Bagatto
Bagatto
Memorie di un amore

Il Bagatto

Le poesie di Liliana Salerno

Che mi resta di Te,
Longevo Assente
e del potere
del rombo marino,
nella teiera
di un Assolo
e solitario andare
dell'onda incauta,
che ti ha baciato
di nuovo,
sognando le Labbra
ed il Pene,
ed il Triste
Tuo risveglio,
accanto ad un'altra,
non più moglie,
né mai Signora?

Hai fermato
la Ragazza di Hipanema,
sulla sua spiaggia assolata,
e le conti le dita
di un accordo
Spartano
nelle Note
che tornano
a me,
stonate e bugiarde
di salsedine amara.

Quando hai percorso
la Tua strada,
intenerito
e canuto
Viandante?
Porti con Te,
nascosto nel Taschino,
ma, inciso nel Cuore,
il Bagatto: un libero
Pettirosso,
sicuro di volare.
  • Liliana Salerno
  • memorie di un amore
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
San Valentino 30 giugno 2020 San Valentino
Ottimismo 26 giugno 2020 Ottimismo
Il dubbio 23 giugno 2020 Il dubbio
Il sogno 19 giugno 2020 Il sogno
Bramosia 16 giugno 2020 Bramosia
Stelle 12 giugno 2020 Stelle
Scacco matto 9 giugno 2020 Scacco matto
Primi passi 5 giugno 2020 Primi passi
Altri contenuti a tema
San Valentino San Valentino Le poesie di Liliana Salerno
Ottimismo Ottimismo Le poesie di Liliana Salerno
Il dubbio Il dubbio Le poesie di Liliana Salerno
Il sogno Il sogno Le poesie di Liliana Salerno
Bramosia Bramosia Le poesie di Liliana Salerno
Stelle Stelle Le poesie di Liliana Salerno
Scacco matto Scacco matto Le poesie di Liliana Salerno
Primi passi Primi passi Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.