Urban Zibert. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Urban Zibert. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

C'è il derby Monopoli-Bisceglie, ma la testa di tutti è altrove

Il team di Pochesci al "Veneziani" nell'anticipo di sabato (ore 20:45, live score sul nostro sito)

Elezioni Regionali 2020
Quando l'arbitro cosentino Mario Vigile fischierà il calcio d'inizio le attenzioni dei tifosi nerazzurri torneranno a concentrarsi su quanto accadrà in campo, ma la vigilia del derby Monopoli-Bisceglie (sabato 16 novembre, ore 20:45; live score minuto per minuto sul nostro sito a partire dalle ore 20:15) è stata caratterizzata da una quasi totale sottovalutazione delle dinamiche relative alla partita.

Il motivo, naturalmente, è quanto accaduto dalle ore immediatamente successive al match casalingo perso col Bari: il tira e molla relativo alla posizione del tecnico Sandro Pochesci, il botta e risposta tra la parte biscegliese della dirigenza (tutta dimissionaria) e il presidente (a sua volta dimissionario) Nicola Canonico, la precaria situazione psicologica di un gruppo che dovrà cercare di risollevarsi a dispetto delle avversità.

Sulla carta, quella del "Vito Simone Veneziani" è una partita proibitiva: terzultimo il collettivo nerazzurro, terzo il team biancoverde guidato da Beppe Scienza (subentrato a Roselli dopo appena due giornate), nel quale figurano anche due freschi ex, il centrocampista Vittorio Triarico e il giovane attaccante Luigi Cuppone.

Tre successi consecutivi hanno lanciato definitivamente le quotazioni del Monopoli, che peraltro ha pareggiato al "San Nicola", vinto a Terni, rifilato quattro gol al Catania e tre al Potenza ma proprio fra le mura amiche è stato sconfitto sia dal Catanzaro che dalla battistrada Reggina, unici due nei di un percorso casalingo netto (cinque vittorie). Di contro, un Bisceglie che fa della sterilità offensiva il suo cruccio: appena sette reti messe a segno in 14 gare per quello che è il secondo attacco meno prolifico dell'intera Serie C (peggio fa solo la Pergolettese, fanalino di coda del girone A, con 4).

Difesa quasi tutta ricostruire per Pochesci, che difficilmente potrà contare su Zigrossi, Piccinni e Hristov, dato che i primi due sono usciti per infortuni nel corso del match col Bari mentre il bulgaro è impegnato con la sua nazionale Under 21 che venerdì ha giocato con la Polonia per le qualificazioni alla fase finale degli Europei. Sicuri assenti anche l'attaccante Ebagua e il centrocampista Ungaro (che venerdì si è laureato in scienze motorie: auguri!). Un quadro poco edificante dal quale il team nerazzurro dovrà emergere con una prova di carattere per evitare la sconfitta. Non mancherà il supporto di un centinaio di tifosi biscegliesi al seguito.
  • Bisceglie calcio
  • Nicola Canonico
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Monopoli-Bisceglie
  • Sandro Pochesci
Altri contenuti a tema
Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Capitolo Bisceglie calcio: «Mi auguro di poter lasciare il club in buone mani»
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Al lupo! Al lupo! Al lupo! Al lupo! Bisceglie calcio, che succede?
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Pochissime le note positive. Ora occhi puntati sul futuro del club
Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Il tecnico bianconero: «Perché giocare il 27 l'andata? Siamo tornati mezz'ora prima di giocare la sfida di ritorno»
Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D L'incornata di Lele Catania suggella la terza salvezza consecutiva dei siciliani
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.