Angelo Somma della Fials
Angelo Somma della Fials
Attualità

Sospensione ricoveri Covid in due reparti, Fials soddisfatta

Somma e Di Liddo: «L'ospedale non poteva continuare ad essere ancora ostaggio della pandemia»

«Grazie a tutti gli operatori sanitari che, con impegno, sacrificio e spirito di abnegazione hanno affrontato l'emergenza sanitaria professionalmente su tutto il territorio». Queste le parole con cui Angelo Somma e Sergio Di Liddo, componenti della segreteria Fials Bat, hanno inteso commentare la disposizione con cui il Direttore Generale dell'Asl Bt Tiziana Dimatteo ha sancito, di concerto con il Direttore Sanitario Alessandro Scelzi, la sospensione con decorrenza immediata dei ricoveri di pazienti Covid nelle unità operative di medicina interna e cardiologia dell'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie.

«Dopo la riattivazione delle attività ordinarie del reparto di chirurgia generale e radiologia, a breve, dopo le dimissioni dei pazienti Covid attualmente ricoverati e le dovute operazioni di sanificazione degli ambienti sarà possibile riprendere tutte le attività sanitarie ordinarie anche per quei due reparti» hanno osservato gli esponenti territoriali della Fials, organizzazione sindacale fortemente radicata in ambito sanitario.

«La stessa disposizione dell'Asl Bt richiama la stretta osservanza della nota interna n° 32663 del 3 maggio scorso, a firma del Direttore medico dell'ospedale di Bisceglie Pierangela Nardella, secondo la quale è previsto che i pazienti positivi al Covid asintomatici/paucisintomatici siano presi in carico e gestiti nelle stanze di isolamento (Covid room) presenti in tutte le unità operative dei presidi ospedalieri di competenza territoriale dell'Asl Bt: in sostanza, le strutture di Andria e Barletta devono potersi gestire i loro pazienti affetti da altre patologie che risultano positivi al Covid senza scaricare tutto sull'ospedale di Bisceglie» hanno sottolineato i rappresentanti della Fials.

«L'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie, di fatto chiuso all'attività ordinaria per più di due anni a causa della pandemia, non poteva continuare ad essere ancora ostaggio del Covid, anche dopo il 31 marzo 2022, data di scadenza dello stato di emergenza sanitaria» hanno rimarcato Somma e Di Liddo, ringraziando i vertici dell'Asl Bt e il primario Nardella «per aver accolto le nostre pressanti sollecitazioni in merito alla riconversione del presidio ospedaliero biscegliese».
  • Fials Bat
  • ospedale Bisceglie
  • Angelo Somma
  • Covid
  • Sergio Di Liddo
  • Covid-19
Altri contenuti a tema
Campagna vaccinale, i dati aggiornati nella Bat Campagna vaccinale, i dati aggiornati nella Bat Il 64% dei cittadini biscegliesi ha ricevuto anche la terza dose
Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende intorno ai 400 Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende intorno ai 400 Calano ancora gli attualmente positivi
Covid in Puglia, calo sensibile degli attualmente positivi Covid in Puglia, calo sensibile degli attualmente positivi Oltre 40 mila guariti rilevati nelle ultime ore
1 Covid in Puglia, scende ancora il dato dei ricoveri Covid in Puglia, scende ancora il dato dei ricoveri Meno di 2000 casi positivi nelle ultime 24 ore
Il Direttore dell'ospedale in visita alla sede di Confcommercio Il Direttore dell'ospedale in visita alla sede di Confcommercio Confronto proficuo tra la dottoressa Nardella e il presidente Carriera
Covid in Puglia, 14 decessi registrati nelle ultime ore Covid in Puglia, 14 decessi registrati nelle ultime ore Sempre in calo il dato degli attualmente positivi
Covid in Puglia, diminuisce ancora la curva dei contagi Covid in Puglia, diminuisce ancora la curva dei contagi Ricoveri in calo, 814 casi positivi nelle ultime ore
Covid in Puglia, 13% di positività ai test nelle ultime ore Covid in Puglia, 13% di positività ai test nelle ultime ore Sempre in discesa il dato dei ricoverati
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.