L'ingresso in campo delle due formazioni. <span>Foto Nico Colangelo</span>
L'ingresso in campo delle due formazioni. Foto Nico Colangelo

Fùtbol Cinco Bisceglie, una stagione memorabile

I nerazzurri stupiscono ancora: il 7-4 al Futsal Terlizzi vale la finalissima playoff

Il Fùtbol Cinco si aggiudica i playoff del raggruppamento A della Serie C2 pugliese di futsal maschile: nel pomeriggio di sabato 27 aprile, in un centro sportivo gremito in ogni ordine di posto, il team biscegliese ha superato 7-4 il Futsal Terlizzi raggiungendo un traguardo storico nei suoi primi due anni di attività sportiva.

Un risultato che ripaga nel migliore dei modi la stagione straordinaria della società nerazzurra, capitanata da uno staff tecnico-dirigenziale che lavora in sinergia da diversi anni, le cui ambizioni sono state rispecchiate appieno dai giocatori, veri protagonisti di un'annata memorabile che ha permesso di migliorare gli score della passata stagione sotto diversi aspetti.

Per la gara interna con il Futsal Terlizzi, i nerazzurri devono fare i conti con le indisponibilità dell'estremo difensore Valerio Di Pilato e del laterale classe '92 Simone Di Benedetto; ospiti invece privi di Marinelli, squalificato al pari di mister Allegretta. Quintetti iniziali affidati a Di Bitonto in porta, capitan Lamanuzzi, Uva, D'Elia e La Notte per il Cinco; Vitale, Salamina, Francesco Gadaleta, Damiano Gadaleta e capitan Cirillo dall'altra.

La prima occasione della gara è nerazzurra con il tentativo in area di rigore di D'Elia che deve fare i conti però con il decisivo riflesso di Vitale. Pronta la risposta ospite con il tentativo di Damiano Gadaleta che scalda le mani a Di Bitonto. L'inizio di gara prosegue a ritmi altissimi: al 5° il Fùtbol Cinco colpisce l'incrocio dei pali con una morbida conclusione dalla banda sinistra di La Notte; un minuto dopo sono gli ospiti ad andare ad un passo dal vantaggio con una combinazione Damiano Gadaleta-Salamina, col tap-in di quest'ultimo che termina di un soffio a lato.

Al 7° La Notte e Rubini, ma i due portieri si salvano in corner. Al 9° Damiano Gadaleta pareggia il conto dei legni, mentre la gara si sblocca solo al 10°: D'Elia si procura un calcio di punizione trasformato con una soluzione di potenza da capitan Piero Lamanuzzi, autore dell'1-0 che fa esplodere di gioia la panchina e il pubblico di casa.
Nemmeno il tempo di esultare che il Futsal Terlizzi sigla l'1-1 con il tap-in di Rubini. La rete galvanizza gli ospiti, successivamente al tiro tra il 12° e il 13° prima con Murolo e soprattutto col palo esterno colpito da Rubini al termine di una progressione sulla banda sinistra.

L'equilibrio tra le due ambiziose formazioni è interrotto al minuto 19° quando Gianluca Di Benedetto ruba la sfera ad avversario in zona difensiva, s'invola sulla fascia sinistra e con un diagonale chirurgico (e l'ausilio del palo) trafigge l'estremo Vitale per il gol che vale il 2-1. Fùtbol Cinco che allunga il vantaggio sul 3-1 con la rete di Antonio Papagni: servito ottimamente da Francesco Uva in area di rigore, la conclusione del numero 9 nerazzurro non lascia scampo al portiere avversario.

Prima dell'intervallo, il team di mister Tritto arrotonda il risultato con il 4-1 firmato da Gianni D'Elia: il numero 10 nativo di Terlizzi sfiora la quinta marcatura nei secondi successivi al pari di Uva (esterno della rete). Nel primo dei due minuti di recupero, il team di casa perde Roberto Di Bitonto: nel tentativo di deviare in corner una palla insidiosa arrivata dalle retrovie, rimedia un infortunio ed è costretto ad abbandonare il campo di gioco. Al suo posto in campo il 17enne Simone Di Benedetto, chiamato all'esordio in prima squadra nella gara più importante della stagione.

Ad inizio secondo tempo il Futsal Terlizzi accorcia sul 4-2 con Murolo. Nei minuti successivi, il giovane estremo difensore biscegliese Simone Di Benedetto si mette subito in mostra con un doppio intervento provvidenziale. Al 35° D'Elia ristabilisce le distanze siglando il 5-2.
Al 44° il mai domo Alessio Murolo consente al Futsal Terlizzi di accorciare sul 5-3. Il Cinco controlla il match, mentre il Futsal Terlizzi resta in momentanea inferiorità numerica vista l'espulsione del centrale Salamina per doppia ammonizione.

Negli ultimi dieci minuti di gara, un altro ottimo intervento di Simone Di Benedetto blinda la porta nerazzurra. I minuti scorrono, Futsal Terlizzi si gioca il tutto per tutto per ribaltare il match e si sbilancia in avanti: ne approfitta il Fùtbol Cinco, a segno con La Notte e D'Elia (tripletta per lui, rete complessiva stagionale numero 47).
Nel finale gli ospiti siglano la rete del definitivo 7-4 con Murolo (tripletta). Al triplice fischio è grande festa in campo e sugli spalti per una giornata da ricordare a lungo.

La stagione sportiva del team allenato e presieduto da Francesco Tritto non termina qui: sabato 11 maggio, infatti, il Fùtbol Cinco scenderà in campo per la finalissima playoff per la serie C1, affrontando la vincente di Aradeo-New Team Putignano, in programma il 4 maggio e valida per l'ultimo atto spareggi promozione del girone B.
FUTBOL CINCO BISCEGLIE-FUTSAL TERLIZZI 7-4
Fùtbol Cinco Bisceglie: Di Bitonto, Lamanuzzi, Uva, D'Elia, La Notte, Gianluca Di Benedetto, Formicola, Garofoli, Gentile, Papagni, Cosmai, Simone Di Benedetto '02. Allenatore: Francesco Tritto.
Futsal Terlizzi: Vitale, Salamina, Francesco Gadaleta, Damiano Gadaleta, Cirillo, Rubini, Murolo, Valerio, Spadavecchia, Lucivero. Allenatore: Nicolò Allegretta (squalificato).
Arbitri: Carrieri di Brindisi, Di Gregorio di Taranto.
Reti: 10° Lamanuzzi, 11° Rubini, 19° Gianluca Di Benedetto, 24° Papagni, 29° D'Elia, 32° Murolo, 35° D'Elia, 44° Murolo, 54° La Notte, 56° D'Elia, 61° Murolo.
Note: ammoniti Salamina, Lamanuzzi; espulso Salamina al 49° per doppia ammonizione.

PLAYOFF SERIE C2 girone A
Primo turno (venerdì 19 aprile)
Cus Bari-Nox Molfetta 5-0

Semifinali
Fùtbol Cinco-Cus Bari 2-2 d.t.s.
Futsal Terlizzi-Alta Futsal (mercoledì)

Finale (sabato 27 aprile)
Fùtbol Cinco-Futsal Terlizzi 7-4
PLAYOFF SERIE C2 girone B
Primo turno (sabato 20 aprile)
Real Five Carovigno-Futsal Noci 3-4

Semifinali (martedì 23 aprile)
Aradeo-Futsal Noci 3-1
New Team Putignano-Futsal Lecce 2-1

Finale (sabato 4 maggio)
Aradeo-New Team Putignano
  • Serie C2 girone A
  • playoff
  • Futbol Cinco Bisceglie
Altri contenuti a tema
Serie B: Pescara alla Final Four, le altre sfide a gara5 Serie B: Pescara alla Final Four, le altre sfide a gara5 Sabato gli incontri decisivi fra San Severo-Palestrina, Orzinuovi-Cesena e Omegna-Milano
Finali di Serie B, San Severo scappa sul 2-0 Finali di Serie B, San Severo scappa sul 2-0 In parità le altre tre serie. Domenica le gare 3
Sportilia ritrova l'Adriatica Trani: il derby del "Ponte Lama" varrà la B2 Sportilia ritrova l'Adriatica Trani: il derby del "Ponte Lama" varrà la B2 Il team di Nicola Nuzzi ha superato l'Orsa Cuti Capurso nella finale playoff
Sportilia vuole la finale per la B2 Sportilia vuole la finale per la B2 Alle biancazzurre basterà vincere un set con l'Orsa Cuti Capurso al PalaDolmen
Sportilia incontenibile, splendida vittoria a Capurso Sportilia incontenibile, splendida vittoria a Capurso Le biancazzurre domano l'Orsa Cuti nell'andata della finale playoff
Sportilia a Capurso per l'andata della finale playoff di Serie C Sportilia a Capurso per l'andata della finale playoff di Serie C Biscegliesi a confronto con avversarie sulle ali dell'entusiasmo. Mercoledì il ritorno al PalaDolmen
Catanzaro eliminato, il Catania la spunta sul Potenza nei playoff di Serie C Catanzaro eliminato, il Catania la spunta sul Potenza nei playoff di Serie C Fuori la Viterbese. Il Trapani entra in gioco: otto squadre per due posti in B
Sportilia avanza, ora la finale playoff con Capurso Sportilia avanza, ora la finale playoff con Capurso La vincente della doppia sfida si giocherà la promozione in B2 con l'Adriatica Trani
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.