Azazel. <span>Foto Liliana Salerno</span>
Azazel. Foto Liliana Salerno
Le parole di Sherazade

"Lupo di mare", Amore amaro di latte e miele

La poesia di Liliana Salerno

Con Latte e Miele,
sei venuto a me,
con questo Amore
di Acqua e Assenzio,
con sangue e veleno,
Amaro Amore
di Latte e Miele!
E grida la Voce,
Urla nel deserto:
un gaio Amore
è venuto a Noi,
gaio Uccello Adamantino,
dal Labbro Prezioso,
dal Sangue Latino!

…e danza
nei piedi di capra,
di Lilith e Salomè
nell'Oscenità dei Suoi Veli,
che lo hanno
Rinnegato e Amato
Perseguitato, Ferito!
…e venne a Noi,
con piede di capra,
come Te,
Bambino al Buio,
che urla nel Deserto!
Sei venuto con Latte e Miele,
con Acqua e Assenzio,
con Sangue e Veleno,
per risarcire,
i Voli negati e Profani,
di Vecchie Pecore,
Bagnate e Belanti,
nell'Acqua e Sangue.

Belante come un Uccello,
Tremante, come un Bambino,
che "mette al Mondo"
un Amante Latino.
Belava l'Amore,
Una geisha tosata.
Belava un ringiovanito,
Virtuale Amore,
Cantando Riti,
Canti di Gioia,
Ringiovaniti,
Ricco d'Anni,
e Perverso Diabolik!

Sei venuto
con l'acqua di Sileno,
Dolce Bacco,
dal Volo Adamantino!
Sei venuto, Perverso Diabolik!
Sei venuto
Ricco d'Anni
e virtuale Amore,
Perverso Diabolik!
Sei venuto con Acqua
Battesimale,
Sangue e voli in picchiata
sulla Memoria
sui miei ricordi,
sui miei Rimpianti
Doloranti,
Amari, a stendere
il Balsamo,
Lenire il dolore.

Vuoi Tu curare
Le piaghe del passato?
Si snoda
in giorni Fertili
di Antiche Battaglie,
nei "Mattini d'Inverno" [1],
Vividi,
in cui svegliarsi
Fertili, Attivi,
Prigionieri
di Sogni Freddi,
Come il Marmo,
Come la Cenere,
Come le Lacrime
degli Iceberg,
nella Tempesta,
in cui la Tua Nave
Salpa nella Notte…

…e il Mio Cuore
S'infrange, s'impaura,
e trema Fragile
come un Bambino;
Trema Maddalena,
China sui Tuoi Piedi
di Santo,
di Apostolo Evangelico,
nella Bellezza
dei Suoi Capelli,
che il Tempo
ha reso Vergine,
con il Mare,
come l'acqua
Cristallina del Giordano,
come Sangue
Senziente D'Amore.

[1] Giuseppe Ungaretti, "Mattina", in Allegria di Naufragi, (1919), Vallecchi Editore, Firenze.
  • Liliana Salerno
  • Le parole di Sherazade
  • Lupo di mare
Le parole di Sherazade

Le parole di Sherazade

Rubrica a cura di Liliana Salerno

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
"Lupo di mare", Dormire/Morire "Lupo di mare", Dormire/Morire La poesia di Liliana Salerno
Liliana Salerno protagonista al Circolo Unione: una serata all'insegna della poesia Liliana Salerno protagonista al Circolo Unione: una serata all'insegna della poesia L'autrice biscegliese ha presentato le sue "Memorie di un amore"
"Lupo di mare", Benedizione "Lupo di mare", Benedizione La poesia di Liliana Salerno
"Lupo di mare", Privacy "Lupo di mare", Privacy La poesia di Liliana Salerno
"Lupo di mare", Parole d'amore "Lupo di mare", Parole d'amore La poesia di Liliana Salerno
"Lupo di mare", Picasso "Lupo di mare", Picasso La poesia di Liliana Salerno
Liliana Salerno presenta "Memorie di un amore" al Circolo Unione Liliana Salerno presenta "Memorie di un amore" al Circolo Unione Appuntamento sabato 12 novembre
"Lupo di mare", Sapore "Lupo di mare", Sapore La poesia di Liliana Salerno
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.