Il dottor Luigi Nigri
Il dottor Luigi Nigri
Attualità

Vaccini anti-Covid, Nigri: «Presto toccherà ai bambini»

Le parole del pediatra biscegliese, vicepresidente nazionale Fimp: «Ora priorità agli anzaini e alla popolazione più fragile»

«La presenza in questa giornata è importante. Quando mi è stato proposto di fare da testimonial il primo pensiero l'ho rivolto ai colleghi più anziani e senza dubbio più meritevoli». Queste le parole con cui il biscegliese Luigi Nigri, vicepresidente Fimp (federazione italiana medici pediatri), ha commentato l'arrivo e la somministrazione di una prima, simbolica, tornata di vaccini sul territorio dell'Asl Bt.

«È fondamentale trasmettere questo segnale di serenità agli operatori sanitari: vacciniamoci tutti, quindi toccherà alla popolazione» ha aggiunto il pediatra, prestando un occhio di riguardo nei confronti della categoria cui ha dedicato il suo percorso professionale: «I bambini sono stati un elemento discusso nel corso di quest'emergenza epidemiologica perché si è acclarato che rivelano pochissimi sintomi ma risultato comunque infettivi» ha spiegato. «Ecco perché dobbiamo tutelare innanzitutto la popolazione più fragile, come per esempio gli anziani, oltre che il personale sanitario e quei bambini a rischio in quanto affetti da particolari patologie» ha rimarcato. «Una volta effettuate la dovuta copertura di queste persone possiamo immaginare, in una seconda fase e forti di risultati ancora più certi, di vaccinare tutti i bambini».

Il medico ha riservato una riflessione per la sua città: «Bisceglie è finita al centro della pandemia dal momento in cui il "Vittorio Emanuele II" è stato convertito in Covid hospital. Tutti i colleghi si sono trovati in prima linea e hanno mostrato il loro valore» ha affermato. «Speriamo che da Bisceglie nasca la speranza per il futuro: sono tante le famiglie con bambini che cominciano ad avvertire, rispetto a questa situazione, contraccolpi psicologici sul loro sviluppo e sulla loro formazione. La salute mentale non va mai trascurata» ha concluso Nigri.
  • Asl Bt
  • pediatra
  • Luigi Nigri
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1680 contenuti
Altri contenuti a tema
Quasi mille positività emerse nelle ultime ore in Puglia Quasi mille positività emerse nelle ultime ore in Puglia 170 casi nel foggiano sono stati eliminati dal database perché non confermati
Vaccinazioni anti-Covid al PalaCosmai Vaccinazioni anti-Covid al PalaCosmai Struttura in allestimento, le modalità operative saranno presto annunciate dalle autorità competenti
Fipe-Confcommercio: «Riaprire i ristoranti di sera almeno nelle zone gialle» Fipe-Confcommercio: «Riaprire i ristoranti di sera almeno nelle zone gialle» «Ci auguriamo che il primo Dpcm del nuovo Governo segni un cambio di passo»
Emiliano firma nuova ordinanza: le misure in vigore da mercoledì Emiliano firma nuova ordinanza: le misure in vigore da mercoledì Resta la didattica a distanza al 100%. Ammessi in presenza solo gli studenti con problemi non diversamente affrontabili
Scuola, Emiliano: «A breve nuova ordinanza. Tornerà la possibilità di scelta» Scuola, Emiliano: «A breve nuova ordinanza. Tornerà la possibilità di scelta» Le anticipazioni del presidente della Regione Puglia: «Rimuoverò il limite del 50% alla presenza contemporanea delle classi»
1 Scuola, Fitto: «Cos'accadrà domani? Draghi intervenga» Scuola, Fitto: «Cos'accadrà domani? Draghi intervenga» L'europarlamentare di Fratelli d'Italia torna a chiedere il commissariamento dell'intera gestione Covid in Puglia
823 casi e oltre mille guariti in Puglia nelle ultime 24 ore 823 casi e oltre mille guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Attualmente positivi ancora in calo
Oltre 500 attualmente positivi in meno Oltre 500 attualmente positivi in meno Il numero dei nuovi casi è inferiore a quello dei guariti registrati nelle ultime ore
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.