la torre nei tarocchi arcani maggiori
la torre nei tarocchi arcani maggiori
Memorie di un amore

Pronostico

Le poesie di Liliana Salerno

Torno a casa,
giovane Amore,
ma il Cielo comprime
i Timpani.
Sei con Me,
nella Mia Penna,
nelle Mie Parole
di tenera Amante,
nelle Tue parole,
di Tenero Assente.
Carmineo Asmodeo,
passero Sparviero,
hai raddrizzato la Torre,
legato il Bagatto,
ucciso la Moglie.
Dov'è L'Imperatrice
Spartana
che scriveva alla Luna?
Azazel la prese per mano,
portandola nell'Ade,
chiamandola Proserpina,
Dea infelice dall'oscuro Destino.
Cavalcava i Marosi
e la Spuma a Riva.
Il Mare d'Inverno,
ne tinse i capelli, raccolti
in crocchie
Carminee,
evocanti ASMODEO,
Lurido Assente
Ateniese!!!
La Gheisha
rigirava le Carte Ottuse,
invano!:
"Non legge diceva all'Amica!"
"Non legge il responso,
la Carta s'incarta
e compare,
solo la Torre".
  • Liliana Salerno
  • memorie di un amore
Altri contenuti a tema
Asmodeo Asmodeo Le poesie di Liliana Salerno
Primavera di gelo Primavera di gelo Le poesie di Liliana Salerno
Nuove parole Nuove parole Le poesie di Liliana Salerno
Catarifrangente Catarifrangente Le poesie di Liliana Salerno
Cipria a Trani Cipria a Trani Le poesie di Liliana Salerno
Figlio dei fiori Figlio dei fiori Le poesie di Liliana Salerno
Fauno Fauno Le poesie di Liliana Salerno
Cammeo Cammeo Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.