Villa Giulia
Villa Giulia
Attualità

Villa Giulia, il grido d'allarme: «13 bambini rischiano di restare a casa»

Vicenda incredibile: la Regione comunica alle suore che avrebbero potuto accogliere solo 11 minori su 24 ma con un ritardo enorme sull'inizio dell'anno scolastico

Hanno scritto una lettera - rigorosamente a mano - indirizzata al presidente Michele Emiliano. Tredici bambini di Villa Giulia, struttura diurna socio-educativa per minori attiva da decenni a Bisceglie, potrebbero essere separati dai loro amici a causa di un taglio dei fondi regionali che ha del clamoroso, specie considerandone l'effetto "retroattivo".

Secondo quanto fatto sapere dalle suore francescane alcantarine, che coordinano le attività di Villa Giulia, gli uffici regionali avrebbero comunicato solo lunedì 1 marzo che, per l'anno scolastico in 2020-2021, il centro non avrebbe potuto accogliere 24 minori ma solo 11. Una situazione imbarazzante sotto tutti i punti di vista, le cui ripercussioni rischiano di pesare sulla vita di 13 famiglie biscegliesi bisognose: particolarmente ingrato risulterebbe anche il compito delle suore, costrette di fatto a stabilire chi escludere dalla frequenza della struttura.

«Da settembre la nostra struttura ha regolarmente effettuato il servizio in favore di 24 bambini che, nonostante la situazione pandemica, hanno potuto beneficiare di un luogo non solo in cui ricevere l'adeguato sostegno scolastico, piuttosto che percorsi educativi individuali, supporto e sostegno nelle autonomie, servizio mensa e trasporto, ma anche forse dell'unico luogo di relazioni e interazioni reali nel "deserto" in cui è stato lasciato il mondo dell'infanzia e dell'adolescenza a causa della chiusura di tutti i luoghi e gli spazi, dalla scuola alle palestre, in cui i bambini potevano costruire la propria crescita» ha scritto la responsabile suor Paola in una missiva rivolta alle istituzioni coinvolte.

«Le famiglie che frequentano questo tipo di servizio hanno basse capacità economiche che non consentirebbero di poter sostenere privatamente i costi della retta mensile» ha rimarcato la religiosa.

«Non vogliamo andare via da Villa Giulia perché qui siamo felici, ci divertiamo, impariamo tante cose e ci vogliamo bene. Ti prego non farci andare via, questa è la nostra casa» è uno dei passaggi contenuti nella lettera dei bambini a Emiliano. Urgono risposte concrete e immediate da parte di tutti i livelli istituzionali coinvolti affinchè non si compia una terribile ingiustizia nei confronti di minori in evidente stato di necessità, peraltro con l'anno scolastico in corso già avviato.
  • Regione Puglia
  • Villa Giulia
Altri contenuti a tema
Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Il governatore: «Chiesto un anticipo dei carichi. Se avessimo le dosi per tutti, potremmo mettere in sicurezza la popolazione entro l'estate»
Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Oltre 1500 guariti e 46 decessi nelle ultime 24 ore
Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Sospesa la possibilità di vaccinarsi "a sportello" ma ignari utenti, convocati nei giorni scorsi da un call center, si sono presentati comunque al PalaCosmai
Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese L'ha disposta la Protezione Civile regionale
La campagna vaccinale anti-Covid prosegue a Bisceglie e nella Bat La campagna vaccinale anti-Covid prosegue a Bisceglie e nella Bat I dati aggiornati dall'azienda sanitaria locale
Più guariti che nuovi casi nelle ultime ore in Puglia Più guariti che nuovi casi nelle ultime ore in Puglia Sono ancora oltre duemila i ricoverati negli ospedali
Lopalco: «Puglia in zona rossa per i contagi nel weekend di Pasqua» Lopalco: «Puglia in zona rossa per i contagi nel weekend di Pasqua» L'assessore alla sanità spiega l'andamento della curva in Puglia, sottolineando: «Il virus si controlla coi nostri comportamenti»
Campagna vaccinale, la Protezione Civile in cerca di volontari Campagna vaccinale, la Protezione Civile in cerca di volontari Presteranno servizio su tutto il territorio pugliese
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.