Satana
Satana
Memorie di un amore

Satana morente

Le poesie di Liliana Salerno

Diavolo che moristi,
Diavolo che amasti,
schiacciato
da un piede feroce,
Amami,
Amami come se fossi Tua,
come se fossi Amore,
Amami con un Languore
intollerabile,
di stomaco intasato
Diavolo tenero
e Amato.
Amami come se fossi gioia,
incurante del mio Dolore.
Io ti ripeto
stigmatizzando Ti prego.
Amami come se fossi
Amore.
  • Liliana Salerno
  • memorie di un amore
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
Storia d'amore 22 ottobre 2019 Storia d'amore
Il fiele 18 ottobre 2019 Il fiele
Al solito lui 14 ottobre 2019 Al solito lui
Ferragosto 10 ottobre 2019 Ferragosto
Shopping 6 ottobre 2019 Shopping
Toccata e fuga 2 ottobre 2019 Toccata e fuga
Vittoria 28 settembre 2019 Vittoria
La vedova allegra 24 settembre 2019 La vedova allegra
Altri contenuti a tema
"Diario di bordo - luci e ombre" di Liliana Salerno in mostra al Circolo Unione "Diario di bordo - luci e ombre" di Liliana Salerno in mostra al Circolo Unione Da venerdì 11 a domenica 13 ottobre
Storia d'amore Storia d'amore Le poesie di Liliana Salerno
Il fiele Il fiele Le poesie di Liliana Salerno
Al solito lui Al solito lui Le poesie di Liliana Salerno
Ferragosto Ferragosto Le poesie di Liliana Salerno
Shopping Shopping Le poesie di Liliana Salerno
Toccata e fuga Toccata e fuga Le poesie di Liliana Salerno
Vittoria Vittoria Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.