. I titolari di un conto BancoPosta, di un libretto di risparmio o di una Postepay Evolution riceveranno l'accredito mercoledì 24 giugno. Tutti coloro che posseggono una carta di qualunque tipo potranno provvedere a ritirare da uno sportello Postamat, senza doversi recare fisicamente in ufficio postale.

Gli utenti che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, dovranno recarsi agli sportelli seguendo questo calendario secondo il proprio cognome:
dalla A alla B mercoledì 24 giugno
dalla C alla D giovedì 25 giugno
dalla E alla K venerdì 26 giugno
dalla L alla O sabato mattina 27 giugno
dalla P alla R lunedì 29 giugno
dalla S alla Z martedì 30 giugno.

I cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e riscuotono normalmente la pensione in contanti possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l'obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. Pertanto ciascuno è invitato a indossare la mascherina protettiva, ad entrare in ufficio solo all'uscita dei clienti precedenti, a tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all'esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.
  • Poste Italiane
  • Covid
  • pensioni
Altri contenuti a tema
DF disco lancia l'iniziativa "Preserviamoci" DF disco lancia l'iniziativa "Preserviamoci" "Aiutiamoci oggi per assembrarci domani" è lo slogan utilizzato per sensibilizzare all'uso della mascherina
Quasi il 15% di positività ai test in Puglia nelle ultime 24 ore Quasi il 15% di positività ai test in Puglia nelle ultime 24 ore 1268 i pazienti guariti. Registrati anche 32 decessi
Covid, il 20% degli attualmente positivi a Bisceglie è minorenne Covid, il 20% degli attualmente positivi a Bisceglie è minorenne Preoccupante crescita dell'incidenza dei contagi fra i giovanissimi
Covid, risale il numero degli attualmente positivi a Bisceglie Covid, risale il numero degli attualmente positivi a Bisceglie Sabato 6 marzo nuovo step della campagna vaccinale
Quasi 150mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Quasi 150mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Sfondata quota 4000 decessi
Nuovo parametro, ecco perché le scuole di Bisceglie resteranno aperte Nuovo parametro, ecco perché le scuole di Bisceglie resteranno aperte L'analisi dei dati sui contagi in base alle nuove linee guida proposte dal Comitato tecnico scientifico al Governo
Draghi firma il nuovo Dpcm: tutte le novità in vigore dal 6 marzo Draghi firma il nuovo Dpcm: tutte le novità in vigore dal 6 marzo Prevista la riapertura di cinema, teatri e musei. Confermati lo stop degli spostamenti fra Regioni e la divisione dell'Italia per colori
Un altro giorno con più di mille nuovi casi positivi in Puglia Un altro giorno con più di mille nuovi casi positivi in Puglia 1432 ricoverati negli ospedali, 170 dei quali in terapia intensiva
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.