Anna Musci. <span>Foto Grana / Fidal</span>
Anna Musci. Foto Grana / Fidal
Atletica leggera

Due quarti posti per Carmelo e Anna Musci ai campionati assoluti

Il fratello maggiore sfiora il podio nel lancio del disco, la sorella minore protagonista di una bella gara nel getto del peso

Entrambi ai piedi del podio. Destini analoghi per i componenti della famiglia Musci impegnati domenica a Trento nelle gare dei Campionati italiani assoluti di atletica leggera. Carmelo e Anna si sono classificati quarti nelle rispettive competizioni.

Carmelo Musci ha partecipato alla finale diretta del lancio del disco, scegliendo di non gareggiare nel peso. Il portacolori delle Fiamme Gialle ha chiuso con un 55.44 abbastanza lontano dal personal best di 56.76 fatto registrare a Molfetta il 21 maggio scorso. Due nulli in apertura hanno messo spalle al muro il 20enne biscegliese, che con un 53.23 si è assicurato l'accesso agli ultimi tre lanci e al quinto tentativo ha sfoderato la miigliore misura di giornata. I quattro lanci non validi su sei sono sintomatici di una prestazione non impeccabile e dei notevoli margini di miglioramento nella disciplina. Un altro finanziere, Giovanni Faloci, si è imposto con 60.10 davanti a Nazzareno Di Marco (58.65) e Alessio Mannucci (57.53).

Quarto posto per Anna Musci nella finale di getto del peso. La 17enne dell'Alteratletica Locorotondo ha chiuso con un 14.71 non molto distante dal suo primato individuale con l'attrezzo da 4 kg (il 14.95 ottenuto ad Ancona, al coperto, lo scorso febbraio). Risultato di tutto rispetto per una delle più giovani partecipanti alla kermesse nazionale assoluta, che gareggia ancora fra le Allieve. Entrata con un buon 14.34, la biscegliese ha ottenuto la sua miglior misura di giornata al secondo tentativo e dato vita a una prova regolare, senza nulli: 14:04 al terzo lancio, quindi 14.51, ancora 14.08 e un 13.85 in chiusura. È mancato l'acuto, in sostanza, pur se per salire sul podio Anna Musci avrebbe dovuto esprimersi ai livelli del 15.20 di Monia Cantarella, che ha ben dieci anni in più di lei. Titolo italiano alla veterana Chiara Rosa (classe 1983) con 16.79.
  • Carmelo Musci
  • lancio del peso
  • lancio del disco
  • getto del peso
  • campionati italiani
  • Anna Musci
Altri contenuti a tema
Carmelo Musci avvicina ancora i 60 metri nel disco Carmelo Musci avvicina ancora i 60 metri nel disco Nuovo primato personale per il biscegliese delle Fiamme Gialle
Carmelo Musci ritocca il primato personale nel lancio del disco Carmelo Musci ritocca il primato personale nel lancio del disco Oltre due metri in più rispetto al limite precedente
Anna Musci splendida: campionessa italiana Juniores nel peso Anna Musci splendida: campionessa italiana Juniores nel peso La biscegliese migliora il suo primato personale
Nel weekend le finali nazionali dei campionati di società, i biscegliesi in gara Nel weekend le finali nazionali dei campionati di società, i biscegliesi in gara In palio lo scudetto e le promozioni ai livelli superiori
Europei Under 20, decimo posto per Anna Musci nella finale del peso Europei Under 20, decimo posto per Anna Musci nella finale del peso Preziosa esperienza internazionale per la biscegliese
Europei Under 20, Anna Musci in finale nel lancio del peso Europei Under 20, Anna Musci in finale nel lancio del peso La 17enne biscegliese è fra le prime dodici del continente nella specialità. Sabato pomeriggio la gara decisiva
Tre lanci nulli e per Anna Musci sfuma il titolo italiano Allieve Tre lanci nulli e per Anna Musci sfuma il titolo italiano Allieve Sabato da dimenticare, la biscegliese ora si proietterà sugli Europei in Estonia. Fabio Sinigaglia fuori dalle finali dei 200 metri piani
Anna Musci va a caccia del titolo italiano Allieve a Rieti Anna Musci va a caccia del titolo italiano Allieve a Rieti In gara anche Fabio Sinigaglia sui 200 metri
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.