Francesco Spina. <span>Foto Luca Ferrante</span>
Francesco Spina. Foto Luca Ferrante
Politica

Spina risponde ad Angarano: «Si sente troppo controllato ma accetti le critiche»

Il consigliere di minoranza non molla sulla questione rifiuti

Francesco Spina, tirato in ballo dal sindaco Angelantonio Angarano - che pur non nominandolo ha fatto un chiaro riferimento alla polemica sollevata dall'ex primo cittadino riguardo la questione dei roghi di rifiuti nell'estate 2018 -, ha risposto con risolutezza alle parole dell'attuale capo dell'amministrazione comunale.

«Il politico dello Spoils system, che calpesta i diritti delle opposizioni e dice una bugia un giorno e l'altro pure, si sente controllato troppo nel campo dell'igiene e dell'ambiente. Le ordinanze di affidamento diretto da 4 milioni di euro, i roghi di rifiuti che hanno fatto elevare al 65,01 (giusto giusto) la differenziata, le antenne che spuntano come funghi stanno facendo perdere lucidità e innervosiscono Angarano» ha affermato il consigliere di minoranza.

«La diffida del Prefetto ha completato il film "politico sull'orlo di una crisi di nervi". Consigliamo ad Angarano di accettare le critiche dell'opposizione, spesso utili proprio a lui, e soprattutto di fare meno selfie e prestare più attenzione ai cittadini.

Ha verificato per esempio se i rifiuti trovati sono proprio quelli che hanno aiutato l'amministrazione a raggiungere la percentuale della differenziata del 65.01 (giusto giusto per non pagare sanzioni)?

Ha fatto fare gli esami dei rifiuti rinvenuti o ha omesso più o meno volutamente di far fare le analisi degli stessi?

Se i danni all'ambiente e alla salute, la superficialità, l'indolenza e le bugie di questa amministrazione continueranno a essere le stesse, non potremo che continuare a censurare il suo operato senza mai sentirci dire una parola offensiva sul piano personale, com'è nel nostro stile rigoroso ma sempre corretto e rispettoso» ha concluso Spina.
  • Francesco Spina
  • Angelantonio Angarano
Altri contenuti a tema
Terremoto, scuole chiuse anche mercoledì Terremoto, scuole chiuse anche mercoledì Lo ha disposto il sindaco Angelantonio Angarano alla luce della riunione in Prefettura
Terremoto, Spina chiede la sospensione delle attività scolastiche «fino a completa verifica dei plessi» Terremoto, Spina chiede la sospensione delle attività scolastiche «fino a completa verifica dei plessi» «Speriamo che l'amministrazione comunale recepisca il suggerimento»
1 Angarano sulla vicenda degli atti osceni: «Riflettiamo sulla deriva morale» Angarano sulla vicenda degli atti osceni: «Riflettiamo sulla deriva morale» Il sindaco manifesta la piena fiducia nelle forze dell'ordine e invita a reagire al degrado culturale
Sopralluogo dei tecnici regionali per quantificare i danni del maltempo Sopralluogo dei tecnici regionali per quantificare i danni del maltempo L'assessore Naglieri invita gli imprenditori agricoli a compilare la modulistica disposta dagli uffici comunali
1 Maltempo, Angarano chiama a raccolta i parlamentari del territorio sull'emergenza cerasicola Maltempo, Angarano chiama a raccolta i parlamentari del territorio sull'emergenza cerasicola Il sindaco: «Necessari interventi che non mettano più gli agricoltori in condizione di essere schiavi dei cambiamenti climatici»
Nuovo sopralluogo del sindaco nelle mense scolastiche Nuovo sopralluogo del sindaco nelle mense scolastiche «L'obiettivo è migliorare la qualità del servizio»
Spina su Naglieri: «Plastica espressione della doppia morale di questa amministrazione» Spina su Naglieri: «Plastica espressione della doppia morale di questa amministrazione» L'ex sindaco sulla diffida del 2017: «Perché l'assessore non chiede al suo amico Angelo Pedone cosa successe?»
Premio Asilo Mariuccia Premio Asilo Mariuccia La politica è davvero l'arte di rinfacciarsi gli errori?
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.