Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

Spina: «Quattro debiti fuori bilancio per somme dovute a me»

L'ex Sindaco: «L'amministrazione la smetta di utilizzare le istituzioni come arma contro i cittadini»

Elezioni Regionali 2020
Non è sfuggita, specie ai più attenti, la comparsa di ben quattro punti all'ordine del giorno del consiglio comunale di lunedì 15 giugno relativi a debiti fuori bilancio inerenti a pagamenti nei confronti di F. S. o F. C. S., ovvero la stessa persona: l'ex Sindaco Francesco Carlo Spina. L'esponente di minoranza ha dunque spiegato per quale ragione, contrariamente alle abitudini ultradecennali, somme dovute a un primo cittadino del passato siano state trattenute fino al momento, inevitabile, del riconoscimento del debito fuori bilancio. Spina non ha dubbi: la matrice sarebbe politica, ovvero nient'altro che un dispetto.

«L'amministrazione la smetta di utilizzare l'istituzione comunale come arma contro i cittadini! Chi pagherà i debiti fuori bilancio causati da Angarano & company?
Durante il consiglio comunale del 15 giugno sono ricomparsi debiti fuori bilancio rimasti sommersi dal 2019, dato che furono portati in consiglio e poi ritirati. Ma soprattutto sono stati riconosciuti debiti fuori bilancio causati dall'attività ostruzionistica voluta dalla Giunta Angarano: 4 provvedimenti giudiziari del Tribunale di Trani (due addirittura già eseguiti con i pignoramenti delle somme, aumentati di inutili costi procedurali, presso la tesoreria comunale) hanno condannato l'amministrazione Angarano a pagare in mio favore somme da me anticipate, per le mie difese e assoluzioni, registrate in relazione alla mia attività di Sindaco» ha spiegato.

«Angarano, per la prima volta nella storia amministrativa biscegliese, ha rotto la tradizione di rispetto istituzionale tra sindaci che si sono avvicendati, opponendosi con i suoi legali ai sacrosanti diritti del sottoscritto. Cozzoli, Napoletano e tutti i sindaci che si sono avvicendati prima di me hanno sempre ottenuto immediatamente, dalla mia amministrazione, il pagamento delle spese previste dalla legge per le difese giudiziarie relative ai loro incarichi sindacali» ha ricordato.

«L'amministrazione Angarano, opponendosi ai diritti del sottoscritto, fin dal suo insediamento, non solo ha perso tutte le cinque cause giudiziarie insorte a causa delle sue violazioni di legge, ma così facendo ha causato danni alle casse comunali per i quali dovranno individuarsi le responsabilità erariali e, eventualmente, penali» ha attaccato.

«Speriamo che la prossima amministrazione riprenda lo stile di tutti i sindaci della storia politica biscegliese che hanno preceduto Angarano, che anche di fronte alle battaglie politiche più dure, non hanno mai utilizzato l'istituzione comunale e i soldi dei cittadini per togliersi eventuali "sassolini dalle scarpe" contro le opposizioni. Anche perché i sassolini possono diventare dei sassi giudiziari che ritornano contro chi viola le norme comunali e lede i diritti dei cittadini!» ha concluso Spina.
  • Francesco Spina
  • Consiglio Comunale
  • Angelantonio Angarano
  • debiti fuori bilancio
  • consiglio comunale Bisceglie
Altri contenuti a tema
Spari sulla litoranea, Angarano esprime gratitudine all'Arma dei Carabinieri Spari sulla litoranea, Angarano esprime gratitudine all'Arma dei Carabinieri L'appello del Sindaco ai giovani: «Divertitevi in maniera sana»
Spina: «Gonfalone non presente al solenne pontificale dei Santi Martiri» Spina: «Gonfalone non presente al solenne pontificale dei Santi Martiri» L'ex sindaco: «Rappresenta lo schiaffo finale alla festa patronale, dissacrata dall'indolenza e dall'incuria di quest'amministrazione»
Piazza Tre Santi è realtà Piazza Tre Santi è realtà Si è svolta la cerimonia di intitolazione dello spazio nelle vicinanze della Cattedrale
1 Spina ironizza: «Silvestris e Angarano illustri epidemiologi» Spina ironizza: «Silvestris e Angarano illustri epidemiologi» L'ex Sindaco polemico sulla questione della mancata autorizzazione alla presenza di bancarelle nei giorni della festa patronale
2 Cimitero, botta e risposta tra Parisi e Spina Cimitero, botta e risposta tra Parisi e Spina L'assessore: «L'Anac non ha annullato l'aggiudicazione della gara d'appalto». L'ex Sindaco: «E allora renda pubblica la lettera dell'autorità anticorruzione»
2 Festa patronale senza bancarelle, Angarano: «Decisione condivisa con le associazioni di categoria» Festa patronale senza bancarelle, Angarano: «Decisione condivisa con le associazioni di categoria» Il Sindaco: «Chiediamo a tutti di comprendere con buon senso le motivazioni di queste decisioni sofferte»
Sottoscritto il patto per la sicurezza urbana di Bisceglie, Trani e Barletta Sottoscritto il patto per la sicurezza urbana di Bisceglie, Trani e Barletta Il Sindaco Angarano: «Un giorno molto importante per la città»
«La cultura non ha colore politico» «La cultura non ha colore politico» Vittorio Fata sull'esclusione di "Libridamare" dal cartellone estivo: «Le scelte di Angarano offendono i biscegliesi»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.