Orecchiette con le cime di rape
Orecchiette con le cime di rape
Memorie di un amore

Orecchiette con le cime di rape

Le poesie di Liliana Salerno

Le vuoi anche Tu
le rape,
Longevo Assente?
Dico Rupe o Rape?

E perché a Me
e a me sola
la Rupe di Leucade?

Mangiamo le rape,
cotte e stufate,
loro non sono sole,
hanno richiesto
il volto di un attore!

Lo strascinato
mi sta ad ascoltare
e solo da Lui
Io devo imparare.
Amici cantate
suonate e ballate.

Lo strascinato,
Longevo Assente,
ti libera la mente.

Assente Longevo,
l'Amore è tornato,
nel piatto verde,
con lo strascinato.
  • poesia
  • Liliana Salerno
  • poesie
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
Notte 19 agosto 2019 Notte
I giorni, nel tempo 15 agosto 2019 I giorni, nel tempo
Urla, grida, aiuto... 11 agosto 2019 Urla, grida, aiuto...
Veli 7 agosto 2019 Veli
Inquietudine 3 agosto 2019 Inquietudine
Il fondale 30 luglio 2019 Il fondale
La mano 26 luglio 2019 La mano
Libero o schiavo 22 luglio 2019 Libero o schiavo
Altri contenuti a tema
Notte Notte Le poesie di Liliana Salerno
I giorni, nel tempo I giorni, nel tempo Le poesie di Liliana Salerno
Urla, grida, aiuto... Urla, grida, aiuto... Le poesie di Liliana Salerno
Veli Veli Le poesie di Liliana Salerno
Inquietudine Inquietudine Le poesie di Liliana Salerno
Il fondale Il fondale Le poesie di Liliana Salerno
"Affinità", mostra di Stefano Iaconisi e Serena Mansueto a Palazzo Tupputi "Affinità", mostra di Stefano Iaconisi e Serena Mansueto a Palazzo Tupputi L'esposizione lega fotografia e poesia
La mano La mano Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.