Certezze
Certezze
Memorie di un amore

Certezze

Le poesie di Liliana Salerno

La pioggia
che traspare
dietro di Me,
ha bagnato
le Tue ali,
Angelo della Notte
e Longevo Assente,
ma, nel Volo
impedito,
hai ritrovato
i tuoi passi lenti,
Longevo Amore,
e cerchi Me?,
veramente Me,
o sei fermo
davanti ad un grattino,
una moneta,
un Talismano,
che ti dica la strada?

Hai un bagaglio pesante,
da trasportare...
Te ne vuoi liberare?
Angelo della Notte,
subisci ancora
il Fascino
della Lama
del mio coltello?
Ti tenta
il brivido
dell'avventura,
o pavido
hai esposto le Ali
allo specchio ustorio
della Storia?

Tu solo conosci il Vero.
Davanti all'Eucarestia
metti Me,
tra le tue CERTEZZE.
  • poesia
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
Giornata della memoria 4 maggio 2021 Giornata della memoria
Un forse... 27 aprile 2021 Un forse...
Amore cieco 20 aprile 2021 Amore cieco
Le ceneri 13 aprile 2021 Le ceneri
Assenza 6 aprile 2021 Assenza
Colpo di fulmine 2 aprile 2021 Colpo di fulmine
San Valentino 30 giugno 2020 San Valentino
Altri contenuti a tema
Giornata della poesia, Pro Loco: «Solidarietà agli operatori culturali» Giornata della poesia, Pro Loco: «Solidarietà agli operatori culturali» Il presidente De Feudis annuncia due importanti iniziative per il 2021
"Il lieto canto", evento del Club UNESCO per la Giornata mondiale della poesia "Il lieto canto", evento del Club UNESCO per la Giornata mondiale della poesia Iniziativa in programma domenica 21 marzo
Il senso dell'attore Il senso dell'attore Omaggio di Nicola Ambrosino a Gigi Proietti
Riparte il viaggio verso "mondi lontanissimi" Riparte il viaggio verso "mondi lontanissimi" Martedì il via alla nuova rubrica di Liliana Salerno: "Le parole di Sherazade"
Mendico Mendico Una lirica di Natale Buonarota
Pablo... Pablo! Pablo... Pablo! L'omaggio in versi di Nicola Ambrosino
Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.