Liliana Salerno
Liliana Salerno
Cultura

Mercoledì 28 febbraio nuova presentazione per "Le parole di Gramigna" di Liliana Salerno

L'evento si svolgerà a partire dalle 18.30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro

Dopo il primo evento di presentazione dello scorso settembre al MakeArt, mercoledì 28 febbraio alle ore 18.30, ospite degli spazi delle Vecchie Segherie Mastrototaro, la scrittrice Liliana Salerno racconterà alla cittadinanza la genesi del suo nuovo libro "Le parole di Gramigna".

La nuova raccolta di poesie "Le parole di Gramigna" è un canzoniere d'amore a lieto fine. Si tratta infatti della storia di un falco libero e una megera di nome Gramigna che si desiderano, ma non possono aversi. Nelle parole di Salerno, elementi autobiografici costellano la narrazione rendendola suggestiva ed intrigante. Il libro è costruito come un'elica a due, è la storia di due amanti che si identificano con le aste del compasso, una rimane fissa e l'altra disegna il cerchio. All'interno delle poesie ci sono anche diversi riferimenti che ricorrono, come quelli fumettistici.

Ad intervallare le poesie alcuni scatti a colori, richiesti proprio dall'editore Giuseppe Laterza che riprendono la passione dell'autrice per i giocattoli usati. L'interesse per la fotografia, coltivato dall'autrice dall'età di 16 anni, si è rafforzato in lei grazie all'insegnamento di un maestro eccezionale: Marco Tempesta.

Dialogheranno con la scrittrice l'avvocato Pietro Casella e l'architetta Daniela Salerno. Ad arricchire la serata le letture di Maria Giulia Dell'Olio, Graziella De Cillis, Anna Lozito e Antonella Puddu, mentre le musiche saranno a cura della violinista Alessia Porcelli.
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • poesia
  • Liliana Salerno
Altri contenuti a tema
Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Marco Ferrante racconta alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Giornalista e scrittore, attualmente vicedirettore di Videonews a Mediaset, presenta una piccola saga familiare dai toni della tragedia
Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Appuntamento questo mercoledì 10 aprile
Benedetta Tobagi racconta a Bisceglie le donne della Resistenza - INTERVISTA Benedetta Tobagi racconta a Bisceglie le donne della Resistenza - INTERVISTA Durante la presentazione patrocinata dall'Anpi, intervenuto anche il collettivo cittadino per le questioni di genere
Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Presentato a Bisceglie "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo Tante le attività che verranno realizzate nell'ambito dell'iniziativa della Asl
Benedetta Tobagi alle Vecchie Segherie Mastrototaro con "La Resistenza delle donne" Benedetta Tobagi alle Vecchie Segherie Mastrototaro con "La Resistenza delle donne" A moderare la presentazione del nuovo libro il senatore Francesco Boccia e Michele Lucivero
42 gradi 2024: disponibile la call per partecipare a La Classe 42 gradi 2024: disponibile la call per partecipare a La Classe È necessario compilare il form allegando una lettera di presentazione e un breve elaborato entro il 21 giugno
"La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo "La grande scommessa" progetto di sensibilizzazione sul gioco d’azzardo L'incontro è previsto per giovedì 4 aprile 2024 presso le Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie
Aprile alle Vecchie Segherie Mastrototaro Aprile alle Vecchie Segherie Mastrototaro In programma incontri importanti con autori e nomi di spicco del panorama dell’attualità
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.